Hogwarts Legacy è come un prequel di Harry Potter, ambientato nel 1800

Riuscirete ad affrontare i pericoli del Mondo Magico con Hogwarts Legacy?

Ieri sera, 16 settembre 2020, Sony ha rivelato al mondo alcuni trailer di quelli che saranno i videogiochi di punta della sua nuova console, ovvero la Playstation 5.

Tra i giochi che più hanno catturato l'attenzione degli appassionati di cinema c'è Hogwarts Legacy.

Il videogioco sviluppato da Avalanche sarà messo in commercio da Warner Bros. Games in una data ancora non precisata del 2021 e, attenzione, non sarà una esclusiva Playstation ma sarà disponibile anche per la linea Xbox e PC.

Il trailer che apre questo articolo chiarisce subito che la storia che il videogiocatore vivrà sarà ambientata nel 1800.

L'avventura magica porterà il protagonista a vivere dentro le mura della storica scuola per maghi di Hogwarts. All'interno della quale si potranno imparare a fare incantesimi e difendersi dalle minacce che incombono sul Mondo Magico.

Il filmato, infatti, parla di un mondo da vivere anche all'esterno della scuola di magia, di scelte importanti da fare e di nemici da affrontare. 

Chi impugnerà il joypad si ritroverà davanti un gioco di ruolo d'azione in single player. Ciò vuol dire che i giocatori, man mano che la storia proseguirà, dovranno far crescere le abilità del proprio personaggio e dovranno compiere delle scelte che modificheranno il loro futuro nel Mondo Magico.

Warner Bros. GamesUn mago contro un drago
Una delle incredibili creature che si affronteranno in Hogwarts Legacy

Hogwarts Legacy come prequel

Come precedentemente affermato, Hogwarts Legacy è ambientato alla fine del 1800. Il gioco è un prodotto ufficiale Warner Bros., quindi è da considerarsi storicamente accurato per quanto riguarda fatti e luoghi del Magico Mondo di Harry Potter.

Come sapranno i fan di Harry Potter, la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts fu fondata all'incirca nel 990 da Priscilla Corvonero, Godric Grifondoro, Salazar Serpeverde e Tosca Tassorosso.

Questa data in realtà non è mai stata resa nota, ma si può intuire leggendo il romanzo dal titolo Harry Potter e la camera dei segreti. Infatti, il racconto di J.K. Rowling è ambientato nei primi anni '90 e fa riferimento a mille anni prima quando si parla della costruzione del castello di Hogwarts.

Warner Bros. GamesL'interno di Hogwarts
Vivere a Hogwarts: un sogno che si avvera!

La saga cinematografica di Harry Potter è quindi ambientata negli anni '90, mentre la saga di Animali Fantastici è un prequel ambientato ben 70 anni prima, ovvero nel 1926.

Quindi la storia di Hogwarts Legacy sarà a tutti gli effetti un prequel nel quale, si spera, si potrà fare una partita a Quidditch e imparare a lanciare un incantesimo Patronus.

Ambientare il gioco alla fine del 1800 ha certamente offerto una certa libertà creativa agli sviluppatori, poiché si sono potuti slegare dai vincolanti fatti narrati nei libri e nei film di Harry Potter.

Qui sotto si può vedere il bel poster del gioco che, in qualità di futuri maghi, vi mette di fronte al vostro destino: Hogwarts!

Warner Bros. GamesUn mago che guarda Hogwarts
Scrivi la tua storia con Hogwarts Legacy nel 2021

Dettagli di gioco non ancora ufficialmente confermati

Secondo alcune voci riportate dal sito SlashFilm.com, in Hogwarts Legacy ci saranno 8 tipi diversi di maghi che si potranno giocare.

Non è chiaro se il giocatore potrà scegliere il tipo di mago da interpretare fin dall'inizio o se saranno le sue scelte nel gioco a farlo diventare, per esempio, buono piuttosto che cattivo. Pare che questa seconda possibilità sia la più probabile.

Il gioco dovrebbe essere un open world, ovvero i giocatori potranno viaggiare ed esplorare liberamente per il Mondo Magico al di là della campagna in sigle player che dovranno completare.

Infine, è molto probabile che ci possa essere una modalità cooperativa online.

Pronti a farvi scegliere dalla vostra bacchetta?

      Cerca