La casa di carta: le interpretazioni e i significati del titolo della serie

Netflix Cosa significa La casa di carta, il titolo della celebre serie TV Netflix?

Dal significato letterale a quello metaforico, ecco cosa significa il titolo della serie TV spagnola.

Il significato del titolo de La casa de papel, ovvero La casa di carta risulta chiaro sin dalle prime puntate eppure nasconde una interpretazione che va oltre le apparenze e diventa metafora del piano del Professore, degli stratagemmi della polizia e dei sogni dei rapinatori.

Partiamo con il significato letterale: sin dalle prime puntate, il colpo organizzato dal Professore prevede di assaltare la Zecca spagnola, di barricarsi dentro l'edificio e di stampare banconote per diversi miliardi di euro. Senza uccidere o derubare nessuno ma sfruttando per i propri scopi la casa di carta, ovvero la Zecca dello Stato. Il titolo della serie si riferisce infatti all'edificio in cui Tokyo, Berlino e gli altri rapinatori passano buona parte delle prime stagioni e la carta sono proprio i soldi che stampano.

NetflixLa casa di carta prigionieri

Se il significato letterale appare chiaro l'interpretazione del titolo potrebbe essere un po' più sfuggente: la casa di carta potrebbe infatti essere sinonimo de l'espressione "castello di carte", una costruzione fragilissima che potrebbe crollare da un momento all'altro, quasi un inganno o un sogno dove basta un soffio o una carta messa male per far crollare tutto. Un'espressione che si adatta perfettamente alla serie dove i piani del Professore, per quanto perfetti, risultano fragili come un castello di carte e a volte basta un soffio nella direzione giusta da parte della polizia per perdere tutto. Inoltre anche i rapinatori, proprio come le carte del castello, a volte non ce la fanno e le fondamenta della casa di carta vengono meno così come i loro sogni e le loro speranze.

Dopo questo viaggio nell'analisi metaforica e letterale del termine rimane un'ultima considerazione da fare: potrebbe essere infatti che il titolo si riferisca ai modellini di carta spesso usati dal Professore per spiegare il colpo. Delle piccole ricostruzioni degli edifici reali, vere e proprie case di carta in cui anche il colpo più grande della storia sembra solo un gioco da bambini.

Secondo te qual è l'interpretazione corretta?

      Cerca