Dominic Purcell conferma ancora: Prison Break 6 si farà. Le novità sulla stagione

Il tempo passa e la pandemia ha complicato tutto, ma Dominic Purcell è tornato all'attacco: la stagione 6 di Prison Break arriverà. Ecco tutto quello che sappiamo.

20th Century Fox Television Prison Break: Dominic Purcell, Sarah Wayne Callies e Wentworth Miller

Era stato lui, sui social, a scatenare il web con l'annuncio che la sesta stagione di Prison Break si sarebbe fatta.

Ora Dominic Purcell, interprete di Lincoln Burrows nella serie, torna a parlare di Prison Break e della stagione 6 in arrivo.

Le prime indicazioni rivelano che la sesta stagione avrà lo stesso cast della stagione 5 e che Michael Scofield (Wentworth Miller), creduto morto e poi tornato, farà di tutto per avere una vita normale insieme alla sua famiglia.

Sara Tancredi (Sarah Wayne Callies), la dottoressa del carcere che l'aveva aiutato a evadere e che sarebbe diventata la madre di suo figlio, sarà una dei protagonisti.

Ma Michael non avrà vita facile: pare che le incredibili vicende vissute finora nella storia di Prison Break rischino di farlo addirittura impazzire.

Perseguitato dall'ansia, Michael dovrà ritrovare il proprio equilibrio e sarà proprio nei suoi cari che lo cercherà.

E non è finita qui: ci saranno novità anche per T-Bag (Robert Knepper) e C-Note (Rockmond Dunbar), e rivedremo anche uno dei primi amici di Michael, Sucre (Amaury Nolasco), dopo il suo arrivo in prigione.

Secondo alcune indiscrezioni, i nuovi episodi regaleranno a Michael anche degli attimi felici accanto alla famiglia, e apriranno la strada a una nuova stagione più in linea con il pubblico contemporaneo, adatta quindi alle nuove generazioni.

Il ritmo narrativo e l'uso della tecnologia verranno adeguati ai nostri giorni e, benché non ci sia ancora una data annunciata, Prison Break 6 potrebbe inaugurare un nuovo capitolo per i personaggi.

I bene informati ritengono infatti che la serie di Paul Scheuring potrebbe inaugurare una nuova era, con l'arrivo di un'organizzazione nuova di zecca a spianare la strada a una lunga narrazione, magari con diverse stagioni da produrre.

Tutto, come sempre, sarà deciso in base al gradimento del pubblico ma una cosa è certa: Michael Scofield non ha finito di soffrire, i guai sono di nuovo alle porte.

E noi non vediamo l'ora di scoprire di cosa si tratterà...

Leggi anche

      Cerca