Il Marvel Cinematic Universe potrebbe rilanciare gli Inumani?

Disney/Marvel Television Il cast di Inhumans

Gli Inumani avrebbero dovuto debuttare da tempo nel MCU, ma l'idea fu abbandonata. È possibile che le cose stiano cambiando?

Era il 2014 quando i Marvel Studios fecero un annuncio straordinario. Durante un evento dedicato furono presentati tanti dei successivi progetti per il franchise supereroistico, arrivando fino alla fine della cosiddetta Fase 3. Diverse furono le sorprese (più o meno anticipate da rumor nei giorni precedenti). Tra il debutto ufficiale di Black Panther e Captain Marvel e l'attesa trasposizione di Civil War, ci fu spazio anche per un progetto che attirò moltissima curiosità: un film dedicato agli Inumani, previsto per il 2018.

Quel calendario subì diverse modifiche negli anni successivi. Tra cambi dietro le quinte, nuove decisioni sulla strada da intraprendere e l'inattesa introduzione di Spider-Man nel MCU, fu necessario modificare i piani. Alcune pellicole ebbero una nuova data di uscita, altre un titolo differente e una di queste fu accantonata: stiamo parlando proprio di quella incentrata sugli Inumani.

Ora però che il franchise ha portato a termine il suo primo ambizioso grande arco narrativo ed può ripartire su una strada nuova, è possibile che quel progetto venga ripreso? I fan di Freccia Nera, Medusa e compagni possono sperare finalmente di vedere questi eroi sul grande schermo? Proviamo a vagliare insieme le possibilità che ciò accada, tra pro e contro alla reintroduzione del concetto di Inumani nel franchise.

Una strada già percorsa

Disney/Marvel TelevisionIl cast di Agents of S.H.I.E.L.D.

Non ho usato il termine "reintroduzione" a caso. Tecnicamente infatti gli Inumani sono già comparsi all'interno del Marvel Cinematic Universe, sebbene non sul grande schermo. Durante la seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., la prima serie televisiva legata al franchise, i protagonisti si trovano ad affrontare gli Inumani, presentando ufficialmente la loro mitologia nell'universo narrativo. Il loro ruolo sarà centrale nel corso dello show, anche superato l'arco narrativo a loro dedicato: Daisy, una delle protagoniste, è un membro di questa specie e la lunga strada dell'integrazione con il resto del mondo sarà un tema ricorrente nelle stagioni successive.

Attraverso Agents of S.H.I.E.L.D. il pubblico che non conosceva i fumetti ha potuto scoprire cosa fossero gli Inumani: esseri geneticamente modificati creati dai Kree, ciascuno dotato di particolari abilità superumane attivate tramite le cosiddette Nebbie Terrigene. Tuttavia la serie, pur dedicando tanto spazio a questo tema, non ha mai presentato ufficialmente i personaggi più noti della specie. Stiamo parlando della Famiglia Reale, che governa la città di Attilan, una società altamente tecnologica nascosta al mondo. 

Per conoscere quindi Freccia Nera, i suoi alleati più cari e i suoi rivali, bisognerà attendere un'ulteriore serie TV. Si tratta di Inhumans, uno show dedicato proprio a questi personaggi che ha debuttato nel 2017. Sfortunatamente però questo progetto non ebbe il successo sperato, né dal punto di vista della critica, né del pubblico. Così, dopo solo otto episodi, le avventure di Freccia Nera sul piccolo schermo si conclusero definitivamente. Gli Inumani del MCU sono quindi sopravvissuti solo in Agents of S.H.I.E.L.D. e sono tornati in auge proprio nelle ultime settimane con un ruolo molto importante nella stagione finale dello show. E questo ha riaperto le porte alle teorie di un possibile rilancio del concetto nel franchise.

Rimescolare le carte

Marvel Characters Inc.Dettaglio della cover di Ms. Marvel Vol. 7: Damage Per Second

L'obiezione principale che per lungo tempo si è posta davanti a queste ipotesi sta proprio nel fatto che i personaggi erano già presenti nell'universo. Per quanto si tratti di un prodotto secondario e di minor successo, la serie TV Inhumans è comunque parte del MCU e non si può ignorare del tutto. Insomma, Freccia Nera e i suoi hanno avuto la propria occasione e ora tornare indietro è molto difficile. Per un rilancio servirebbero le condizioni giuste, ma qualcuno sostiene che negli ultimi tempi il franchise le stia lentamente preparando.

È evidente che con la Fase 4, il Marvel Cinematic Universe effettuerà una sorta di reboot, soprattutto del proprio lato televisivo. La chiusura di tutti gli show in onda procede di pari passo con lo sviluppo dei nuovi e ambiziosi progetti per Disney+, che avranno un legame molto più solido con le pellicole. La stessa Agents of S.H.I.E.L.D. negli ultimi tempi si è sempre più allontanata dagli eventi del grande schermo, arrivando quasi in aperto contrasto con essi. Questo processo avviene mentre il franchise si popola di storyline legate a viaggi temporali, timeline parallele e Multiverso. Tutti strumenti che potrebbero essere sfruttati per un'operazione di riordino dell'universo narrativo che tra le altre cose elimini dal canone Inhumans.

Ci sono poi un paio di indizi che suggeriscono il futuro ritorno degli Inumani in maniera diretta. Il primo è costituito dai rumor su un possibile debutto degli Illuminati. Si tratta di un gruppo di eroi dotati di grande intelligenza che segretamente operano per proteggere la Terra e fra di loro c'è anche proprio Freccia Nera. Salvo grandi sorprese la formazione cinematografica sarà diversa da quella dei fumetti (che vede Iron Man tra i membri principali), per cui è plausibile che anche il Sovrano degli Inumani venga escluso. Tuttavia fino a nuove informazioni queste voci spingono a favore della teoria del rilancio di questi personaggi.

L'argomentazione più forte a sostegno di tale ipotesi però è l'arrivo di una serie dedicata a Ms. Marvel. L'eroina, nella versione incarnata da Kamala Khan (cioè quella che sarà presente nello show), è a tutti gli effetti una Inumana nei fumetti. Questo è un aspetto che i Marvel Studios probabilmente non cambieranno nella serie come pare confermare un'audizione trapelata. A partire da Ms. Marvel quindi potrebbe ripartire il processo di reintroduzione degli Inumani, fino al ritorno di Freccia Nera.

Un universo fin troppo pieno

Marvel Characters Inc.Dettaglio della cover di Inhumans: Once And Future Kings

Anche qualora si superassero i problemi di riorganizzazione del canone, ci sarebbe un altro grande ostacolo da superare: il sovraffollamento del franchise. Da qui al 2023 il Marvel Cinematic Universe rilascerà ben dodici film, a cui si aggiungono diverse serie televisive dirette a Disney+. Una quantità di contenuti elevatissima rispetto a quanto fatto finora, senza contare altri progetti ancora in arrivo suggeriti in maniera più o meno palese. È evidente ad esempio che ci siano piani in sviluppo per un debutto dei Giovani Vendicatori, per il rilancio dei Fantastici 4, per un'espansione del lato "occulto" dell'universo (guidata da personaggi come Blade e Moon Knight), per il ritorno degli Skrull anticipato in Spider-Man: Far From Home e molto altro ancora. Gli Inumani dovrebbero trovare uno spazio in mezzo a tutto questo e non sarà facile.

La situazione diventa ancora più complicata se si considera la possibile introduzione degli X-Men. Con il ritorno dei diritti di questi personaggi in mano ai Marvel Studios sembra solo questione di tempo prima che facciano il proprio debutto nel franchise e questo potrebbe essere un serio problema per gli Inumani. Riducendo i due concetti all'osso, i due gruppi sono molto simili: un insieme di eroi e villain, ciascuno dotato di superpoteri specifici. Gli appassionati di fumetti hanno chiara la distinzione tra i due (che va oltre la semplice origine dei poteri), ma per il grande pubblico potrebbe creare confusione se entrambi fossero introdotti nel franchise a distanza ravvicinata. Qualora i Marvel Studios fossero chiamati a scegliere tra i due è molto probabile che Wolverine e soci avrebbero la precedenza, in virtù della loro enorme popolarità.

Insomma, per quanto allettante sia l'idea, sembra molto difficile che una seria reintroduzione degli Inumani nel MCU avvenga nel breve periodo. I fan di questi eroi dovranno accontentarsi al massimo di qualche piccolo riferimento a loro nella serie dedicata a Ms. Marvel. Questo ovviamente a meno di grandi sorprese, che quando si parla di Marvel Studios non sono completamente da escludere...

E tu cosa ne dici? Vorresti vedere gli Inumani sul grande schermo? Pensi che il Marvel Cinematic Universe possa introdurli nel prossimo futuro?

      Cerca