Grey's Anatomy 17: news sul cast e scenari futuri

ABC Richard Flood ed Ellen Pompeo in una scena di Grey's Anatomy 16

Grey's Anatomy 17 conferma l'ingresso di new entry nel cast e con loro si aprono nuovi scenari futuri: analizziamo in che modo potrebbe evolversi la trama e se la serie TV si avvicina al finale.

Ancor prima di riaprire il set, Grey’s Anatomy 17 conferma l'ingresso di due new entry nel cast, tra cui un probabile interesse sentimentale per la protagonista Meredith.

TV Line annuncia che Richard Flood, apparso nella scorsa stagione nel ruolo del Dr. Cormac Hayes, è stato promosso a series regular, quindi farà parte del cast principale. Insieme a lui, si aggiunge Anthony Hill, guest star dell'episodio 16x19 nei panni del Dr. Winston Ndugu, una vecchia fiamma e collega di Maggie.

Stefania Spampinato, invece, saluta il team di Grey's Anatomy e si trasferisce a tempo pieno dai pompieri dello spin-off Station 19. Un annuncio che non stupisce: nella terza stagione, Carina aveva infatti iniziato una relazione con la vigilessa Maya Bishop. Ovviamente non si tratta di un addio, dato che la sorella di Andrew continuerà ad apparire nel medical drama, seppur in misura ridotta.

Grande entusiasmo da parte della showrunner Krista Vernoff, che ha dichiarato in una nota:

Sono così eccitata di aggiungere Anthony, Stefania e Richard alle famiglie di Station 19 e Grey's Anatomy. Sono degli attori di enorme talento che hanno dato un grande impatto sui nostri fan, sul cast e sugli sceneggiatori, i quali sono impazienti di scrivere nuove storie per loro.

In che modo la promozione di Richard Flood e Anthony Hill influenzerà la trama di Grey's Anatomy 17? 

Cormac Hayes

Introdotto nel corso della sedicesima stagione, il dottor Hayes è stato fin da subito nell'occhio del mirino come probabile nuovo uomo nella vita di Meredith. La Grey scopre che il sedicente medico è un "regalo" dell'amica di lunga data, Cristina Yang. Ben presto si capisce il motivo: Cormac è rimasto vedovo con dei figli a carico. Sua moglie si è ammalata gravemente ed è morta, lasciandolo con una ferita aperta. Una drammatica esperienza in cui Meredith certamente si rivede dopo aver perso l'amore della sua vita, Derek Shepherd, in un incidente stradale

Cormac è però un medico che conosce il suo mestiere: talentuoso e affascinante, in breve tempo ha conquistato la simpatia della dottoressa Grey e non solo. La Vernoff ha confessato di non saper in che modo gestire il triangolo amoroso che si è creato tra Meredith, Andrew e Cormac. Forse la promozione di Richard Flood è un indizio? A fine Grey's Anatomy 17 scopriremo chi dei due sarà degno della protagonista interpretata da Ellen Pompeo?

Winston Ndugu

Anthony Hill è apparso brevemente in un unico episodio nei panni del Dr. Winston Ndugu, ma a quanto pare è bastato per convincere la produzione di Grey's Anatomy a promuoverlo a tempo pieno. Il suo personaggio è un vecchio amico di Maggie per cui lei ha avuto una cotta. Complice il riavvicinamento durante una conferenza medica, tra i due scoppia la scintilla.

Dopo il disastroso anno passato (la rottura con Jackson, la morte della cugina Sabie e la conseguente depressione), la Pierce respira una ventata d'aria fresca con un uomo che sembra renderla davvero felice. La loro storia proseguirà anche in Grey's Anatomy 17? Molto probabile, a meno che la showrunner non opti per l'ennesimo triangolo - e speriamo vivamente non sia il caso - o un ritorno di fiamma con Jackson.

La fine della serie è vicina?

Come è noto, a causa della situazione sanitaria che obbliga al distanziamento sociale, Grey’s Anatomy 16 ha fermato le riprese al 21° episodio di stagione. Inizialmente, gli episodi finali prevedevano la morte di un personaggio principale, ma al momento non è chiaro chi avrebbe detto addio allo show. 

Mentre la situazione Covid-19 in Italia sembra essere sotto controllo, con diverse fiction televisive tornate a girare, Oltreoceano è impossibile prevedere cosa accadrà. La Vernoff ha dichiarato di non sapere con certezza quando la produzione di Grey's Anatomy 17 sarà avviata, ma di sicuro la pandemia di Coronavirus farà parte della trama.

Non avrebbe senso essere un longevo medical show e non parlare della storia medica dei nostri tempi. Credo che la nostra serie abbia l'occasione e la responsabilità di raccontare queste storie. Le nostre conversazioni [con gli sceneggiatori, ndr] sono state costantemente puntate sul come tenere vivo l'umorismo e il romanticismo mentre mettevamo in scena queste storie davvero dolorose.

Dopo aver superato il traguardo dei 331 episodi, diventando così il medical drama più longevo nella storia della televisione, Grey's Anatomy giungerà mai alla fine? Il contratto di Ellen Pompeo è in scadenza nel 2021, mentre tre membri del cast hanno confermato il loro impegno per almeno altre stagioni. Come scrive ancora TV Line, Kevin McKidd, Kim Raver e Camilla Luddington hanno firmato un accordo che li lega a Grey's Anatomy fino al 2023. 

Non è da escludere che la serie punti al traguardo delle 20 stagioni, ma è bene ricordare quanto è stato detto più volte: le vicende dell'ospedale di Seattle termineranno quando la Pompeo e Shonda Rhimes (storica ideatrice della serie TV) lo decideranno. Impossibile pensare a Grey's Anatomy senza Meredith Grey, ma qualora l'attrice scegliesse di non rinnovare il suo contratto, prepariamoci alla fine già dal prossimo anno.

      Cerca