The Walking Dead: in arrivo uno spin-off su Maggie e la storia di Beta

Lauren Cohan, interprete di Maggie in The Walking Dead, accenna a uno spin-off sul personaggio, mentre Tales of the Dead ci racconterà il passato di Beta e Abraham... Ecco cosa sappiamo.

Da molto tempo, ormai, si parlava dell'ipotesi di uno spin-off su Maggie (Lauren Cohan) dopo il suo allontanamento dalla comunità di Hilltp in The Walking Dead per aiutare Georgie (Jayne Atkinson) nel suo progetto: la diffusione delle conoscenze necessarie a ricostruire il mondo usando la storia (aratri, mulini e via dicendo).

E ora che l'ultima stagione di The Walking Dead è stata annunciata ed è stato confermato l'arrivo di un nuovo spin-off con Daryl (Norman Reedus) e Carol (Melissa McBride) per il 2023, arrivano altre notizie sul futuro del franchise.

Maggie, il cui ritorno è atteso per il finale di stagione - anticipato dalla lettera che le aveva lasciato Carol - potrebbe avere un futuro narrativo tutto suo.

A raccontarlo, con una certa cautela, è stata la stessa Lauren Cohan:

Sono stata via per un minuto. Sono stata via per parti di due stagioni diverse, e questo sarà emozionante perché questo episodio originariamente doveva essere il nostro finale [di stagione]. Il ritardo all'inizio è stato deludente, ma ora è bello che abbiamo dei nuovi contenuti in arrivo. Abbiamo ancora due cose da girare dallo scorso anno, quindi saremo ancora in televisione per un periodo significativo. [...] E poi le persone sono ancora così affamate del nostro intero universo, è un po' eccitante perché ci saranno possibilità di spin-off. Non so ancora se posso dirlo.

L'ultima stagione di TWD andrà in onda nel 2022 con 24 episodi e sarà seguita dallo spin-off con Daryl e Carol l'anno successivo e da Tales of The Dead, serie antologica su personaggi nuovi o già esistenti del franchise.

Ed è proprio grazie a Tales of the Dead che si parla anche di un prequel dedicato al personaggio di Beta (Ryan Hurst), che ora guida i Sussurratori in guerra contro i nostri.

In risposta al tweet dell'account ufficiale che chiedeva ai fan quale personaggio avrebbero voluto vedere in Tales of the Dead, Hurst ha scritto:

Avrei qualche idea...

Il web si è scatenato. Scott Gimple, che tiene le fila di tutto l'universo narrativo del franchise, ha raccontato che Tales of the Dead sarà incentrato sullo scoppio dell'epidemia, svelando quindi le origini dei personaggi.

E se c'è qualcuno il cui misterioso passato è affascinante - ricordate? Beta era un famosissimo cantante country - quello è il personaggio di Ryan Hurst.

Non è finita qui. Anche per il personaggio di Abraham - interpretato da Michael Cudlitz, diventato regista della serie - ci sarà un prequel.

Lo rivedremo, dopo averlo perso durante il massacro compiuto da Negan (Jeffrey Dean Morgan) nel primo episodio della stagione 7, uno degli episodi più attesi non solo di The Walking Dead, ma dell'intero universo delle serie TV negli ultimi anni.

Dopo il finale della stagione 6 che aveva introdotto il cattivo per eccellenza, tutti ci siamo chiesti chi sarebbe morto sotto i colpi di Lucille. 

Riuscendo a mantenere il segreto a lungo, anche grazie ai finali alternativi appositamente girati, la produzione e gli autori di TWD hanno dimostrato di avere sempre qualche asso nella manica.

E Tales of the Dead, poco ma sicuro, è uno di questi...

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla serie, il cui (pre)finale di stagione sta per arrivare: andrà in onda su FOX il 5 ottobre.

Leggi anche

      Cerca