Jurassic Park: perché il titolo del nuovo franchise è cambiato in Jurassic World?

Universal Pictures L'ingresso del Jurassic Park

Il regista Colin Trevorrow ha raccontato che il cambio del nome del franchise di Jurassic Park è stata una delle cose più coraggiose che ha fatto in ambito cinematografico.

Era il 1993 quando Steven Spielberg presentava al mondo il suo nuovo film dal titolo Jurassic Park.

Questo si basava su un romanzo dallo stesso titolo, dove veniva presentato quello che doveva essere un parco divertimenti per famiglie, le cui attrazioni erano dei dinosauri viventi.

La trama, grazie alla fantasia dello scrittore Michael Crichton, era di per sé molto originale. A questo si aggiunse la magia del cinema e delle sue immagini, più un innovativo utilizzo degli effetti speciali.

Tutto ciò fece di Jurassic Park un successo commerciale mondiale che tutt'oggi, a quasi 30 anni dalla sua uscita, è un cult punto di riferimento per appassionati di cinema.

A Jurassic Park seguirono due film, nel 1997 e nel 2001, che conclusero la trilogia iniziata da Steven Spielberg.

A distanza di 14 anni, il regista Colin Trevorrow, con alle spalle la casa di produzione dello stesso Spielberg, ha voluto riportare al cinema una nuova avventura con i dinosauri.

Questa volta però non più al Jurassic Park ma al Jurassic World! 

Universal PicturesI cancelli di Jurassic World e Jurassic Park
Gli ingressi dei due parchi giurassici

Il franchise cambia nome

Vi siete mai chiesti come mai il franchise ha cambiato nome?

Secondo quanto dichiarato da Trevorrow, la decisione di cambiare nome al franchise è stata sua e questo argomento è stato oggetto di una accesa discussione.

Il regista e sceneggiatore di Jurassic World ne ha parlato durante il panel dal titolo Directors on Directing, tenutosi durante il Comic-Con@Home 2020, ospitato dal sito Collider.

Il franchise si chiamava Jurassic Park e, come potete immaginare, all'epoca erano piuttosto legati a quel nome. Così ho scritto una e-mail a Steven Spielberg nella quale chiedevo il permesso di cambiare nome al suo franchise. Non è stata una lotta ma comunque ci è voluto un week-end per convincerlo.

Le parole di Colin Trevorrow si possono ascoltare dal minuto 33:20 del video qui sotto:

Così nel 2015 uscì nei cinema Jurassic World.

Il film fu un successo commerciale clamoroso con un incasso globale superiore a 1 miliardo e 600 milioni di dollari a fronte di un budget di 150 milioni di dollari. Questa cifra piazza, attualmente, Jurassic World sesto nella classifica dei film che hanno incassato di più nel mondo.

Il successo di Jurassic World ha anche convinto Universal a rimodernare l'attrazione agli Universal Studios di Hollywood e, ovviamente, a cambiargli nome da Jurassic Park The Ride a Juassic World The Ride.

Lo stesso Spielberg ha commentato, nella featurette qui sotto, il cambio come necessario:

Il cambio nome: la spiegazione a livello commerciale

Il cambio di nome del franchise giurassico ha avuto indubbiamente successo.

L'intuizione e il coraggio di Trevorrow nel cambiare titolo sono, probabilmente, dovuti anche a dei motivi commerciali.

Chiamare Jurassic World con il titolo Jurassic Park 4 avrebbe potuto ancorare la mente del pubblico a una trilogia molto datata e di cui il secondo e il terzo film non vengono ricordati all'altezza del primo.

Inoltre, Jurassic Park 4 avrebbe potuto sviare e illudere le attese del pubblico sul nuovo progetto. Questo perché in molti avrebbero potuto aspettarsi la presenza del vecchio cast e soprattutto di molti più collegamenti con la trilogia originale.

Il film invece presenta i fatti di Jurassic Park come un lontano ricordo e nuovi protagonisti, ben diversi da quelli visti all'inizio di questa grande avventura.

Universal PicturesBryce Dallas Howard
La nuova protagonista di Jurassic World Claire Dearing

Quindi, la scelta di Trevorrow è riuscita nell'intento di presentare al meglio il suo film ancora prima che uscisse nelle sale, rimanendo fedele al franchise originale ma proponendo qualcosa di nuovo.

Il cambio nome: la spiegazione a livello narrativo

Dal punto di vista narrativo, la spiegazione del cambio nome è ben più semplice: si tratta di un nuovo inizio.

Il Jurassic Park di fatto non ha mai aperto i suoi cancelli al pubblico: è un progetto abortito.

Il Jurassic World si è presentato nel 2015 come un parco a tema funzionante, che era già andato oltre la fase di collaudo mai superata dal suo predecessore.

Qualora il parco funzionante si fosse chiamato Jurassic Park, quanta gente lo avrebbe voluto visitare dopo quello che era successo nel 1993?

Universal PicturesIl teaser poster di Jurassic World
"Il parco è aperto"

Il dopo Jurassic World

Dopo Jurassic World, nel 2018, è uscito Jurassic World: Il regno distrutto diretto da Juan Antonio Bayona e adesso è in lavorazione Jurassic World: Dominion.

Foto dal set di Jurassic World: Dominion.

Nelle intenzioni di Trevorrow, questo terzo capitolo chiuderà la trilogia iniziata nel 2015 e aprirà contestualmente un nuovo ciclo di film.

Trevorrow ha già girato un cortometraggio dal titolo Battle at Big Rock che fa da ponte tra il secondo e il prossimo terzo film del franchise di Jurassic World.

Inoltre, il 18 settembre sarà disponibile su Netflix la nuova serie animata Jurassic World: Camp Cretaceus, il cui trailer è stato pubblicato recentemente.

      Cerca