Tilda Swinton sbarca a Venezia e onora Chadwick Boseman col saluto del Wakanda

Tilda Swinton by Manfred Werner - Tsui is licensend under by CC BY-SA 4.0 Tilda Swinton

L'attrice Tilda Swinton, a Venezia 77 per il suo Leone d'Oro alla carriera, è arrivata in Laguna rendendo omaggio al collega Chadwick Boseman, scomparso prematuramente alcuni giorni fa.

La morte di Chadwick Boseman, scomparso lo scorso 28 agosto all'età di soli 43 anni dopo una lunga malattia, ha scosso profondamente Hollywood. Sono tante le star che hanno reso omaggio all'iconico T'Challa di Black Panther e una di loro, Tilda Swinton, ha voluto ricordare il giovane collega anche alla Mostra del Cinema di Venezia.

Appena sbarcata in Laguna, la Swinton si è fatta fotografare nell'ormai celebre posa del Wakanda Forever, il saluto diventato celebre in tutto il mondo a partire dal 2018, anno di esordio al cinema di Black Panther. L'attrice ha mantenuto la posa dalla discesa dal motoscafo sino al molo dell'Hotel Excelsior, munita di mascherina e di occhiali da sole.

Un gesto che non è passato inosservato e che ha commosso il popolo della Rete. Le immagini di Tilda Swinton e del suo omaggio a Boseman hanno preso a rimbalzare su tutti i social, suscitando un'ondata di emozione e di rinnovato cordoglio per la prematura morte dell'eroe Marvel.

Il primo supereroe di colore, un'icona che non verrà mai dimenticata e che resterà nella storia del cinema e del nostro costume. Chadwick Boseman era da anni malato di cancro al colon, ma non aveva mai parlato delle sue condizioni di salute. Tra i vari cicli di chemioterapia e gli interventi subiti, ha continuato a macinare film campioni di incassi, portando avanti quello che per lui non era un semplice lavoro ma una sorta di missione.

Marvel Studios/Walt Disney StudiosIl saluto di Wakanda nel film Black Panther
Chadwick Boseman in Black Panther: Wakanda Forever

Vedere Tilda Swinton emulare il saluto di Wakanda non è che l'ennesima dimostrazione dell'incredibile vuoto lasciato da Chadwick Boseman, a cui potrebbe presto essere dedicata una statua.

La Swinton si trova a Venezia 77 per ricevere il Leone d'Oro alla carriera e per il cortometraggio La voce umana, girato con Pedro Almodóvar.

      Cerca