Ninna nanna mortale: trailer, trama e finale del film

Ninna nanna mortale è un film thriller britannico del 2020 interpretato da Katie Lecler nei panni di una giovane donna devastata dal dolore per la perdita alla nascita della sua bambina. Ecco la trama e il sorprendente finale della pellicola.

In apertura dell'articolo potete gustarvi il trailer originale di Ninna nanna mortale (titolo originale A deadly lullaby - A mother knows worst), avvincente thriller britannico concentrato su un dramma familiare che diventa il punto di partenza di un nuovo incubo e che sarà capace di svelare segreti a dir poco inconfessabili.

Ma procediamo con ordine. 

Ninna nanna mortale (2020) è diretto da Robert Malenfrant e vanta nel suo cast, per quanto riguarda i quattro attori principali, Katie Lecler, Jeff Schine, Victoria Barabas e Todd Cahoon.

La trama

Reel One EntertainmentNinna nanna mortale scena film
Katie Leclerc nel film Ninna nanna mortale

La pellicola ci porta dritti dritti nel vivo di questa drammatica, e a al tempo stesso avvincente, storia. Facciamo la conoscenza di Olivia Davis (Katie Leclerc), che sta dando alla luce il suo primo figlio nel reparto maternità di un ospedale. Nella stanza accanto, un'altra donna sta per partorire. Si chiama Brooke (Victoria Barabas) ed è la moglie di un ricco uomo d'affari di nome Glen (Todd Cahoon). I due conducono una vita apparentemente felice e sontuosa, che ha però lasciato Glenn con gravi problemi di liquidità.

Brooke, in precedenza, ha avuto una serie di aborti spontanei che le hanno impedito di diventare madre, mentre Olivia non era mai stata incinta. Entrambe le donne partoriscono, assistite da un'infermiera di nome Nancy (Heather Ankeny), che ha una madre di nome Holly (Corinne Laurance) gravemente malata di cancro e che ha bisogno di cure piuttosto costose. Vediamo come Glen e Brooke tornino a casa con una bella e sana bambina, mentre a Olivia viene detto dall'infermiera che la sua bambina è morta pochi minuti dopo essere venuta alla luce. 

Passano sei mesi e Olivia cerca di andare avanti con la sua vita, anche se la perdita di sua figlia rappresenta ancora un forte dolore per la giovane donna. È in questo momento che Olivia conosce Brooke Marsden (Victoria Barabas), la moglie del nuovo capo di Harry, Glen, nonché madre della loro piccola figlia Sienna, nata la stessa notte in cui Olivia e Harry hanno perso la loro bambina. Subito dopo aver incontrato Brooke e Sienna, Olivia comincia a sviluppare un grandissimo affetto per la bambina e inizia a cogliere ogni occasione per passare del tempo con lei. Ma mentre l'amore di Olivia per Sienna inizia a trasformarsi in ossessione, tutte le persone della sua vita cominciano a sospettare che il suo dolore possa essersi trasformato in follia...

Il sorprendente finale della pellicola

Reel One Entertainment - LifetimeNinna nanna mortale poster
Il poster ufficiale di Ninna nanna mortale

Olivia, infatti, si offre di fare da baby-sitter per Glen e Brooke ogni qual volta ne abbiano bisogno, ma i due le dicono di aver già assunto una tata per prendersi cura di Sienna a tempo pieno quando loro sono fuori per lavoro. Nel frattempo, Harry passa in rassegna i libri contabili degli affari di Glen e scopre che mancano 50mila dollari. Comincia così con l'indagare per tentare di scoprire chi ha sottratto i soldi della società e dove sono finiti. Nel frattempo, qualcuno si intrufola di notte nella casa di Glen e Brooke e uccide la tata di Sienna, dandole del vino e affogandola poi nella loro piscina. 

Mentre Glen pianifica un viaggio di lavoro a Londra che lascerebbe a Harry la possibilità di maggiori guadagni e una promozione, l'uomo riceve una denuncia anonima per molestie sessuali e si vede costretto ad annullare il viaggio per restare a casa e tentare di capire cosa stia accadendo. Brooke, stanca di combattere contro l'invadenza di Olivia, ottiene un ordine restrittivo contro la donna. La complicata matassa si sbroglia quando Harry finalmente capisce dove sono andati a finire i 50mila dollari spariti dai bilanci di Glen. I soldi sono andati nelle tasche di Nancy, l'infermiera dell'ospedale che ha consolato Olivia e si è comportata come se fosse la sua migliore amica.

Scopriamo che la gravidanza di Brooke si è conclusa con un altro aborto spontaneo come i precedenti e che Glen, immaginando che Brooke sarebbe stata totalmente devastata dall'ennesima perdita di un bambino, ha quindi corrotto Nancy per far dire a Olivia e Harry che la loro bambina era morta, affidandola invece alle cure dello stesso Glen e di un'ignara Brooke.

La pellicola si conclude con Glen che tenta di bloccare Harry e Olivia nel suo seminterrato, con l'intenzione di ucciderli ora che hanno scoperto il suo segreto, e per farlo punta una pistola contro di loro. Sopraggiunge però Brooke che prende la pistola e la punta contro suo marito, sopraffatta dal dolore causatole dall'inganno dell'uomo che amava. Alla fine entrambi raggiungono la pistola, con Glen che viene ferito a morte da sua moglie durante la colluttazione, mentre Harry e Olivia non solo sopravvivono ma finalmente si ricongiungono con la piccola Sienna, che è quindi la loro figlia biologica.

FONTE: Reel One Enterteinment

      Cerca