Il trailer più atteso dell'anno è qui: ecco il primo promo esteso di Dune di Denis Villeneuve

Dopo mesi di attesa, illazioni e rumors sul suo spropositato budget, il trailer più atteso dell'annata è finalmente disponibile: ecco il promo esteso di Dune di Denis Villeneuve.

Arrakis è una trappola: il giovane Paul Atreides lo scopre già nel primo trailer di Dune, il promo (e il film) più atteso dell'intero 2020. Non potrebbe essere altrimenti, anche solo per l'ambizione e la portata del progetto: budget astronomico che pare già impossibile da ripagare, cast ultra-stellare ma soprattutto dietro la macchina da presa il genio canadese di Denis Villeneuve, capace di non sfigurare a comando del sequel di Blade Runner. 

Stavolta il progetto è la realizzazione di un suo sogno: portare su grande schermo Dune, il celeberrimo romanzo di Frank Herbert, uno degli adattamenti maledetti della storia del cinema. Un successo colossale di vendite, il libro che portò la critica a guardare alla fantascienza come molto più di un genere commerciale buono per i ragazzini.

A giudicare dalla chiusura del trailer ci son ancora timori e indecisioni in casa Warner Bros. su quando uscirà nelle sale, non sul fatto che arriverà sul grande schermo. Dopo il titolo, il trailer si chiude con la scritta "al cinema", senza specificare date per il mercato internazionale e italiano. Esattamente come Tenet, il film ha vissuto numerosi cambi di calendario, proprio per la difficoltà a lanciare un film così imponente con buona parte del circuito cinematografico mondiale chiuso o a regime ridotto. 

Timothée Chalamet nelle prime scene di Dune 

Timothée Chalamet interpreta il giovane Paul Aitreides, il protagonista di un'epica lotta per il controllo di un pianeta: il desertico, insidioso ma ricchissimo Arrakis. Dall'inizio del trailer comprendiamo che il ragazzo è il rampollo di una famiglia a cui ne è stato affidato il controllo, l'erede scelto di casa Atreides. Oscure previsioni del futuro (dalla voce magnetica di Charlotte Rampling) vaticinano la caduta del padre e la sua lotta per il dominio sul pianeta. 

Nel finale del trailer possiamo osservare in tutta la sua imponenza il verme delle sabbie, antologica creatura che popola Arrakis, al centro di alcuni passaggi mozzafiato del romanzo e del promo.

Warner BrosPaul e la madre in Dune contemplano l'orizzonte
Rebecca Ferguson interpreterà la madre di Paul

Impossibile citare tutte le grandi star che prendono parte al progetto al fianco del protagonista Thimothée Chalamet: Rebecca Ferguson e Oscar Isaac nei panni dei genitori di Paul, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Zendaya, Chen Chang, Charlotte Rampling e Jason Momoa sono i principali volti noti di un parterre ricchissimo anche nel comparto tecnico. Alla regia c'è Denis Villeneuve, noto per grandi film come The Arrival, Prisoners, Blade Runner 2049.

Se siete curiosi di sapere di più del processo di adattamento del romanzo e dei cambiamenti apportati da Villeneuve visibili in questo primo trailer, vi rimando allo speciale dedicato. Per sapere qualcosa di più dell'elevatissimo budget di produzione, potete leggere le stime nell'editoriale dedicato. Sono inoltre già disponibili molte foto dal set dei protagonisti (presenti nel libro o creati ad hoc per il film). 

      Cerca