David Attenborough: una vita sul nostro pianeta, il documentario su Netflix

David Attenborough torna con un nuovo documentario su Netflix: Una vita sul nostro pianeta. Dopo il successo de Il nostro pianeta, il famoso naturalista britannico ci racconta la sua vita, la Terra e come stiamo uccidendo il nostro ecosistema.

Su Netflix, sta per arrivare il nuovo bellissimo documentario di David Attenborough, David Attenborough: una vita sul nostro pianeta (David Attenborough: A Life On Our Planet). Ancora oggi, alla veneranda età di 94 anni, Attenborough continua a raccontare la nostra Terra e le sue meraviglie.

Dopo il bellissimo Il nostro pianeta (Our Planet) - pubblicato sulla nota piattaforma di streaming online nel 2019 – in cui il famoso naturalista racconta di diversi temi ambientali e dopo diversi altri documentari sulla natura e sugli animali, nuove straordinarie immagini e storie stanno per entrare nelle nostre case.

NetflixPrimo piano di David Attenborough
Il poster di David Attenborough: una vita sul nostro pianeta

Il trailer di David Attenborough: una vita sul nostro pianeta

Può essere considerato un po’ come il nostro Piero Angela ed è con lui, con un giovanissimo David Attenborough, che inizia il trailer del nuovo documentario David Attenborough: una vita sul nostro pianeta.

Ho avuto una vita straordinaria. Solo ora me ne rendo conto fino in fondo.

Scorrono le immagini di Attenborough da ragazzo, immerso nella natura e circondato da animali.

La vita sul pianeta è un vero portento. Eppure, la condotta di vita di noi esseri umani oggi sta riducendo la biodiversità. L’uomo ha annientato il mondo: stiamo chiudendo la natura in cattività.

Un capitolo dedicato all’impatto che gli esseri umani hanno sul pianeta che chiamiamo “casa”. Una battaglia che Attenborough porta avanti da anni, per cercare di sensibilizzare una sorda opinione pubblica.

Questa è la mia testimonianza, la mia idea del futuro, la storia di come abbiamo commesso l’errore più grande e di come, se agiamo ora, possiamo porvi rimedio.

Scioglimento dei ghiacciai, incendi, tempeste, inquinamento, animali ridotti senza pietà a schiavi dell’uomo.

Il nostro pianeta è destinato al collasso. Impareremo a lavorare con la natura, non contro di essa.

Affrontare l’emergenza, il prima possibile, deve essere una priorità e David Attenborough, grazie a questo splendido documentario, ci dirà come.

Di cosa parla A Life On Our Planet

La trama di Una vita sul nostro pianeta si concentra sulla più grande sfida che l’uomo abbia mai affrontato: salvare il pianeta. Nel documentario in arrivo su Netflix, David Attenborough racconta la propria vita e ciò che ha imparato in anni di studio, proponendo soluzioni e idee per il futuro della Terra e per la sua salvezza.

Il più grande nemico della nostro pianeta? Noi stessi. Il documentario vede il leggendario naturalista farsi portavoce di un messaggio importante sulla perdita della biodiversità e sulle conseguenze che il mondo, prima o poi – più prima che poi, che ci piaccia o no – dovrà affrontare.

Attenborough accompagnerà gli spettatori in un viaggio attraverso la distruzione provocata dall’umanità: 8milioni di specie abitano nel nostro pianeta e quasi 1milione è a rischio di estinzione. Come riportato da Green Queen, il naturalista si ritiene fortunato di aver conosciuto animali che sembrano essere destinati a sparire per sempre, per colpa dell’uomo.

E ci sono rischi concreti anche per l’essere umano, se si pensa che la perdita delle api minaccerebbe le colture dalle quali dipendiamo per il cibo, così come le piante che aiutano a produrre l’ossigeno di cui abbiamo bisogno.

Come riportato da Independent e Mirror, il noto divulgatore scientifico britannico esorta le persone ad agire nel proprio piccolo, diventando vegetariane o quantomeno a ridurre il consumo di carne per salvare le specie dall’estinzione e per produrre più cibo. Attenborough stesso è vegetariano da anni.

Dobbiamo cambiare la nostra dieta. Il pianeta non può supportare miliardi di mangiatori di carne. Se avessimo una dieta prevalentemente vegetale, potremmo aumentare la resa della terra.

Attenborough avverte, inoltre, che - entro il 2030 - gli scienziati prevedono che la foresta pluviale si trasformerà in una savana secca, alterando il ciclo globale dell'acqua. Il riscaldamento globale è, poi, in aumento, i ghiacciai si stanno sciogliendo e gran parte del mondo sarà presto inabitabile.

Una sesta estinzione di massa è in corso. Il nostro Giardino dell'Eden andrà perduto. Vorrei non essere stato coinvolto in questa lotta. Vorrei non esserci.

Ma c’è ancora speranza, se si agisce immediatamente prendendo le giuste decisioni, perché “ciò che accadrà dipenderà da ciascuno di noi”.

L’uscita di David Attenborough: una vita sul nostro pianeta in streaming

Prodotto da Silverback Films e WWF, David Attenborough: una vita sul nostro pianeta sarà disponibile in streaming, su Netflix, dal 4 ottobre 2020.

Leggi anche

      Cerca