Ryan Gosling di nuovo astronauta in un film dall'autore di The Martian

Ryan Gosling è pronto a indossare di nuovo la tuta spaziale. L’attore è impegnato, anche come produttore, nell’adattamento di un nuovo libro, Project Hail Mary, dell’autore di The Martian.

Universal Pictures Ryan Gosling in First Man

In First Man era un astronauta che ha fatto la storia, Neil Armstrong.

E adesso Ryan Gosling è di nuovo pronto a indossare di nuovo la tuta spaziale, perché, come riporta Variety, sarà coinvolto in un altro ruolo che lo proietterà nello spazio.

Gosling è impegnato come produttore e attore in Project Hail Mary, ed è in trattative con MGM per la realizzazione del lungometraggio, basato sul romanzo di Andy Weir autopubblicato nel 2011.

Il libro non è ancora disponibile nelle librerie: arriverà nel 2021, pubblicato da Penguin Random House, e successivamente sarà tradotto ed edito in Italia.

Weir è lo stesso autore di Sopravvissuto – The Martian, edito da Newton-Compton nel 2017, che ha ispirato il film The Martian di Ridley Scott, con Matt Damon. La pellicola ha ottenuto un grande successo al box office con 630 milioni di dollari ottenuti sul mercato globale e 7 nomination agli Oscar.

Dello stesso autore è in realizzazione anche un altro progetto, Artemis (tratto dal romanzo omonimo, sulla storia di una donna di nome Jazz diretta a una città sulla luna), di cui 20th Century Fox aveva acquisito i diritti. Al momento non si sa altro sul suo sviluppo.

Project Hail Mary non è stato ancora tradotto in italiano ma il titolo rimanda a un'invocazione cattolica e significa “ultimo tentativo disperato”. La storia racconta di un astronauta americano che rimane bloccato da solo su Marte nel 2035.

Ryan Gosling ha già familiarità con tute pressurizzate e caschi spaziali. In First Man interpretava Armstrong alle prese con il primo viaggio sulla luna, ma il film aveva un approccio più umano che “spaziale”: l’astronauta partiva per la missione dopo un grave lutto, forse alla ricerca di una risposta esistenziale.

Project Hail Mary invece pare indagare altri temi: la solitudine, l’isolamento, la scoperta di qualcosa di nuovo.

Universal PicturesRyan Gosling in una scena di First Man
Ryan Gosling torna a essere un astronauta

Non sappiamo altro sul progetto, che potrebbe arrivare nelle sale dopo il romanzo, sempre che il Coronavirus permetta in tempi più o meno brevi la fase di produzione.

Che ne pensate? Siete curiosi di rivedere Ryan Gosling nei panni di un astronauta?

Leggi anche

      Cerca