Il rinvio di Wonder Woman 1984 è ufficiale

Warner Bros. Wonder Woman

Il cinecomic con Gal Gadot è stato rinviato di alcuni mesi.

[Update della Redazione] Warner Bros. Italia ha confermato il rinvio di Wonder Woman 1984 anche per il nostro paese.

Il sequel con Gal Gadot arriverà al cinema il 14 gennaio 2021. Contestualmente alla comunicazione della nuova data di uscita, è stato rivelato anche un nuovo poster che vede la protagonista del cinecomic indossare l'iconica armatura dorata:

Warner Bros.Wonder Woman 1984 - Gennaio 2021

[Articolo originale] Il box-office di Tenet continua a "zoppicare" soprattutto negli Stati Uniti dove molti cinema sono ancora chiusi. La casa di distribuzione del film action/thriller di Christopher Nolan sta facendo purtroppo i conti con una pandemia senza precedenti.

Si può quindi affermare che l'uscita di Tenet nei cinema sia stata un rischio troppo alto e che ora pare evidente che Warner Bros. non voglia più rischiare i suoi blockbuster.

Il primo ad essere ufficialmente rimandato ancora una volta è Wonder Woman 1984 di Patty Jenkins.

Ad annunciare il rinvio è stato il presidente Warner Bros. Toby Emmerich. Quest'ultimo ha comunicato di aver fissato la nuova data nei cinema americani per Natale 2020.

Al presidente Warner Bros. ha fatto eco la regista Patty Jenkins che, nella sua dichiarazione riportata dal sito Variety, ha invitato i fan ad avere un po' più di pazienza:

Prima di tutto lasciatemi dire quanto io e Gal amiamo tutti i devoti fan di Wonder Woman in tutto il mondo. Il vostro entusiasmo per WW84 non potrebbe renderci più felici o più desiderosi di vedere il film. Ma dato che so quanto sia importante portare questo film al cinema quando tutti noi potremo condividere l'esperienza insieme, spero che non vi dispiaccia aspettare ancora un po'. Il nuovo appuntamento è fissato per il giorno di Natale. Non vediamo l'ora di passare le vacanze con voi.

La data del 25 dicembre 2020 rappresenta per Wonder Woman 1984 un nuovo rinvio che pone il film a un anno di distanza dalla prima data prevista.

Infatti, inizialmente il film con Gal Gadot sarebbe dovuto uscire negli Stati Uniti il 13 dicembre 2019. Ma per motivi legati alla distribuzione natalizia del blockbuster di Lucasfilm Star Wars: L'Ascesa di Skywalker il film Warner Bros. fu prima spostato al novembre 2019 e poi al 5 giugno 2020.

Da quel momento in poi, a causa della pandemia da Coronavirus, il film basato sui fumetti DC Comics è stato spostato ad agosto, poi a ottobre e ora a Natale 2020.

Insomma, con il senno di poi forse sarebbe stato meglio provare a competere in sala con l'Episodio IX del franchise di Guerre Stellari.

Warner Bros.Gal Gadot
Gal Gadot nei panni di Diana Prince

Uno degli effetti a catena che potrebbe avere il rinvio al Natale 2020 di Wonder Woman 1984 è legato all'uscita dell'atteso kolossal di Denis Villeneuve, ovvero Dune. 

Infatti, l'avventura fantascientifica il cui trailer è online da qualche giorno è distribuita anche da Warner Bros., che difficilmente lo metterà in concorrenza con Wonder Woman 1984.

      Cerca