El practicante: trama, trailer e cast del nuovo thriller spagnolo di Netflix

El Practicante è il nuovo thriller spagnolo prodotto da Netflix, diretto da Carles Torras e interpretato da Mario Casas e Déborah François. Ecco il trailer, il cast e l'avvincente trama della pellicola.

Gli amanti dei film thriller e dai risvolti inquietanti hanno una data da ricordare sul calendario: il 16 settembre 2020. In questo giorno arriva su Netflix El Practicante, pellicola spagnola scritta da David DesolaHèctor Hernández Vicens e diretta da Carles Torras.

In apertura dell'articolo potete gustarvi l'avvincente trailer del film, che vanta come protagonista Mario Casas, noto per la sua partecipazione a serie TV come Los Hombres de Paco e al film thriller El Bar

Ma procediamo con ordine, andando a leggere la trama di El Practicante e gli altri attori che compongono il brillante cast internazionale che ha partecipato alla pellicola.

La trama del film

NetflixEl Practicante
Mario Casas nel film El Practicante

Secondo quanto svelato dalla sinossi ufficiale di Netflix, il protagonista del film è Ángel (Mario Casas), un uomo giovane e affascinante che lavora come tecnico di emergenza sanitaria a bordo di un'ambulanza. Dopo aver subito un grave incidente sul lavoro, la sua vita cambia per sempre. Ángel sopravvive ma è costretto a vivere sulla sedia a rotelle e a fare estenuanti sedute di fisioterapia per migliorare le sue condizioni. Tutto ciò comporta un cambiamento anche nella sua relazione con la bella Vane (Déborah François), che inizia a sgretolarsi del tutto. Ossessionato dall'idea che la donna gli sia diventata infedele dopo l'incidente, trasformerà la vita di Vane in un inferno dal quale sarà molto difficile scappare.

Il cast

Oltre a Mario Casas, nella pellicola è presente anche Déborah François, attrice belga vincitrice di un César Award per "Il primo giorno del resto della tua vita" e protagonista del film vincitore della Palma d'Oro, "El Niño".

Il cast è completato da Guillermo Pfening, Celso Bugallo, Pol Monen, Raúl Jiménez e María Rodríguez Soto.

Come gli attori si sono preparati a interpretare i loro ruoli

NetflixEl Practicante, Netflix
El Practicante arriva il 16 settembre su Netflix

Notevole è stata la preparazione affrontata dagli attori per preparasi al meglio alla interpretazione dei loro rispettivi personaggi. Mario Casas, ad esempio, ha voluto tuffarsi nella vera e propria realtà di un paraplegico prima di calarsi nei panni di un uomo improvvisamente finito su una sedia a rotelle. L'attore si è recato al Centro nazionale per paraplegici di Toledo per visitare i pazienti che hanno subìto lo stesso tipo di incidente di cui si parla nel film. Successivamente si è trasferito all'Institut Guttmann di Barcellona, ​​un centro di riabilitazione medica per persone con lesioni al midollo spinale e lesioni cerebrali. Per quanto riguarda, invece, la sua evoluzione psicologica l'attore ha attinto dallo studio di una figura sociopatica.

Anche il regista Carles Torras si è mostrato profondamente toccato dall'interpretazione del suo attore protagonista, tanto da dire:

Mario è nel momento migliore della sua carriera. In El Practicante ha svolto un lavoro di grande maturità interpretativa, dimostrando di essere uno dei migliori attori della sua generazione. La sua trasformazione nel corso delle riprese è stata così impressionante che ci siamo preoccupati degli effetti che avrebbe potuto avere sulla sua salute fisica e mentale. Quando il pubblico vedrà la pellicola rimarrà profondamente scosso.

Da parte sua, l'attrice Déborah François ha parlato della sua sfida nell'imparare a recitare in spagnolo in poco più di due mesi. Ha, inoltre, dichiarato:

Sono stato attratta dalla fiducia di Carles quando mi ha scelto per interpretare Vane e mi è piaciuto il personaggio per la sua sensibilità e il suo istinto di sopravvivenza. Il film è un viaggio in cui scopre la personalità manipolatrice del personaggio di Ángel.

L'attrice ha anche espresso apprezzamento per la possibilità di lavorare con Mario Casas, un attore che, a suo dire, fa parte di una categoria di interpreti che si calano letteralmente nei panni dei personaggi interpretati: "Ad esempio, il fatto che fosse sempre sulla sedia a rotelle mi ha permesso di abituarmi al ruolo di badante nella sua vita quotidiana".

L'attore argentino Guillermo Pfening è stato colto di sorpresa quando ha saputo di essere stato scelto per il film:

Sono stato molto attratto dalla possibilità di lavorare con Mario Casas e Déborah François, due attori molto noti che ho seguito dall'Argentina e ho pensato che sarebbe stata una buona opportunità per continuare la mia carriera in Spagna. Ho visto il precedente film di Carles e il feeling con lui è stato a dir poco immediato. È stata una combinazione irresistibile e ho deciso di dar vita a Ricardo, per il suo contributo alla storia dei suoi personaggi, chiave della trama. Sono tornato in Spagna inaspettatamente e sono felice di aver preso questa decisione.

Insomma, sembrano esserci tutte le premesse per assistere ad un thriller di ottima fattura e rigorosamente interpretato dai suoi attori. L'appuntamento è, come anticipato, è fissato per il 16 settembre 2020 su Netflix. 

Via: Netflix - Elle

      Cerca