I migliori crossover horror: da Freddy vs. Jason a Dracula vs. Frankenstein

New Line Cinema Lo scontro tra Freddy e Jascon

I mostri dei più grandi franchise dell'orrore si incontrano e si scontrano nei migliori crossover del cinema horror, da Freddy Kruger al mostro di Frankenstein.

Il cinema dell'orrore è da sempre capace di creare personaggi iconici, siano essi creature mostruose o umani psicopatici con la facile tendenza ad uccidere. Qualche volta, poi, tifare per il cattivo è anche più divertente, specialmente se si tratta di esseri spietati e letali. 

Ma cosa succede quando due di quei personaggi iconici si incontrano/scontrano nello stesso film? Più di una volta il genere horror ha azzardato degli esperimenti curiosi, alcuni più riusciti di altri, in cui i villain di franchise diversi si ritrovano nello stesso film. Vincere contro umani indifesi è facile. Ma cosa succede quando Freddy Kruger si imbatte in Jason Voorhees? Chi è che la spunta? E qual è la via d'uscita per gli umani se a combattere sono due giganti come Godzilla e King Kong?

Ripercorriamo insieme alcuni dei migliori crossover horror più famosi del cinema.

Freddy vs. Jason

Il regista cinese Ronny Yu dirige nel 2003 il più famoso e iconico, forse, dei crossover del genere horror. Il mostro del sonno Freddy Kruger incontra il mostro del lago, Jason Voorhees per un soggetto del maestro Wes Craven. Ad Elm Street, cittadina in cui Kruger ha seminato il panico attraverso i suoi incubi, arriva il temibile Jason proprio con la complicità del primo. Con l'astuzia di Lori Campbell (interpretata da Monica C. Keena), scream queen protagonista del film, Freddy e Jason finiranno per essere messi l'uno contro l'altro, scontrandosi in una lotta inarrestabile dove sembra impossibile che uno dei due la possa spuntare. E se è vero che alla fine il bene trionfa sempre, è anche vero che personaggi come Freddy e Jason hanno mille vite perché rinascono sulle paure della gente. E quindi, come suggerisce il film, torneranno sempre.

A riprendere i panni di Kruger ritroviamo Robert Englund, mentre per la prima volta dietro la maschera di Jason Voorhees troviamo Ken Kirzinger. Una curiosità: il film segna il debutto al cinema dell'ex-Destiny's Child, Kelly Rowland.

Alien vs. Predator  

Non solo killer spietati negli scontri dei crossover horror, ma anche indimenticabili forme aliene. È il caso, infatti, di Alien vs. Predator diretto da Paul W. S. Anderson nel 2004. Il film, nonostante le recensioni poco lodevoli è stato così fortunato da avere un sequel tre anni dopo, Aliens vs. Predator: Requiem, per la regia dei Fratelli Strause.

Quando un astronave risveglia la Regina degli Xenomorfi c'è poco da fare. Ma se alla sua minaccia si aggiunge quella di un un gruppo di inquietanti Predator provenienti da una navicella aliena diretta sulla Terra, allora sì che la situazione peggiora. I protagonisti del film (tra cui figura anche Raoul Bova nel ruolo di un archeologo italiano) si ritrovano incastrati in una battaglia tra creature extraterrestri più intelligenti e reattive di quanto credano. 

King Kong vs. Godzilla

Dopo gli assassini mascherati e inquietanti, dopo le razze aliene millenarie, non potevano mancare anche le creature mostruose dei disaster movie che hanno fatto la storia del cinema. Il furioso Re Gorilla, King Kong, contro l'antico Re dei mostri, Godzilla è una lotta che è stata portata al cinema da Ishirō Honda, già regista del primo Godzilla.

Un film che è molto di più di un terrificante scontro tra mostri, perché rappresenta anche lo scontro tra una produzione americana (King Kong) e una giapponese (Godzilla), storicamente in conflitto da decenni. King Kong vs. Godzilla esce nel 1962, meno di vent'anni dallo scontro atomico e dalla Seconda Guerra Mondiale.
In Italia il film è conosciuto come Il trionfo di King Kong, e vede il dinosauro preistorico e l'enorme gorilla battersi in un estenuante scontro tra titani che il governo giapponese vede come un'unica ancora di salvezza per l'umanità. Solo distruggendosi a vicenda, il mondo sarà salvo. Ma è anche vero che è l'uomo la causa stessa del risveglio e della rabbia di King Kong e Godzilla...

È atteso nella primavera del 2021 Godzilla vs. Kong di Adam Wingard, ultimo capitolo del franchise MonsterVerse che include Godzilla (2014), Kong: Skull Island (2017) e Godzilla: King of the Monsters (2019).

Dracula vs. Frankenstein

Più di una volta il cinema dell'orrore si è lasciato ispirare da personaggi molto più vecchi di lui, che scatenano paura da secoli. È il caso di Dracula vs. Frankenstein, curioso esperimento del 1971 diretto dal regista Al Adamson. Il film fa parte del filone dei b-movie, ed è noto anche come The Revenge of Dracula. Protagonisti assoluti sono il succhiasangue Dracula e il dottor Frankenstein, entrambi alleati con scopi personali. Il primo cerca un modo per procacciarsi sangue senza troppa fatica, il secondo vuole riavere la sua creatura per portare il terrore nel mondo. Peccato che l'arrivo di una giovane donna di nome Judith porta inevitabili gelosie e dissidi tra i due mostri. 

Il film, seppur poco noto, è anche l'ultimo film in cui compaiono sia J. Carrol Naish che Lon Chaney Jr., quest'ultimo noto per aver portato al cinema i più grandi mostri della letteratura: Dracula, il Mostro di Frankenstein, la Mummia e l'Uomo Lupo.

Lake Placid vs. Anaconda

Lake Placid vs. Anaconda è il più recente dei crossover horror in lista. Nel 2015 il film è andato in onda nella TV americana, per la regia di A.B. Stone e la sceneggiatura di Berkeley Anderson. Al centro dello scontro troviamo il letale coccodrillo grande dieci metri di Lake Placid contro la velenosa Anaconda della foresta tropicale. Questo crossover non ha nulla a che vedere con gli stand-alone che hanno reso celebri entrambi i mostri-animali: come Dracula vs. Frankenstein, anche Lake Placid vs. Anaconda è un b-movie con disgustosi mostri innaturali che combattono per la supremazia mentre gli umani cercano un modo per abbatterli.

Ma chi è più forte tra un coccodrillo e un serpente? Per poterlo dire bisognerà vedere il film. Un dettaglio interessante? Nel cast c'è anche Robert Englund, ovvero Freddy Kruger in persona! 

E voi, quale crossover horror preferite?

      Cerca