Dov'è ambientato Petra? Genova e tutte le location della serie Sky

Petra Delicato e il suo compagno di avventure Antonio Monte si muovono tra il centro di Genova, il porto e la Riviera: tutte le location della serie di Sky.

Petra Delicato ha fatto il suo debutto su Sky e ha convinto i telespettatori. Ad affascinare non è stata solo questo ispettore sui generis con due mariti all’attivo, un pungente senso dell’umorismo, un carattere forte e un ragno a farle compagnia insieme ai grilli che ne costituiscono il suo pasto quotidiano. 

Sono piaciute molto anche le ambientazioni, che hanno rappresentato una delle sfide della produzione Sky. Petra, infatti, è ispirato ai romanzi della scrittrice spagnola Alicia Giménez Bartlett che ha creato il personaggio di Pedra Delicado e ambientato le sue storie a Barcellona. 

Per non tradire le atmosfere dei romanzi è stata scelta Genova e la scelta non ha deluso i telespettatori. 

La regista Maria Sole Tognazzi ha dichiarato che la città è il terzo protagonista della serie insieme a Paola Cortellesi nei panni di Petra Delicato e ad Andrea Pennacchi in quelli del viceispettore Antonio Monte. 

SkyPaola Cortellesi in Petra

Il centro di Genova e la funicolare Zecca Righi

Le vedute dall’alto della città sono tra le protagoniste della serie. Non rimandano, però, a un’immagine da cartolina. Per non discostarsi dalle atmosfere crime della serie la città è mostrata in tutte le sue sfaccettature, anche quelle misteriose e cupe dei carrugi del centro storico. Si tratta delle strette stradine del centro, dove un tempo si trovavano le case di tolleranza. Sono vie talmente piccole da consentire appena il passaggio di un carro, da cui la denominazione carrugi. 

Molte scene sono girate anche tra le creuze, le scalinate che partono dalle alture collinari e scendono a valle. 

Per recarsi in Questura, tra l’altro, Petra prende la famosa funicolare Zecca Righi. Si tratta di una funicolare ancora funzionante caratterizzata da un solo binario, la cui costruzione risale alla fine dell’Ottocento. 

L’Aquario di Genova e il porto

L’Aquario di Genova non poteva mancare, con i suoi 27mila metri quadri di superficie e i suoi 15 mila animali. Così come non poteva mancare il porto, di cui la serie mostra sia l'aspetto industriale che quello più turistico. 

Ascaro41 su Flickr/CC BY-NC-SA 2.0 lPanoramica del porto di Genova

Petra e Antonio, tra l’altro, si muovono nella città e attraversano le zone centrali dai Portici di Via XX Settembre a Piazza Rossetti, dove ha la sede il Salone Nautico, fino a Piazza Vittoria con il suo arco costruito negli anni ’30 in onore dei caduti della Prima Guerra Mondiale. 

Nella prima puntata Riti di morte, per esempio, una delle ambientazioni include il Teatro Carlo Felice, il principale teatro cittadino che domina la piazza con la statua equestre di Giuseppe Garibaldi. 

Le zone meno note della città

Petra, però, non mostra solo gli scorci più famosi di Genova. La serie è ambientata anche in zone meno note come il quartiere di Pra’, la spiaggia di Genova Voltri e Forte Quezzi, detto comunemente Biscione di Marassi. Quest’ultimo è un complesso di edifici di edilizia popolare, che sorgono sulle alture tra Marassi e Quezzi e sono disposti in una forma sinuosa simile al corpo di un biscione. 

Le telecamere entreranno anche nel quartiere di Pra’ noto per le sue Lavatrici, nome con cui è conosciuto un complesso residenziale con quattro costruzioni dalla forma squadrata che ricordano delle lavatrici. 

Davide Scambelluri su Flickr/CC BY-NC-ND 2.0 Quartiere Pra' Genova: Lavatrici
Le lavatrici del Quartiere Pra' Genova

Le ambientazioni fuori Genova

Non solo Genova è protagonista della serie. Petra farà conoscere agli spettatori la strada costiera panoramica che collega la cittadina di Voltri ad Arenzano e qualche scorcio della Riviera di Levante, incluse le cittadine di Sestri Levante e Chiavari

Alcune scene sono state girate anche sulla spiaggia di Vesima, una piccola frazione del comune di Genova, che immergerà gli spettatori nella vera vita degli abitanti del capoluogo ligure. Si tratta, infatti, di una spiaggia non particolarmente conosciuta, perché frequentata soprattutto dai genovesi e poco dai turisti. 

Porto di Genova by Ascaro41 is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Le lavatrici di Pra' by Davide Scambelluri is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Leggi anche

      Cerca