Il giro del mondo in 80 giorni, cosa sappiamo della serie con David Tennant in arrivo su RAI

David Tennant sarà protagonista della nuova miniserie tratta da Il giro del mondo in 80 giorni. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo adattamento, dal cast agli episodi.

BBC La prima immagine di Il giro del mondo in 80 giorni

Sin dal suo debutto nel 1873, il romanzo d'avventura del francese Jules Verne, Il giro del mondo in 80 giorni, ebbe un successo incredibile. L'idea che, grazie alle innovazioni tecnologiche e ad un'atmosfera di positiva speranza, l'uomo potesse girare il mondo e incontrare nuove culture aveva entusiasmato molti. E nel corso dei decenni, fino ad oggi, continuiamo ad amare ciò di cui l'uomo è stato capace, anche quando quelle innovazioni tecnologiche sono state superate.

Non sorprende, quindi, che il cinema e la televisione si siano lasciati ispirare più volte dall'avventura del giro del mondo in 80 giorni. Dopo una serie di film, l'ultimo dei quali uscito nel 2004 con Jackie Chan e Steve Coogan, arriva una nuova trasposizione televisiva. BBC presenterà una miniserie tratta dal celebre romanzo di Verne e diretta dal regista irlandese Steve Baron. Il progetto ha già attirato l'attenzione per diversi aspetti, dalla produzione che ha coinvolto anche altri paesi, fino all'intrigante cast.

Ecco tutto quello che sappiamo sula miniserie BBC, Il giro del mondo in 80 giorni.

La trama della serie

Il giro del mondo in 80 giorni racconta la curiosa avventura del ricco inglese Phileas Fogg, un uomo stravagante e dalle idee incredibilmente sopra le righe per il 1872. Durante una conversazione con altri soci di un prestigioso club per gentiluomini di cui fa parte, Fogg sostiene che, grazie all'apertura di una nuova linea ferroviaria in India, ormai sarebbe possibile attraversare l'intero mondo in circa 80 giorni. Dapprima, l'uomo viene deriso dai compagni che non credono alla sua teoria. Ma quando le opinioni si fanno sempre più accese, i soci del Reform Club decidono di scommettere del denaro. Se Phileas Fogg riuscirà a fare il giro del mondo in 80 giorni, guadagnerà ben 20.000 sterline.

Rispetto al romanzo originale, al fianco dell'avventuriero inglese e del suo maggiordomo Passepartout, in questa nuova versione troveremo un altro viaggiatore, la giornalista Abigail Fix. Lasciando Londra la notte del 2 ottobre e, attraversando mille avventure, venendo a contatto con diverse culture, i tre riusciranno a vincere giusto in tempo la scommessa. Ma la vittoria sarà molto più grande dei soldi: vivere momenti d'adrenalina, conoscere nuove persone con tradizioni e opinioni diverse, sarà l'occasione per Phileas, Passepartout e Abigail di scoprire davvero la bellezza del mondo.

Come riporta RadioTimes, il capo della BBC, Sue Deeks, ha dichiarato:

Questo è un progetto davvero entusiasmante. Abbiamo una squadra fantastica, sia davanti che dietro la macchina da presa e non vediamo l'ora di vedere la loro ambiziosa interpretazione del romanzo per una nuova generazione.

Il cast e i personaggi della serie

BBCLa miniserie di Il giro del mondo in 80 giorni
I protagonisti di Il giro del mondo in 80 giorni

A guidare il cast della serie nei panni del protagonista Phileas Fogg c'è uno dei volti più amati della televisione britannica: David Tennant. Probabilmente nessuno meglio di lui oggi, poliedrico attore scozzese amato in Doctor Who, Broadchurch e Good Omens, potrebbe vestire i panni di un ricco inglese con delle idee inusuali. Dopotutto chi era Doctor Who se non un avventuriero in giro per i mondi? 
Al suo fianco nei panni di Passepartout, maggiordomo fedele all'inizio del viaggio e leale amico nel corso delle vicende, ci sarà Ibrahim Koma, attore parigino noto soprattutto in Francia e visto nel 2018 nella commedia 7 uomini a mollo di Gilles Lellouche.

La nuova aggiunta rispetto al romanzo, invece, è il personaggio di Abigail Fix, una giornalista che si unisce ai due uomini per riportare al mondo intero la cronaca del loro viaggio. L'intrepida donna sarà interpretata dall'attrice tedesca Leonie Benesch, nota per il ruolo di Greta Overbeck in Babylon Berlin, e vista nei panni della principessa Cecile in The Crown.

I tre protagonisti incontreranno diversi personaggi nel corso della loro avventura. Infatti, nel cast troveremo anche Anthony Flanagan (nel ruolo di Thomas Kneedling) e Shivaani Ghai (nel ruolo di Aouda).

Gli episodi e la data di messa in onda

Il giro del mondo in 80 giorni sarà composta da 8 episodi da un'ora. La miniserie, che in Inghilterra andrà in onda su BBC, ha coinvolti altre grandi produzioni europee come  la francese Federation Entertainment e la nostra RAI. E sarà proprio sul canale RAI che in Italia andrà in onda la serie, probabilmente nella seconda metà del 2021.

Le riprese della serie previste per febbraio 2020, a causa della pandemia, hanno subito un grosso ritardo. Ciò nonostante, tutto sembra essersi ripreso e adesso non ci resta che attendere il primo trailer del nuovo interessante adattamento di Il giro del mondo in 80 giorni.

  • David Tennant, Ibrahim Koma e Leonie Benesch saranno i tre protagonisti della miniserie BBC, Il giro del mondo in 80 giorni nei panni di Phileas Fogg, Passepartout e Abigail Fix.

  • La miniserie sarà composta da 8 episodi della durata di un'ora circa ciascuno.

  • La messa in onda di Il giro del mondo in 80 giorni con David Tennant andrà in onda sui canali RAI, che ha anche co-prodotto la serie.

Leggi anche

      Cerca