Perché Jensen Ackles rifiutò il ruolo di Hawkeye nei film Marvel?

The CW Jensen Ackles in un episodio della serie Supernatural

L'attore di Supernatural voleva la parte di Steve Rogers/Captain America, ma gli è stata offerta quella di Clint Barton/Occhio di Falco, che ha rifiutato.

Nel 2010 Jensen Ackles si presentò alle audizioni per Captain America - Il primo Vendicatore. Riuscì a superare diverse fasi dei casting, ma sappiamo tutti che a essere scelto per la parte fu Chris Evans.

La carriera di Ackles è costellata di successi in diverse serie televisive. Oltre al ruolo del cacciatore Dean Winchester nella longeva Supernatural, l'attore texano ha preso parte ad altri show di successo, come Dark Angels, Dawson's Creek e Smallville. La parte di Jason Teague nella serie con protagonista il giovane Superman interpretato da Tom Welling è probabilmente quanto più si avvicina al mondo dei supereroi che Jensen sperava di far suo circa un decennio fa.

Con anni di esperienza in serie televisive in cui l'azione la faceva da padrone, Jensen Ackles avrebbe potuto essere il sostituto ideale di Evans oppure entrare a far parte dell'Universo Cinematografico Marvel in altro modo.

Dopo averlo visto tentare di soffiare il ruolo a Evans, Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, e soci non si sono certo dimenticati di Jensen, tanto da ricontattarlo in occasione della fase di pre-produzione per The Avengers, il film che per la prima volta avrebbe riunito insieme gli eroi più forti della Terra, per proporgli la parte di Hawkeye, Occhio di Falco.

In realtà, il personaggio di Clint Barton fa il suo ingresso, con un piccolo cameo, in Thor, in uscita, come Captain America - Il primo Vendicatore, nel 2011.

Nel film diretto da Kenneth Branagh, il volto di Hawkeye è già quello di Jeremy Renner, ma non c'erano certezze riguardo a un suo eventuale ritorno in The Avengers, il film nel quale Occhio di Falco avrebbe ricoperto un ruolo più ampio.

Così, quando Marvel stava ancora progettando il modo migliore di sviluppare un arco narrativo dedicato al personaggio nel MCU, venne fatto il nome di Jensen Ackles.

Tuttavia, l'attore di Supernatural rifiutò la proposta degli Studios e Renner divenne ufficialmente il volto dell'abile arciere.

Perché Jensen ha rifiutato il ruolo malgrado fosse chiaramente interessato a far parte del franchise?

La versione ufficiale voleva Ackles troppo occupato con la serie TV Supernatural, giunta, a quel tempo, alla quinta stagione.

Viene da domandarsi, però, quanta verità ci sia. Se Ackles era certo di poter conciliare l'impegno sul set della serie di CW con quello sul set di Captain America, certamente sarebbe riuscito a interpretare al contempo Dean Winchester e Clint Barton/Occhio di Falco. È innegabile che sarebbe stato meno dispendioso vestire i panni di un comprimario piuttosto che quelli del protagonista principale di una pellicola.

Secondo le speculazioni, Ackles avrebbe rifiutato quello che sembrava ai suoi occhi un premio di consolazione.

L'attore sarebbe sicuramente risultato più che convincente nei panni dell'arciere che, col tempo, ha saputo ritagliarsi uno spazio sempre più grande nel cuore dei fan del Marvel Cinematic Universe, tanto che presto lo vedremo nella serie Hawkeye, in arrivo su Disney+.

      Cerca