Supernatural: i 20 migliori episodi della serie sui fratelli Winchester da rivedere prima del finale

The WB, The CW Primo piano di Jared Padalecki e Jensen Ackles

Supernatural è giunta alle sue battute finali, ma sono tanti gli episodi che hanno reso indimenticabili i fratelli Winchester. Dean e Sam hanno lottato contro creature soprannaturali di ogni tipo, ma vera protagonista della serie è da sempre la famiglia.

Supernatural sta per avviarsi alla fine, dopo lo stop forzato delle riprese a causa della pandemia di COVID-19. 15 anni trascorsi in compagnia dei fratelli Dean e Sam Winchester, interpretati da Jensen Ackles e Jared Padalecki.

Mancano 7 episodi alla fine della serie creata da Eric Kripke e prodotta dal 2005; una serie che ci ha trasportati in un mondo soprannaturale in cui i Winchester combattono contro demoni e altre creature, per salvare il mondo.

La stagione 15 di Supernatural riprenderà a ottobre con il quattordicesimo episodio intitolato Last Holiday, ma quali sono stati gli episodi più belli, quelli più indelebili nella memoria dei fan? In ordine cronologico, scopriamo solo 20 tra i migliori episodi di Supernatural, la serie sui fratelli Winchester.

The WB, The CWJared Padalecki e Jensen Ackles nella locandina di Supernatural
Il poster di Supernatural

1 - La Caccia Ha Inizio (Stagione 1, episodio 1)

Apriamo con l’episodio pilota, La Caccia Ha Inizio (Pilot), quello in cui tutto ha avuto inizio. Siamo introdotti alla famiglia Winchester quando, la notte del 2 novembre 1983, un demone dagli occhi gialli entra nella stanza del piccolo Sam e uccide Mary (Samantha Smith), madre del piccolo e di un altro bambino di nome Dean. Sentite le urla della moglie, il marito, John (Jeffrey Dean Morgan), accorre, ma la donna prende fuoco sul soffitto della stanza e non resta da fare che trarre in salvo i due figli. Così inizia la missione di John: trovare il demone, vendicare la morte della moglie e insegnare la caccia a demoni e altre figure del paranormale a Dean (Jensen Ackles) e Sam (Jared Padalecki).

Ventidue anni dopo, Dean si reca dal fratello all’università per chiedergli aiuto: il padre è scomparso durante la caccia e Dean ha bisogno di Sam per ritrovarlo. Durante l’episodio, i due fratelli si scontrano con il fantasma della cosiddetta “donna in bianco”, spettro che fa l’autostop in cerca di uomini infedeli da uccidere. In questo episodio, assistiamo anche alla morte della fidanzata di Sam, Jess (Adrianne Palicki), che muore proprio come Mary. Questo avvenimento – dopo un primo momento di titubanza – è ciò che fa decidere a Sam di lasciare gli studi e aiutare Dean nella caccia e nella ricerca di John.

2 - La Trappola Del Diavolo (Stagione 1, episodio 22)

Il ventiduesimo episodio della prima stagione, La Trappola Del Diavolo (Devil’s Trap), vede riunirsi quel che resta della famiglia Winchester e ci introduce a uno dei personaggi più amati della serie: il vecchio amico di famiglia, Bobby Singer (Jim Beaver), il quale aiuta i ragazzi a trovare John.

John è, però, posseduto dal demone dagli occhi gialli, Azazel, quello che ha ucciso Mary. Il demone lotta con Dean e Sam ma, in un attimo di lucidità e prima che uccida i suoi figli, John chiede a Sam di eliminarlo con la Colt, l’unica a poter uccidere Azazel. Terminata la lotta - senza aver eliminato il demone - John, Dean e Sam provano ad andare in ospedale, ma un incidente li ferma...

3 - Nel Momento Della Morte (Stagione 2, episodio 1)

Dopo l’incidente e l’emozionante season finale, in Nel Momento Della Morte (In My Time of Dying) Dean si sveglia in ospedale, dove chiede informazioni su Sam e John, ma nessuno sembra sentirlo. Rientrato nella sua stanza, scopre che il suo spirito ha abbandonato il corpo e che non può, di conseguenza, comunicare con nessuno.

Preoccupato per Dean che sta lentamente morendo mentre è in coma, Sam si reca da John che gli chiede gli ingredienti per un incantesimo di protezione; incantesimo che si rivela essere, in realtà, un modo per evocare Azazel e vendere la propria anima, così da salvare Dean. Scoperto il vero motivo dell'incantesimo, Sam si infuria ma, ormai, non c'è più nulla da fare: Dean si sveglia dal coma e John, prima di morire, chiede al suo primogenito di prendersi cura del fratello.

4 - Scontro Tra Prescelti (Stagione 2, episodio 22)

All Hell Breaks Loose: Part Two è il titolo originale dell’episodio che chiude la seconda stagione di Supernatural. Nell’episodio precedente, Dean e Sam si trovano in un autogrill: Sam entra e Dean resta in macchina quando, improvvisamente, quest'ultimo si accorge che in giro non c’è nessuno. Entrando nel locale, Dean trova personale e clienti morti, ma di Sam non c’è traccia: quest'ultimo si trova, infatti, in una città deserta, nella quale incontra quattro persone accomunate da alcuni poteri. Azazel fa visita a Sam, dicendogli che per lui e gli altri ci sono dei grandi piani, ma che solo uno di loro resterà vivo. Alla fine della lotta, Sam viene pugnalato alle spalle e muore tra le braccia di Dean, nel frattempo sopraggiunto con Bobby.

Dean non si rassegna alla morte di Sam e prende una decisione simile a quella di John: fa un patto con un demone, offrendogli la sua anima in cambio della vita del fratello. Il demone offre, quindi, a Dean un solo anno di vita e Sam torna in vita. È in questo episodio che, finalmente, Dean e Sam uccidono il demone dagli occhi gialli con l’aiuto di John che, scappato dall'Inferno, può raggiungere il Paradiso. Sam scopre il patto fatto da Dean e promette al fratello che riuscirà a salvarlo, in un modo o nell’altro...

5 - A Very Supernatural Christmas (Stagione 3, episodio 8)

A Very Supernatural Christmas, ottavo episodio della terza stagione, è stato il primo a tema natalizio della serie. Dean desidera festeggiare il Natale con Sam proprio come quando erano piccoli, ma i due si trovano a dover combattere contro due dei pagani del solstizio d'inverno che ogni anno fanno sacrifici umani, rapendo le proprie vittime utilizzando i camini delle abitazioni.

I fratelli Winchester investigano sugli omicidi ma, alla fine, riescono a risolvere il caso e a festeggiare il Natale insieme, anche se in modo originale: albero di Natale decorato con deodoranti per ambienti e regali comprati in una stazione di servizio. Che regali? Dean dona a Sam una schiuma da barba e riviste porno, mentre Sam regala a Dean una barretta di cioccolato e dell’olio per la sua auto.

6 - Un Martedì Infernale (Stagione 3, episodio 11)

A tutti è capitato di avere una brutta giornata, ma non a tutti che questa giornata si ripeta all’infinito come è successo a Sam in Un Martedì Infernale (Mystery Spot), undicesimo episodio della terza stagione. In questa puntata, Sam e Dean sono bloccati in una sorta di loop temporale in cui Dean muore in modi sempre diversi, nonostante gli inutili sforzi di Sam per salvarlo.

Ogni giorno, Sam è costretto a vivere continuamente la morte del fratello. Solo dopo cento martedì, Sam capisce che a causare tutto ciò è uno "scherzo" del Trickster (Richard Speight Jr.); scherzo che ha come obiettivo quello di dare a Sam una lezione: capire che Dean è il suo punto debole e che deve essere pronto a tutto, anche a vivere senza suo fratello.

7 - Lazzaro Risorge (Stagione 4, episodio 1)

Dopo essere stato torturato all’Inferno, Dean – nella 4x01, Lazarus Rising - si risveglia all’interno di una bara, dalla quale riesce a uscire. Sono passati quattro mesi dalla scadenza del suo contratto e, sebbene non vi siano segni evidenti delle torture subite sul suo corpo, una mano è marchiata a fuoco sulla sua spalla sinistra. Dean cerca Bobby, che aiuta il ragazzo a mettersi in contatto con Sam.

Per capire come Dean abbia fatto a salvarsi, Bobby chiede aiuto a una sua amica sensitiva, Pamela Barnes (Traci Dinwiddie), alla quale – durante la seduta spiritica – vengono completamente bruciati gli occhi. Si scopre, però, chi ha salvato Dean: l'angelo Castiel (Misha Collins), che ha agito per volere di Dio. La cosa interessante di questo episodio? Proprio l'arrivo di Castiel, oltre che l’introduzione degli angeli nella storia di Supernatural dopo i tanti episodi passati dai protagonisti a discutere di fede e della possibile esistenza di Dio e degli angeli.

8 - In Principio (Stagione 4, episodio 3)

In Principio (In The Beginning) è il terzo episodio della quarta stagione di Supernatural, nonché uno dei più belli ed emozionanti perché vede Dean viaggiare indietro nel tempo e conoscere i suoi genitori quando ancora erano semplicemente fidanzati.

Dean viene portato da Castiel nel 1973 a Lawrence, in Kansas – sua città natale - dove il primogenito dei Winchester interagisce con i suoi genitori allora ancora ragazzi e innamoratissimi, Mary (Amy Gumenick) e John (Matt Cohen). È in questo episodio che Dean consiglia suo padre sull’acquisto dell’iconica Chevrolet Impala del 1967 e che scopre che sia Mary che suo nonno Samuel (Mitch Pileggi) sono cacciatori.

Durante questo viaggio, Dean riconosce il demone dagli occhi gialli Azazel, che uccise sua madre nel 1983. Preoccupato per la sorte della giovane Mary, Dean prova a cambiare il futuro rivelandole di non alzarsi dal letto la notte fatidica della sua morte. Castiel, però, dice a Dean che non può interferire con il corso degli eventi e, mentre John sta per dare l’anello di fidanzamento a Mary, appare Samuel – posseduto da Azazel – che uccide John per costringere Mary a un patto con lui: John tornerà in vita, ma a lui sarà consentito far visita al loro futuro figlio Sam. Mary accetta e Dean non può fare nulla per impedirlo...

9 - Febbre Da Fantasma (Stagione 4, episodio 6)

Il sesto episodio della quarta stagione, Febbre Da Fantasma (Yellow Fever), è uno dei più divertenti di Supernatural. La prima scena vede Dean scappare terrorizzato perché inseguito da un cagnolino. Tutto inizia quando, due giorni prima, Sam e Dean arrivano in Colorado per indagare sulla morte di un uomo deceduto per infarto: i due fratelli scoprono che, nella cittadina in cui si trovano, una malattia sta colpendo gli abitanti, provocando terrore e paranoia fino alla morte degli stessi. A restarne contagiato è anche Dean, che inizia a essere terrorizzato da tutto...

Alla fine dell'episodio, c'è la famosa scena in cui Jensen Ackles mima Eye of the Tiger.

10 - Prigionieri Della TV (Stagione 5, episodio 8)

L’ottavo episodio della quinta stagione, Prigionieri Della TV (Changing Channels), vede Sam e Dean indagare su un caso che li porta a trovarsi intrappolati in una sorta di realtà televisiva, a causa del Trickster. In questo mondo, per poter sopravvivere, i Winchester devono interpretare i personaggi di alcune serie televisive come Grey’s Anatomy, Supercar e CSI: Miami.

L’episodio ha inizio con Dean e Sam che recitano in una sitcom registrata con il pubblico in sala. Alla fine, sarà Castiel a tentare di salvare i due fratelli...

11 – I Veri Acchiappafantasmi (Stagione 5, episodio 9)

È nel nono episodio della quinta stagione, I Veri Acchiappafantasmi (The Real Ghostbuster), che Sam e Dean si recano in un hotel in cui si sta tenendo una convention sulla serie di libri che Chuck – poi, rivelatosi Dio e interpretato da Rob Benedict – ha scritto sui fratelli Winchester.

Una volta giunti sul posto, Dean e Sam restano sconvolti: tante Impala sono parcheggiate fuori dall’albergo e, all’interno, ci sono fan travestiti da Dean, Sam e diverse creature del soprannaturale. Sebbene se ne vogliano andare, Chuck li convince a restare per un po’. Quando ha inizio un gioco di ruolo per sconfiggere dei demoni, Dean e Sam si trovano a dover dare la caccia a un vero e proprio fantasma: quello di una donna che uccise dei bambini in un orfanotrofio…

12 - È Sempre La Stessa Musica (Stagione 5, episodio 13)

È Sempre La Stessa Musica (The Song Remains the Same) è il tredicesimo episodio della quinta stagione, nonché uno di quelli che ci mostra due giovani John e Mary Winchester.

Secondo Anna (Julie McNiven), Sam deve essere ucciso e dato che questa è una cosa ritenuta impossibile a causa di Dean e di Castiel, l’angelo decide di risolvere il problema alla radice, uccidendo i genitori di Dean e Sam prima che questi vengano concepiti. Anna viaggia, quindi, indietro nel tempo e Dean, Sam e Castiel la raggiungono nel 1978 per cercare di fermarla. È durante questo episodio che Dean riesce a dire a Mary la verità: lui e Sam sono figli di lei e John e sono lì per salvare loro la vita.

13 - Il Canto Del Cigno (Stagione 5, episodio 22)

Il Canto Del Cigno (Swan Song) segna l’epica battaglia tra Lucifero (Mark Pellegrino) e Michele, che si trova nel corpo di Adam (Jake Abel), fratellastro dei Winchester. Inizialmente pensata per sole tre stagioni, Kripke ha poi adattato la trama di Supernatural per cinque stagioni: è proprio con questo episodio che termina, infatti, la trama della serie per com'era stata immaginata dal creatore.

Sam fa promettere a Dean di non salvarlo dalla prigione in cui verrà intrappolato insieme a Lucifero, così da impedire l'Apocalisse. Sam si fa, quindi, possedere da Lucifero ma, all'inizio, perde il controllo e uccide sia Castiel che Bobby. Mentre sta picchiando a morte Dean, nella mente di Sam riaffiorano, però, i ricordi dei momenti passati con il fratello Dean; Sam riprende, quindi, il controllo del proprio corpo e riesce a trascinare dentro la prigione con sé non solo Lucifero, ma anche Michele.

L’episodio si conclude con Castiel e Bobby tornati in vita e Dean che, senza il fratello, inizia una nuova vita con Lisa (Cindy Sampson), proprio come promesso a Sam...

14 - Attori Per Forza (Stagione 6, episodio 15)

Realtà o finzione? Il quindicesimo episodio della sesta stagione, Attori Per Forza (The French Mistake), vede Dean e Sam scaraventati in un universo parallelo esilarante: l’Arcangelo Raffaele (Lanette Ware) vuole, infatti, fare uccidere Dean e Sam, i quali vengono salvati da Balthazar (Sebastian Roché) che li manda, però, in un universo in cui sono due attori di una serie televisiva e dove non esistono magia, demoni, angeli e altre figure del soprannaturale. In questa realtà, i fratelli Winchester non esistono per davvero, ma sono i due protagonisti di Supernatural: Dean e Sam, interpretati da Jensen Ackles e Jared Padalecki. 

Sconvolti, Sam e Dean provano a chiamare Castiel in loro soccorso, ma a presentarsi è Misha Collins, interprete proprio dell'angelo. Al termine delle riprese, allora, i due fratelli si recano a casa di Sam/Jared per scoprire che quest’ultimo è sposato con Genevieve Cortese, moglie di Jared Padalecki nella realtà e interprete di Ruby in Supernatural. Raggiunti poi da Virgilio (Carlos Sanz), Dean e Sam combattono con quest’ultimo, riuscendo a riavere la chiave per tornare nel loro mondo.

15 - Il Basista (Stagione 10, episodio 17)

Ne Il Basista (Inside Man), diciassettesimo episodio della decima stagione, Sam e Castiel si mettono in contatto con l’anima di Bobby in Paradiso per riuscire a prelevare Metatron (Curtis Armstrong) dalla prigione angelica: potrebbe, infatti, sapere come annullare il Marchio di Caino su Dean.

Oltre a rivedere Jim Beaver nei panni di Bobby Singer – e questo ci ha fatto molto piacere! - in questo episodio, Dean ci ricorda il significato della parola “famiglia”, durante una conversazione con Crowley (Mark Sheppard).

La famiglia non è nel sangue, non è quello che conta. La famiglia pensa a te, non a ciò che tu puoi fare per lei. La famiglia c’è sempre, nel bene e nel male, sempre. Ti guarda le spalle, anche quando fa male. Questa è la famiglia.

Crowley si ferma, infatti, a riflettere con Dean su come entrambi siano cambiati e su come la madre, Rowena (Ruth Connell), lo veda debole perché "amico" e non più nemico dei Winchester.

16 - Baby (Stagione 11, episodio 4)

Baby è il quarto episodio dell’undicesima stagione, nonché quello rimasto impresso nella mente dei fan per una sua particolarità: essere stato filmato dalla prospettiva della Impala di Dean. L’intero episodio è girato all’interno dell’auto, vera casa dei fratelli Winchester.

Le immagini realizzate dal parabrezza dell’automobile, al suo interno, sono state sufficienti per dedicare a Baby un intero episodio con una vera storia. Nell’episodio, Dean e Sam si recano in Oregon per un caso che vede coinvolto un presunto licantropo. Un episodio stand-alone vissuto nel luogo in cui i Winchester, spesso, si scambiano pensieri e sentimenti mentre viaggiano on the road verso il prossimo caso.

17 - Scoobynatural (Stagione 13, episodio 16)

Avete mai pensato che Dean e Sam potessero diventare un cartone animato? È quello che è successo durante il sedicesimo episodio della tredicesima stagione, Scoobynatural, in cui i due protagonisti si trovano all’interno di una puntata di Scooby-Doo, lo storico cartoon di Hanna e Barbera.

Quando aiutano il proprietario di un negozio di giocattoli a liberarsi di un peluche posseduto, Sam e Dean ricevono in regalo un televisore, che li trascina all’interno del noto cartone animato. I Winchester devono, dunque, collaborare con la Scooby Gang per risolvere un caso di fantasmi, anche con l’aiuto di Castiel.

18 - Lebanon (Stagione 14, episodio 13)

I fan lo hanno desiderato tanto: il ritorno di Jeffrey Dean Morgan in Supernatural. Finalmente, il sogno è diventato realtà in quello che è uno degli episodi più belli della serie. Di ritorno da Lebanon – che dà il titolo al tredicesimo episodio della quattordicesima stagione – Dean e Sam sono in possesso di alcuni oggetti occulti, tra cui il Baozhu che ha il potere di realizzare il desiderio più profondo di una persona.

L’intenzione di Dean è quella di potersi liberare da Michele, ma le cose vanno diversamente e, davanti ai due Winchester, si materializza papà John: il maggiore desiderio di Dean - da quando aveva quattro anni - è, infatti, quello di avere la sua famiglia al completo riunita. Il John che è comparso è, in realtà, quello del 2003 che, trovandosi nel 2019, resta ovviamente stupito da ciò trova: prima fra tutti, sua moglie Mary nuovamente viva. Purtroppo, però, la presenza di John sta modificando la realtà: Dean, adesso, è un cacciatore ricercato per numerosi reati, Sam si è laureato e non è mai tornato a cacciare e Castiel non è mai diventato amico dei due ragazzi.

Dopo aver trascorso insieme una bellissima serata in famiglia, la decisione da prendere è una soltanto: distruggere la perla, così da riportare John al 2003 e far tornare le cose al loro posto. Nel 2003, John si sveglia dentro l’Impala e, rispondendo a Dean al cellulare, gli racconta di aver fatto un bellissimo sogno...

19 - Moriah (Stagione 14, episodio 20)

Season finale della stagione 14 di Supernatural, Moriah non solo vede il ritorno di Chuck/Dio, ma anche lo scontro dei Winchester con quest’ultimo quando i due fratelli si rifiutano di portare a termine la “storia” da lui scritta.

Essendo ormai senza più un’anima e dopo aver ucciso - seppur non intenzionalmente - Mary, Jack (Alexander Calvert) si trova nella cassa di Malak, dalla quale però riesce a scappare. In possesso di una pistola speciale donata da Dio – che permette di uccidere qualunque cosa, in cambio della vita di chi spara – Dean decide di uccidere Jack e sacrificare se stesso, ma non riesce a premere il grilletto: Jack è uno della famiglia, non oppone resistenza, anzi si inginocchia; pur non provando più nulla, sa cosa è giusto e cosa è sbagliato. Chuck, arrivato sul luogo con Sam, però, si infuria: il suo obiettivo è quello di ottenere il finale da lui desiderato, ovvero la morte di Jack per mano di Dean. Per Dean e Sam tutto diventa più chiaro: Dio li ha sempre visti come uno show, il suo show preferito e si è divertito assistendo alle loro sofferenze.

Ecco che arriva, dunque, uno dei più grandi colpi di scena di Supernatural: Dio è il vero villain. Chuck uccide Jack (che viene, poi, riportato in vita da Billie) e Sam, a questo punto, gli spara, colpendolo però solo alla spalla e ferendo se stesso a sua volta. Dio, così, decide di dare il via all’inizio della fine, scatenando sulla Terra tutti i demoni e gli esseri paranormali finora combattuti da Dean e Sam (e non solo quelli). Il mondo è nel caos e Dean e Sam devono capire come fermare l’Apocalisse e sconfiggere Dio…

20 - The Heroes' Journey (Stagione 15, episodio 10)

The Heroes' Journey, decimo episodio della quindicesima stagione, vede il ritorno di Garth Fitzgerald (DJ Qualls), ex cacciatore e lupo mannaro. Adesso, Garth è un dentista con una famiglia tutta sua. Proprio l'amico di vecchia data dei Winchester aiuta i due fratelli a capire cosa stia loro accadendo, a causa di Chuck/Dio: improvvisamente, infatti, Sam e Dean non hanno più la fortuna dalla loro parte e stanno sperimentando cosa significhi essere delle persone "normali".

Vediamo, quindi, i Winchester alle prese con mal di pancia, carie, guai con l'automobile e con tutti quei problemi comuni che, generalmente, non hanno mai avuto, essendo i veri eroi - seppur umani - della storia.

Supernatural - Seasons 1-12 Warner Bros. Cofanetto DVD di Supernatural - Seasons 1-12
Supernatural - Seasons 1-12
Warner Bros.

Cofanetto DVD di Supernatural - Seasons 1-12

143,08 €

I 7 episodi finali della stagione 15 di Supernatural - le cui riprese sono terminate - andranno in onda dall’8 ottobre 2020 su The CW, negli USA; l’ultimo episodio, invece, sarà trasmesso il 19 novembre. 

      Cerca