Borat 2 non solo si farà, ma è anche stato già girato interamente!

20th Century Fox Sacha Baron Cohen in Borat

Pronti a tornare a seguire le bizzarre avventure di Borat? Il sequel del film del 2006 sarebbe già completo e pronto ad arrivare al pubblico.

Borat è pronto a tornare. Il popolare personaggio di Sacha Baron Cohen, salito agli onori delle cronache nel 2006 per l'uscita del film che lo vedeva assoluto protagonista, sarebbe presto destinato a un ritorno sugli schermi, con un sequel proprio di quella pellicola che lo lanciò nella cultura popolare. Stando al report di Collider emerso nelle ultime ore, la release di questo progetto potrebbe essere molto vicina. Il misterioso Borat 2 infatti sarebbe già stato girato nelle ultime settimane e recentemente sarebbe stato proiettato per alcune personalità dell'industria cinematografica.

In effetti, nell'ultimo periodo sono emerse diverse notizie in merito ad avvistamenti di Sacha Baron Cohen alle prese con stunt di vario tipo. Particolare scalpore aveva fatto la notizia che l'attore avesse preso parte a un evento di stampo conservatore a Washington, salendo sul palco e guidando il pubblico presente a cantare versi particolarmente razzisti. In altri casi Baron Cohen era stato visto nei panni proprio di Borat, lanciando ipotesi di un ritorno del personaggio. Ora tutto sembra essere più chiaro, benché non ci siano conferme ufficiali, né particolari dettagli sulla trama.

Quanto finora trapelato suggerisce una direzione decisamente metacinematografica per questo sequel. Pare infatti che in Borat 2, come nella realtà, il protagonista non sia una figura sconosciuta capace di passare tra la folla senza farsi riconoscere. Per questo motivo quindi dovrà andare sotto copertura, con travestimenti di vario tipo. Un processo non troppo dissimile da quello che il suo creatore vive nella maggior dei suoi progetti, tanto che una fonte di Collider ha descritto il progetto come "Cohen che interpreta Borat che interpreta Cohen". Tuttavia si specifica che una seconda figura avrebbe contattato successivamente la testata, negando questa versione della trama, ma confermando la proiezione privata del film.

Non è ancora chiaro chi si occuperà della distribuzione di questo film, né come avverrà. Il primo film fu affidato a 20th Century Fox, che tuttavia è ora passata nelle mani di The Walt Disney Company, motivo per cui in molti credono che le cose cambieranno per il sequel. Particolarmente favoriti sembrano essere i servizi di streaming, che potrebbero facilmente portare la pellicola al pubblico in breve tempo, così da sfruttare il progetto per portare l'attenzione sulle imminenti elezioni americane. Al momento comunque si tratta solo di speculazioni, non ancora confermate.

Cosa ne pensi? Sei curioso di scoprire questo Borat 2? Avevi apprezzato il debutto cinematografico di questo curioso personaggio di Sacha Baron Cohen?

Via SlashFilm

      Cerca