Strike Back: da stasera, 4 agosto, su Sky arriva l’ultima stagione

Ricordiamo insieme dov'eravamo rimasti e cosa ci aspetta nell'ottava e ultima stagione di Strike Back, in prima visione su Sky Atlantic dal 4 agosto.

L’appuntamento è per le 21.15 del martedì a partire da oggi, 4 agosto.

Strike Back torna su Sky Atlantic con la settima e ultima stagione, per raccontarci le avventure conclusive della Sezione 20.

Co-produzione anglo-americana di British Sky Broadcasting con Cinemax, la serie è incentrata sulle azioni e le missioni ad altissimo rischio della Sezione 20, i servizi segreti militari britannici.

Le operazioni militari al centro di ogni stagione danno anche il titolo specifico ai vari cicli di episodi, come accade per esempio con American Horror Story.

La prima stagione, Chris Ryan’s Strike Back, era incentrata sulle conseguenze di una missione in Iraq del 2003, la stagione due - Project Dawn - raccontava la caccia all’uomo nel tentativo di liberare il Sergente John Porter (Richard Armitage), mentre la terza, ambientata fra il Sudafrica, la Somalia e il Niger, vedeva i Sergenti Michael Stonebridge (Philip Winchester) e Damien Scott (Sullivan Stapleton) impegnati in una delicatissima missione contro un gruppo di terroristi determinati a rubare delle armi nucleari.

Dov’eravamo rimasti

Una bomba atomica era stata al centro anche della settima stagione: una bomba russa sparita, che rischiava di finire nelle mani sbagliate.

Per evitare che i terroristi o altri gruppi criminali ne entrassero in possesso, la Sezione 20 aveva collaborato con un’agente dei servizi segreti russi (Katrina Zarkova) per evitare il peggio. Era, come vi dicevo, la settima stagione: Revolution.

Il destino del mondo era stato messo ancora una volta nelle mani di un gruppo di uomini e donne pronti a tutti pur di impedire che siano i più spietati delinquenti portino a termine i loro progetti per destabilizzare l’equilibrio internazionale.

Come da tradizione della serie, i personaggi si sono alternati nel corso delle varie stagioni. 

Nella stagione 7 avevamo ritrovato il Caporale Gracie Novin (Alin Sumarwata), il Sergente Samuel Wyatt (Daniel MacPherson) e il Sergente Thomas McAllister, noto come Mac.

Ma c’erano sono stati anche nuovi arrivi. Avevamo conosciuto il Colonnello Coltrane (Jamie Bamber, l’ex Apollo di Battlestar Galactica), che aveva un dramma in Afghanistan alle spalle e una dipendenza dall’alcol da affrontare, e Katrina Zarkova (Yasemin Allen), la donna dell’intelligence russa che si era trovata costretta a collaborare con la Sezione 20 in seguito alla sottrazione della bomba atomica al suo Paese.

SkyStrike Back: l'ultima stagione
Strike Back: l'ultima stagione dal 4 agosto su Sky Atlantic

Cosa ci aspetta

Nell’ottava e conclusiva stagione, intitolata Vengeance, la Sezione 20 si riunirà per salvare un biochimico preso in ostaggio dalla mafia albanese in Kosovo.

A capo della Sezione 20, per la sua ultima missione, ci sarà nuovamente il Colonnello Coltrane, che dovrà gestire una situazione potenzialmente devastante.

Il rapimento del chimico porterà infatti a una drammatica scoperta: dietro di esso si cela una cospirazione internazionale per coprire le ricerche per la realizzazione di un’arma chimica.

La potente famiglia Demachi, parte di un’enorme organizzazione criminale, sarà il nemico giurato dei nostri eroi: il Caporale Novin, il Sergente Wyatt, il Sergente McAllister...

Pronti a tutto pur di salvare il mondo ancora una volta, sventando una minaccia prima ancora che il mondo stesso ne venga a conoscenza.

Appuntamento con l’esplosiva stagione di Strike Back dal 4 agosto!

      Cerca