Captain Marvel 2 trova la sua nuova regista: Nia DaCosta

Marvel Studios Carol Danvers

La regista del reboot horror Candyman, Nia DaCosta, sarà la regista del sequel di Captain Marvel

Il sequel del film Captain Marvel fa un altro passo in avanti riempiendo la vacante sedia da regista.

Infatti, Marvel Studios ha assunto la filmaker Nia DaCosta per sostituire il duo composto da Anna Boden e Ryan Fleck, che aveva diretto Captain Marvel nel 2019.

DaCosta è una regista e sceneggiatrice afroamericana classe '89 che ha esordito nel 2018 con Little Woods, thriller con Tessa Thompson e Lily James, che ha ricevuto ottime critiche al Tribeca Film Festival.

Il secondo film da regista di DaCosta è il reboot di Candyman. Dopo la pubblicazione del trailer, l'uscita cinematografica è stata rimandata negli Stati Uniti - causa COVID-19 - dal 12 giugno 2020 al 16 ottobre 2020.

Dopo gli inizi di ambito horror, la regista dovrà calarsi in una storia action, affidandosi alla sceneggiatura di Megan McDonnell.

Il coinvolgimento di Nia DaCosta, prima regista donna afroamericana del Marvel Cinematic Universe, si può leggere all'interno del percorso intrapreso da The Walt Disney Company in favore della diversità di genere ed etnia. 

Infatti, nelle prime 3 Fasi del Marvel Cinematic Universe, composte da un totale di ben 23 film, non c'è un solo progetto guidato interamente da una donna.

In questo senso, Nia DaCosta si aggiunge a Cate Shortland e Chloé Zhao, rispettivamente le registe dei film Black Widow e Gli Eterni che fanno parte della Fase 4.

Carol Danvers aka Captain Marvel sarà ancora interpretata da Brie Larson, apparsa anche nel film Avengers: Endgame.

Se il primo capitolo è stato ambientato a metà degli anni '90, il secondo dovrebbe svolgersi nel presente del Marvel Cinematic Universe, ovvero il 2024, dopo la sconfitta di Thanos.

Inoltre, il film potrebbe introdurre il nuovo personaggio di Kamala Khan aka Ms. Marvel e ispirarsi alla saga a fumetti Secret Invasion: gli Skrull, già visti nel primo film, potrebbero avere un peso maggiore all'interno della trama. 

Gli Skrull sono esseri mutaforma che possono assumere le sembianze di chiunque. Ciò permetterebbe loro di introdursi in posti di potere della società, riuscendo a comandarla dall'interno.

Captain Marvel 2 (titolo non ancora ufficiale) sarà nei cinema nel 2022.

Via Deadline

      Cerca