10 serie consigliate ai fan di Dark

Netflix Jonas e Martha in Dark

È possibile colmare il vuoto lasciato da Dark? Probabilmente, ai fan della "creatura" di Baran bo Odar e Jantje Friese sembra difficile. Ma ci sono 10 serie che presentano affinità con la storia di Jonas e le atmosfere di Winden che potrebbero aiutare...

La premessa è doverosa, anche se probabilmente inutile: Dark è una sola. Con la sua trama intrecciata in un nodo infinito, i paradossi, le atmosfere cupe e sospese, i riferimenti alla fisica, alla filosofia e alla religione, la "creatura" di Baran bo Odar e Jantje Friese è qualcosa di unico. Nel bene e nel male. Non a caso, la sua conclusione ha lasciato un grande vuoto nei fan, che per tre stagioni si sono arrovellati per capire i collegamenti tra i personaggi e il significato della storia di Jonas, Martha e compagnia.

È possibile colmare quel vuoto? Forse. In parte. Tra viaggi nel tempo, realtà parallele, mondi alternativi, suicidi e sparizioni che innescano catene di eventi, segreti, misteri e ragazzini che vivono avventure incredibili, qui trovate 10 serie simili a Dark da guardare, se le note di Goodbye degli Apparat non smettono di riecheggiarvi nella testa...

1) 22.11.63

Jake Epping è un insegnante di liceo nel mezzo del divorzio. Un uomo come tanti, nell'America di oggi. Ma con un amico, Al Templeton, che custodisce un segreto incredibile: una porta che permette di viaggiare indietro nel tempo, fino al 1960. Quando Al muore, Jake decide di portare a termine la sua missione, ovvero impedire l'assassinio di JFK. Ma l'impresa si rivela tutt'altro che semplice, tra un passato che non vuole essere cambiato, nemici pericolosi e un nuovo amore.

22.11.63 è basata sul racconto con (quasi) lo stesso titolo di Stephen King, è prodotta dallo scrittore insieme a J. J. Abrams, Bridget Carpenter e Bryan Burk ed è una miniserie in 8 episodi. La sua affinità con Dark? I viaggi nel tempo e le conseguenze che derivano dalla volontà (presunzione) di cambiare gli eventi.

2) Counterpart

Berlino, giorni nostri. Howard Silk è un mite impiegato di una agenzia delle Nazioni Unite. L'uomo svolge il suo lavoro da 30 anni, senza immaginare che l'organizzazione nasconde e gestisce un passaggio verso un altro mondo, generato incidentalmente nel 1987 durante un esperimento. Quando la sua "controparte", un individuo del tutto uguale a lui nell'aspetto ma decisamente diverso per temperamento, appare all'improvviso nella sua realtà, Howard rimane coinvolto in un guerra tra mondi dalle conseguenze drammatiche.

Counterpart è composta da due stagioni (ma ci sarebbe la volontà di realizzare nuovi episodi) e ricorda da vicino Dark per l'ambientazione, per "l'incidente" che dà forma a un nuovo mondo popolato da versioni alternative degli abitanti di quello "originale" e per ciò che comporta l'esistenza di due realtà speculari. 

3) Doctor Who

Un alieno, il "Dottore", che viaggia nel tempo e nello spazio e che si rigenera in diverse "incarnazioni" dalle fattezze umane, svariati compagni di viaggio e nemici da affrontare, civiltà e mondi sconosciuti, pericoli, segreti, misteri e avventure. 

Con i suoi 56 anni di programmazione e oltre 800 episodi (più altri in arrivo), Doctor Who non è solo una serie cult, ma un vero e proprio caposaldo della TV e della cultura pop. In questo senso, è una "progenitrice" di Dark (come di molte, moltissime altre produzioni per il piccolo e grande schermo) e presenta numerosi punti di contatto con lo show tedesco di Netflix. 

4) Fringe

La "Divisione Fringe" è una speciale (e decisamente poco ortodossa) unità della Sicurezza Nazionale USA. Il reparto è composto dal geniale ma instabile scienziato Walter Bishop, da suo figlio Peter e dall'agente dell'FBI Olivia Dunham ed è stato allestito per risolvere il mistero de "Lo Schema", una serie di eventi misteriosi e inspiegabili. In breve tempo, le indagini portano la bizzarra squadra a scoprire l'esistenza di un universo alternativo popolato da doppelgänger, di diverse linee temporali e di "osservatori" provenienti da un futuro remoto.

Fringe è una delle tante serie con un debito di riconoscenza nei confronti di Doctor Who, così come di altri cult del piccolo schermo quali X-Files e Ai confini della realtà. Con Dark condivide l'esplorazione di epoche e mondi diversi e la riflessione sul tempo e la natura umana, ma si discosta nel suo essere un police procedural.

5) L'esercito delle 12 scimmie

James Cole è un viaggiatore del tempo e torna indietro dal 2043 al 2015 per (cercare di) impedire un'epidemia che nella sua epoca ha ucciso il 93,6% della popolazione mondiale. Ma la sua missione non è (ovviamente) facile. Il giovane deve affrontare una misteriosa organizzazione, che si fa chiamare "Esercito delle Dodici Scimmie" e ha interesse che il virus letale si diffonda nel mondo, oltre che i suoi personali fantasmi.

L'esercito delle 12 scimmie prende le mosse dall'omonimo film del 1995 diretto da Terry Gilliam, a sua volta ispirato al cortometraggio La jetée di Chris Marker (1962), ed è composta da 4 stagioni (di cui l'ultima inedita in Italia). I viaggi nel tempo e la volontà di salvare il mondo e trovare redenzione del protagonista, James, sono gli elementi che la avvicinano a Dark e al tormentato Jonas/Adam.

6) Les Revenants

In un piccolo paese tra le montagne della Francia, alcuni abitanti morti da tempo fanno ritorno a casa come se nulla fosse accaduto. I "redivivi" stanno bene, non hanno memoria di quello che è successo e cercano di riprendere le loro vite da dove si sono "interrotte". Ma il misterioso e inquietante fenomeno porta con sé una serie di eventi inspiegabili. La corrente elettrica è soggetta a improvvisi cali di tensione e salta di continuo, il livello dell'acqua nella diga si abbassa e sui corpi dei vivi e dei "redivivi" compaiono strane ferite...

Ispirata al film del 2004 Quelli che ritornano di Robin Campillo, Les Revenants è composta da due stagioni per un totale di 16 episodi. La serie francese è simile a Dark non tanto per la storia, quanto per il tema dei legami familiari e per l'atmosfera sospesa, cupa e inquietante che nasconde un mistero insondabile.

7) Requiem

Matilda "Tilly" Gray vive a Londra e fa la violoncellista con discreto successo. La ragazza non ha mai conosciuto il padre, ma ha un legame speciale con la madre. Quando la donna si uccide all'improvviso davanti ai suoi occhi, il mondo di Tilly va in pezzi. Dopo il tragico gesto, la giovane trova nella camera della madre strane registrazioni e una scatola che contiene alcuni ritagli di giornale su una bambina scomparsa 23 anni prima a Penllynith, nel Galles. Tilly inizia a indagare e scopre che nella cittadina è avvenuto da poco un altro suicidio. Decisa a conoscere la verità, la ragazza si reca a Penllynith con un amico, Hal...

Requiem è una serie inglese composta da 6 episodi. In maniera simile a Dark, a mettere in moto gli eventi è il suicidio della madre della protagonista. Ma la somiglianze non si esauriscono qui. Come Jonas inizia a indagare sul padre e il suo passato, finendo per tessere una rete nella quale lui stesso rimane avviluppato, anche Tilly si ritrova invischiata in una serie di scoperte misteriose e connessioni inquietanti che sembrano portare proprio a lei.

8) Se non ti avessi conosciuto

Eduard è sposato con Elisa, ha due figli e una carriera ben avviata. Pure troppo, dal momento che per il lavoro finisce con il trascurare spesso e volentieri la famiglia. Così, quando un tragico incidente gli porta via le persone che ama, oltre a fare i conti con il dolore devastante della perdita, Eduard si trova ad affrontare anche il calvario del rimorso e dei sensi di colpa. Fino a che un giorno, una misteriosa professoressa gli rivela il segreto per viaggiare tra mondi alternativi. Eduard si sposta tra le diverse realtà per condividere nuovi momenti preziosi con la sua famiglia e intanto cerca un modo per salvarla.

La serie catalana Se non ti avessi conosciuto (Si no t'hagués conegut) è composta da una stagione di 10 episodi (per adesso) e condivide con Dark molti elementi. A partire dall'incidente che porta Eduard a scoprire l'esistenza di universi paralleli (proprio come H. G. Tannhaus nella serie tedesca). Inoltre, al pari di Jonas e degli altri protagonisti di Dark, Eduard è mosso dall'amore e dalla volontà di salvare le persone che ama e... ha gli stessi effetti devastanti su ogni realtà che incontra.

9) Stranger Things

Mike, Dustin, Lucas e Will sono 4 amici fraterni, un po' nerd e con la passione per i giochi di ruolo, che vivono nella (apparentemente) placida cittadina di Hawkins. Quando Will scompare senza lasciare traccia, Mike, Dustin e Lucas iniziano a cercarlo e finiscono per imbattersi in una misteriosa bambina di nome Undici e in una serie di strani eventi e segreti che portano dritto all'Hawkins National Laboratory. Tra dimensioni "rovesciate", scienziati senza scrupoli e mostruose creature, i ragazzini vivono una serie di incredibili avventure e si affacciano (non senza dolore) all'età adulta. 

In 3 stagioni (al momento), Stranger Things ha conquistato il pubblico e si è ritagliata un posto tra i cult della TV. La serie dei Duffer Brothers non parla di viaggi nel tempo e il Sottosopra è una realtà altra che poco c'entra con i mondi alternativi di Baran bo Odar e Jantje Friese. Ma i legami familiari e d'amicizia, la ricerca di sé e del proprio posto nel mondo e i giovani protagonisti rappresentano più di un punto di contatto con Dark.

10) Wayward Pines

Quando due agenti federali scompaiono senza lasciare traccia nei boschi intorno alla cittadina di Wayward Pines, il collega dello United States Secret Service, Ethan Burke, parte alla loro ricerca. Ma ha un incidente in macchina, perde i sensi e si risveglia nell'ospedale locale. L'uomo è confuso e finisce con il diventarlo ancora di più quando scopre che è impossibile andare via da Wayward Pines. Deciso ad andare a fondo della faccenda, Ethan inizia a indagare e finisce con lo scoprire che dietro l'apparenza di idilliaca perfezione della cittadina si nasconde qualcosa di terribile.

Concepita all'inizio come una miniserie in 10 episodi, basata sull'omonima trilogia di romanzi di Blake Crouch (a sua volta ispirata a I segreti di Twin Peaks), Wayward Pines ha avuto anche una seconda stagione, prima di essere cancellata. A prima vista, non sembrerebbero esserci affinità con Dark. Ma dalla misteriosa scomparsa dei due agenti federali, alla piccola città che "trattiene" le persone, fino a una complessa trama di segreti, la serie prodotta (anche) da M. Night Shyamalan, che è il regista del primo episodio, rivela diverse similitudini.

Quale sarà la vostra scelta? 

      Cerca