Shang-Chi ricomincia le riprese: le novità dal set del film Marvel

Marvel Comics Shang-Chi nella sua versione a fumetti

A giudicare dai filmati "rubati" dal set australiano di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, i fan dovranno aspettarsi una ambientazione piuttosto orientaleggiante!

A marzo 2020, a seguito dell'emergenza sanitaria legata alla pandemia da Coronavirus, Marvel Studios ha interrotto le riprese del film Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Dopo ben 4 mesi, il cast e la troupe si sono finalmente potuti ritrovare per riprendere il lavoro sul set.

Attualmente, Shang-Chi si sta girando in Australia, dove sono state assicurate le precauzioni necessarie a evitare il contagio da COVID-19. Il video registrato e mandato in onda dal notiziario 7News Sydney testimonia il fatto che la troupe ha ripreso a lavorare al film Marvel Studios.

Il filmato, che si può vedere nel Tweet qui sotto, mostra un ambiente decisamente orientale, con abitazioni contraddistinte dal particolare tetto spiovente.

Quello che di fatto dovrebbe essere un villaggio cinese è immerso nel verde australiano. I pannelli verdi che si vedono ai bordi del villaggio saranno utili - in post-produzione - al comparto degli effetti speciali per inserire gli sfondi desiderati.

Secondo il commentatore televisivo, il cast si sarebbe ritrovato ieri (2 agosto 2020) per il nuovo inizio delle riprese, che dureranno per ben 8 settimane. Qualora fosse davvero così, e il cast rimarrà per 2 mesi nella "location cinese" dell'Australia, è ipotizzabile che gran parte del film sarà ambientata in Cina.

Qui sotto, invece, si può vedere un video datato 13 marzo 2020, ovvero prima che il set fosse chiuso a causa della pandemia da COVID-19. Nel filmato si vede un individuo mascherato - probabilmente un villain - all'interno di un elicottero ancora in volo. Alle sue spalle c'è un enorme blue screen:

Michelle Yeoh è sul set?

Sempre dai social network si apprende - grazie a una delle sue foto - che l'attrice Michelle Yeoh si trova a Sydney.

L'attrice non è stata confermata ufficialmente come parte del cast del film Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, ma il fatto che sia stata sottoposta a tampone per il COVID-19 proprio dove si sta girando il film Marvel potrebbe confermare un rumor che girava da tempo, ovvero che Yeoh sarà parte del film.

L'attrice di Star Trek: Discovery, infatti, all'inizio del 2020 era stata accostata al film Marvel Studios, anche se in passato aveva già avuto un cameo in Guardiani della Galassia Vol. 2, come mostra l'immagine qui sotto:

Marvel StudiosAleta Ogord
Al centro dell'immagine di Guardiani della Galassia Vol. 2 c'è Michelle Yeoh

Nel film di James Gunn, Yeoh ha interpretato il personaggio di Aleta Ogord durante il funerale di Yondu Udonta e in una delle scene dei titoli di coda del film. Questo personaggio fa parte di una squadra alternativa dei Guardiani, capitanata da Stakar Ogord, ovvero il Ravagers interpretato da Sylvester Stallone.

In Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, Yeoh dovrebbe interpretare un altro ruolo e non riprendere quello di Aleta Ogord.

L'attrice di origini malesi è nota per le sue interpretazioni in film importanti come Il domani non muore mai del 1997, La tigre e il dragone del 2000 e Memorie di una geisha del 2005. Nel prossimo futuro, sarà impegnata anche nelle riprese dei costosi sequel di Avatar. Infatti, le è attribuito il ruolo della dottoressa Karina Mogue nei prossimi 4 film del franchise. I sequel di Avatar si stanno attualmente girando in Nuova Zelanda.

Oltre che in Australia, Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings si girerà anche negli Stati Uniti e in Tailandia. Al momento, nel cast del film figurano ufficialmente il protagonista Simu Liu, il villain Tony Leung e Awkwafina in un ruolo non ancora conosciuto.

Il film diretto da Destin Daniel Cretton è al momento previsto per uscire nei cinema americani il 7 maggio 2021.

      Cerca