Bafta TV 2020: Chernobyl domina ancora tra i vincitori

I BAFTA TV 2020 sono stati consegnati e la serie più premiata è stata sicuramente Chernobyl, con un premio anche a Jared Harris come migliore attore protagonista.

Chernobyl fa incetta di BAFTA TV, confermandosi la serie dell’anno. La British Academy of Film and Television Arts ha consegnato i premi per le serie TV durante una cerimonia online, tenutasi il 31 luglio 2020. 

Chernobyl guidava già la lista delle serie più nominate con ben 14 candidature. Ebbene,  la miniserie si è portata a casa diversi premi tra cui quello come miglior miniserie e miglior attore protagonista a Jared Harris

Nel ritirare i premi, la produttrice Jane Featherstone ha dichiarato: 

Chernobyl ha riunito artisti provenienti da 14 paesi per raccontare questa storia europea. Il messaggio della serie, però, è globale e spero che sia andato a segno mostrando l’importanza della difesa della verità e della trasparenza…

Sono andate molto bene anche le serie Stath Lets Flats di Channel 4 e The End of the F**king World targata Netflix. Quest’ultima ha vinto un BAFTA TV come miglior serie drammatica e uno come migliore attrice non protagonista a Naomi Ackie. 

Durante la cerimonia è stato premiato anche Idris Elba con un BAFTA speciale di riconoscimento alla sua poliedrica carriera di attore, regista, musicista, produttore e mentore di giovani talenti.

Qui di seguito tutti i premi: 

  • Miglior serie drammatica - The End of the F—king World
  • Miglior serie comedy - Stath Lets Flats
  • Miglior miniserie - Chernobyl
  • Migliore attore protagonista - Jared Harris - Chernobyl
  • Migliore attrice protagonista - Glenda Jackson - Elizabeth is Missing
  • Migliore attore non protagonista - Will Sharpe - Giri/Haji
  • Migliore attrice non protagonista -Naomi Ackie - The End of the F***ing World
  • Migliore performance maschile in un programma comico - Jamie Demetriou - Stath Lets Flats
  • Migliore performance femminile in un programma comico -Sian Clifford - Fleabag
  • Miglior film TV - The Left Behind
  • Miglior serie e soap di lungo corso - Emmerdale
  • Migliori costumi - Odile Dicks-Mireaux – Chernobyl
  • Miglior Make Up & Hair Design - Loz Schiavo – Peaky Blinders
  • Miglior Production Design - Luke Hull e Claire Levinson-Gendler – Chernobyl
  • Miglior sceneggiatura: Dramma - Jesse Armstrong – Succession
  • Miglior sceneggiatura: Comedy BAFTA - Jamie Demetriou – Stath Lets Flats
  • Miglior regia: Multi-Camera - Janet Fraser Crook – Glastonbury 2019
  • Miglior regia: Fiction Award - Johan Renck – Chernobyl
  • Miglior regia: Factual BAFTA - Arthur Cary – The Last Survivors
  • Miglior talento emergente - Aisling Bea – This Way Up
  • Miglior colonna sonora originale - Hildur Gudnadottir – Chernobyl
  • Miglior effetti speciali e visivi - His Dark Materials
  • Miglior titolo e grafica - His Dark Materials
  • Miglior fotografia: Fiction - Jakob Ihre – Chernobyl
  • Miglior fotografia: Factual - Bertie Gregory, Howard Bourne e John Shier – Seven Worlds, One Planet
  • Editing: Fiction - Simon Smith e Jinx Godfrey – Chernobyl
  • Editing: Factual - Michael Harte – Don’t F**k With Cats: Hunting an Internet Killer
  • Miglior sonoro: Fiction - Sound Team – Chernobyl
  • Miglior sonoro: Factual - Sound Team – Battle of the Brass Bands
  • Miglior serie internazionale - When They See Us 
      Cerca