Un omicidio irrisolto: la serie Netflix che racconta la morte di Detlev Rohwedder

Un omicidio irrisolto: il caso Rohwedder è la docu-serie di Netflix che racconta di come è stato ucciso il politico tedesco Detlev Rohwedder nel 1991. Ecco il fatto di cronaca che ha ispirato lo show e le prime info su cast ed episodi.

In apertura dell'articolo potete gustarvi il trailer ufficiale di Un omicidio irrisolto: il caso Rohwedder, una docu-serie made in Germania ispirata ad un fatto politico realmente avvenuto nell'ormai lontano 1991.

Sullo sfondo della Germania riunificata da pochissimi anni è infatti avvenuto, il 1° aprile 1991, l'omicidio di Detlev Karsten Rohwedder, manager ed esponente di spicco del partito socialdemocratico tedesco.

Ma procediamo con ordine, andando a ricordare il fatto di cronaca che ha ispirato la serie TV e a scoprire le prime informazioni sullo show pronto a debuttare su Netflix.

Detlev Rohwedder: l'omicidio irrisolto del politico tedesco

NetflixUn omicidio irrisolto: il caso Rohwedder scena serie TV
Un'immagine dalla docu-serie Un omicidio irrisolto: il caso Rohwedder

Nato nella città di Gotha nel 1932, Detlev Karsten Rohwedder è stato membro del Partito socialdemocratico, nonché manager del Treuhandanstalt, un'agenzia governativa tedesca.

Durante il periodo nel quale si stava occupando della privatizzazione della proprietà statale nell'ex Repubblica Democratica Tedesca, Rohwedder è stato ucciso il 1° aprile 1991 mentre era affacciato alla finestra del primo piano della sua casa in un sobborgo di Dusseldorf. Alle 23:30 l'uomo è stato raggiunto da tre colpi di fucile. Già il primo si rivelò fatale, uccidendolo. Il secondo colpo sua ferì moglie Hergard, mentre il terzo distrusse una libreria nell'appartamento.

I colpi sono stati sparati da ben 63 metri di distanza da un fucile calibro 7,62 × 51 mm standard NATO. In pratica chi ha ucciso Rohwedder ha utilizzato lo stesso fucile con cui è stato perpetrato l'attacco, da parte di un cecchino della RAF (Red Army Faction, gruppo militante di estrema sinistra della Germania occidentale), all'ambasciata americana nel mese di febbraio dello stesso anno.

Nel corso delle indagini per determinare chi e perché fosse responsabile dell'attentato, sono stati rinvenuti tre bossoli, una sedia di plastica, un asciugamano e una lettera che rivendicava la responsabilità di un commando della RAF intitolato a Ulrich Wessel, un personaggio minore della stessa RAF deceduto nel 1975. Il cecchino, nonché assassino di Rohwedder, non è però mai stato identificato.

Nel 2001, un'analisi del DNA ha rilevato che le ciocche di capelli sulla scena del crimine appartenevano al membro della RAF Wolfgang Grams. Il procuratore generale non ha però ritenuto queste prove sufficienti per mettere Grams sulla lista ufficiale dei sospettati dell'omicidio.

Il 10 aprile 1991, a soli 10 giorni dalla sua morte, Rohwedder è stato onorato a Berlino con un giorno di lutto nazionale.

La serie TV ispirata all'omicidio di Detlev Rohwedder

Scritta da Christian Beetz (che serve anche da produttore) e Martin Behnke, la serie TV vede alla regia Martin Behnke.

Per quanto riguarda il cast, invece, nei ruoli dei protagonisti incontreremo: Alfred Hartung, Tobias Kasimirowicz, Beate Malkus, Peter Miklusz, Tom Pilath, Oliver Reissig e Juliane Werner.

Nel corso dei quattro episodi della durata di 40 minuti circa ognuno verrà analizzata sotto vari aspetti la vita e la morte di Rohwedder, per tentare di capire una volta e per tutte chi è stato l'autore materiale dell'omicidio.

Un omicidio irrisolto: il caso Rohwedder arriverà su Netflix il 25 settembre 2020, in Italia e negli altri Paesi in cui il servizio di streaming è disponibile. 

FONTE: Netflix

Leggi anche

      Cerca