The Boys in the Band, arriva l'adattamento della rivoluzionaria opera teatrale di Mart Crowley

Dal teatro alla TV, The Boys in the Band sta per sbarcare su Netflix. L'adattamento dell'omonima opera di Broadway arriverà sul piccolo schermo con Jim Parsons, Matt Bomer, Zachary Quinto e gli altri attori protagonisti, grazie a Ryan Murphy.

Su Netflix, sta per arrivare The Boys in the Band, adattamento dell’omonima commedia di Broadway del drammaturgo Mart Crowley, nuovamente in scena nel 2018: per la prima volta, l’opera teatrale andò, infatti, in scena a New York nel 1968 per più di mille repliche, divenendo un manifesto del teatro LGBT

Dopo l’enorme successo ottenuto in teatro, Jim Parsons, Matt Bomer, Zachary Quinto e gli altri attori protagonisti si sono, quindi, riuniti per dare vita alla pellicola di Ryan Murphy, che debutterà a breve sulla nota piattaforma di streaming online.

NetflixIl cast di The Boys in the Band
Il poster di The Boys in the Band

Il trailer di The Boys in the Band

Il trailer di The Boys in the Band ci porta immediatamente nel 1968 a New York City, quando essere gay era ancora considerato un tabù (chi ha seguito Mad Men ne sa qualcosa). I protagonisti ci vengono mostrati uno ad uno. Michael (Jim Parsons), rivolgendosi a Donald (Matt Bomer), spiega:

E tu, Donald, credi che sia stato elegante fuggire da Beverly Hills a Roma ad Amsterdam. Ti dirò: l’unico posto in cui sono stato felice era su quel dannato aereo.

È sempre Michael che decide di organizzare una festa di compleanno per Harold (Zachary Quinto), alla quale non mancano lo stesso Donald e gli amici Larry (Andrew Rannells), Hank (Tuc Watkins), Bernard (Michael Benjamin Washington), Emory (Robin de Jesús), oltre a un regalo particolare per il festeggiato (Charlie Carver).

Sarà divertente!

NetflixPrimo piano di Zachary Quinto in The Boys in the Band
Zachary Quinto in The Boys in the Band

Michael avverte gli altri dell’arrivo di un suo amico dei tempi del college, Alan (Brian Hutchison), apparentemente eterosessuale. 

Non mi importa di cosa fa la gente, finché non è in pubblico.

Una festa dai risvolti sorprendenti, soprattutto quando Michael dà il via a un gioco che metterà completamente a nudo il loro passato.

Noi tutti dobbiamo chiamare l’unica persona che, veramente, crediamo di aver amato. Chi fa la prima chiamata?

Poco dopo, Michael accusa Alan di aver messo fine alla loro amicizia, perché non riusciva ad accettare la verità su se stesso, ma questa non sarà l’unica sorpresa della serata…

La trama dell’adattamento cinematografico di Ryan Murphy

Come anticipato prima, la trama di The Boys in the Band racconta la storia di un gruppo di amici gay, che vive nella New York del 1968 quando ancora essere omosessuali era considerato un tabù.

La storia si concentra sulla festa di compleanno organizzata dallo sceneggiatore - che beve e spende troppo - Michael (Jim Parsons) per l’amico Harold (Zachary Quinto), durante la quale il gruppo di amici si riunisce. Tra gli invitati alla serata, l’ex amore di Michael, Donald (Matt Bomer); l’artista Larry (Andrew Rannells); l’insegnante che ha lasciato la moglie, Hank (Tuc Watkins); il bibliotecario Bernard (Michael Benjamin Washington); il decoratore Emory (Robin de Jesús) e l’imbroglione (Charlie Carver), regalo di Harold per una notte. 

NetflixIl cast di The Boys in the Band balla in una scena
Il cast di The Boys in the Band

La serata inizia tra drink e risate, ma presto prende una piega imprevedibile quando arriva un ospite inaspettato: un vecchio compagno di college di Michael apparentemente eterosessuale, Alan (Brian Hutchison).

Il cast di The Boys in the Band

Prodotto da Ryan Murphy, The Boys in the Band torna dopo aver vinto un Tony Award, ma questa volta sul piccolo schermo grazie a Netflix. Del cast del film fanno parte Jim Parsons (Michael), Zachary Quinto (Harold), Matt Bomer (Donald) e Andrew Rannells (Larry).

Tra gli attori, anche Tuc Watkins (Hank), Michael Benjamin Washington (Bernard), Robin de Jesús (Emory) e Charlie Carver, oltre a Brian Hutchison (Alan).

A dirigere la commedia è Joe Mantello, che ha curato anche la rappresentazione teatrale.

The Boys in the Band in streaming

The Boys in the Band sarà disponibile in streaming, su Netflix, dal 30 settembre 2020.

      Cerca