Ouija Shark: quando evochi gli spiriti degli squali assassini

Riuscite ad immaginare un trashissimo cocktail di Sharknado e Ouija? Eccovi serviti!

Prendiamo una vecchia Ouija board, la malefica tavola "parlante" usata per le sedute spiritiche, e invece di utilizzarla per comunicare con una persona defunta evochiamo lo spirito del più letale dei predatori marini: lo squalo.

È quello che hanno pensato lo sceneggiatore David A. Lloyd e il regista Scott Patrick, gli autori dello sgangherato horror Ouija Shark. Un film che si candida a diventare lo scult di punta del 2020. Il trailer, che potete vedere in apertura di questo articolo, è stato lanciato online da Wild Eye Releasing, che distribuirà il film in streaming on demand e home video il prossimo maggio.

La trama è quanto di più assurdo vi potrà capitare di leggere negli ultimi tempi:

Un gruppo di ragazze invoca lo spirito di un antico squalo mangia-uomini dopo aver combinato un casino con una tavola Ouija riemersa sulla spiaggia. Uno specialista dell'occulto dovrà entrare nel regno dello squalo per liberare questo mondo dal mortale spirito fantasma una volta per tutte.

Wild Eye ReleasingUna scena del film Ouija Shark
Lo squalo fantasma: paura, eh?

Nei sessanta secondi del trailer troviamo di tutto: sedute spiritiche dai colori psichedelici, effettacci amatoriali, dialoghi improbabili e la pessima recitazione delle varie e misconosciute Zoe Towne e Christina Roman.

Nel cast ci sono persino due "specialisti" del genere: John Migliore, l'attore che ha esordito con Romero ai tempi di Land of the Dead ed è stato regista di Z-movie come Exorcism of the Dead e Poltergeist Encounters, e Peter Whittaker, già diretto da Patrick in Raiders of the Lost Shark.

L'apoteosi è però al secondo 57, quando per un attimo appare l'esorcista marino nelle vesti di un inverosimile Doctor Strange.

Wild Eye ReleasingUna scena del film Ouija Shark
Altro che Strange

Wild Eye, specialista in produzioni del genere da Creature Lake ai recenti Hell's Kitty e The VelociPastor, punta decisamente a far peggio di Zombie Tidal Wave.

Wild Eye ReleasingIl poster del film Ouija Shark
Il promettente poster del film

Se Ouija Shark è stato girato nel 2018 ma soltanto adesso arriverà straight to video un motivo ci sarà, che ne dite? Fortuna che nessuno si prende troppo sul serio: il divertimento, almeno quello, è garantito.

      Cerca