RoboCop, in lavorazione una serie spin-off su Dick Jones

Orion Pictures RoboCop con la pistola in mano

L'universo di RoboCop si allarga con uno spin-off prequel con protagonista il personaggio cattivo di Dick Jones!

Anche se il pubblico ha sempre fatto il tifo per gli eroi, sono i cattivi ad avere il lato più fascinoso sia sul piccolo che sul grande schermo. Basti pensare al successo di personaggi come Joker dell'universo di Batman o, per quanto riguarda la TV, al Walter White di Breaking Bad: un uomo mite, gentile e timoroso che diventa uno dei più astuti e pericolosi criminali di tutti i tempi.

Ebbene, secondo quanto riportato dal sito Moviehole, l'universo di RoboCop si amplierà proprio con una storia per la televisione incentrata sul cattivo Dick Jones. Lo show sarà prodotto dalla casa di produzione MGM e sarà ambientato prima dei fatti del film cult del 1987. Il film fantascientifico diretto da Paul Verhoeven era ambientato a Detroit (Stati Uniti) in un futuro distopico in cui la criminalità è ai massimi livelli.

In una intervista condotta da Moviehole al co-sceneggiatore di RoboCop Ed Neumeier, quest'ultimo ha confermato che sta lavorando al progetto con MGM. Lo show sarà particolare perché sarà la prima volta che nell'universo di RoboCop il poliziotto protagonista del franchise sarà assente. Potrebbe però apparire un giovane poliziotto di nome Murphy, ovvero colui che nella pellicola originale presta il corpo alla macchina per diventare l'eroe del film.

Secondo quanto detto da Neumeier, alla serie TV stanno lavorando anche gli sceneggiatori Dave Parkin e Rob Gibbs. La trama avrà come protagonista il giovane Dick Jones e ruoterà attorno alle politiche, agli affari e alle questioni di polizia di Detroit. Qui sotto si può vedere una immagine dal film del 1987 in cui è presente l'attore Ronny Cox nei panni di Richard "Dick" Jones.

Orion PicturesRonny Cox
Richard "Dick" Jones nel film RoboCop

Chi è Richard "Dick" Jones?

Il film originale del 1987 è ambientato nella distopica Detroit, dove opera la multinazionale Omni Consumer Product (OCP). Questa prende in carico l'amministrazione del dipartimento di polizia promettendo di ripulire la città dal crimine. Inoltre, la OCP è intenzionata a demolire definitivamente la vecchia Detroit e dare vita a una nuova città chiamata Delta City.

In questo contesto Richard Jones, detto Dick, è il capo della sicurezza della OCP. Uno dei suoi progetti è il poliziotto robot ED-209, che però al suo debutto risulta malfunzionante. Per questo motivo viene creato il poliziotto in parte umano in parte robot RoboCop.

Dopo questo fallimento, Dick Jones sarà ossessionato dallo sconfiggere RoboCop, diventerà così quindi il cattivo numero 1 del film cult.

RoboCop ha avuto due sequel nel 1990 e nel 1993 e un remake datato 2014. In televisione, dopo il terzo film, fu prodotta una serie live-action con un protagonista diverso e un tono completamente diverso rivolto ai più giovani. Dello show andò in onda solo una stagione da 22 episodi.

      Cerca