Lucifer: Chloe in realtà è Gesù? Le teorie sulla detective

Netflix Lauren German in Lucifer

Le teorie su Lucifer continuano a tenere occupati i fan in attesa dei nuovi episodi. L'ultima ipotesi? Chloe Decker potrebbe essere il nuovo Gesù.

Le teorie sui nuovi episodi di Lucifer impazzano sul web sin dall'uscita su Netflix della prima parte della quinta stagione. Per ingannare l'attesa che porterà al rilascio dei nuovi episodi, i fan si divertono a scambiare teorie, discutere sui personaggi e il loro futuro. Dopo aver seguito le ipotesi sul destino di Maze e la sua anima, ora arrivano nuove interessanti supposizioni sulla protagonista femminile della serie.

Intorno a Chloe Decker (interpretata da Lauren German), sin dall'inizio, si è creato un alone di mistero che solo con il tempo ha cominciato a ridursi. Lo stesso Lucifer (Tom Fellis) si chiede cosa renda Chloe diversa dagli altri umani e come sia possibile che vicino a lei, lui sia vulnerabile.

Nel corso della stagioni è stato poi rivelato che Chloe è un "dono" di Dio per Lucifer. La scoperta, per la giovane e intraprendente detective, è un vero shock. Ma le sorprese potrebbero non essere finte e i fan della serie potrebbero aver scoperto un indizio che spiegherebbe molte cose.

E se in Lucifer Chloe fosse Gesù?

NetflixLucifer su Netflix
I protagonisti di Lucifer

La teoria, comparsa su Reddit, è sicuramente molto azzardata. Ma non impossibile. L'utente Fiaf-rexian2001 sostiene che Chloe potrebbe essere il nuovo messia, la salvatrice del ventunesimo secolo. Dopotutto è vero che Amendiel è apparso sulla terra per benedire Penelope e John Decker, che non riuscivano a concepire un figlio. Dalla loro unione, così come voluto da Dio, è nata Chloe. Un po' come successe, secondo la storia della religione, con Gesù che nacque da Maria e Giuseppe dopo l'annuncio dell'arcangelo Gabriele.

Qualcuno contrasta la teoria sostenendo che il suo personaggio sia più vicino, biblicamente, alla figura di Maria, essendo un'umana benedetta e non una creatura celestiale. Ad ogni modo, la teoria si è diffusa presto tra i fan che hanno continuato a discuterne. Se così fosse e Chloe in un certo senso rappresentasse il nuovo Gesù, vorrebbe quindi dire che è destinata a sacrificarsi per l'umanità (o forse per il bene di Lucifer)? 

E ancora, continuando a scambiarsi ipotesi, i fan su Reddit sostengono che la figura di Gesù sia stata volontariamente ignorata proprio per mettere in evidenza Lucifer e la metafora del figlio che deve crescere in assenza del padre. In questo caso, quindi, Chloe non avrebbe nulla a che fare con la mitologia cristiana.

Per adesso Chloe non ha manifestato alcuna abilità speciale, se non quella di essere immune ai poteri di Lucifer. Non è escluso che adesso, con l'arrivo di Dio nella seconda parte della quinta stagione, la detective riveli qualche nuova e inaspettata sorpresa.

Il sito CBR fa notare, inoltre, che il nome di Gesù, rispetto a quello di Dio, viene fuori raramente – il che è strano supponendo quanto sia importante il suo ruolo nella religione cristiana. Che gli showrunner della serie, Joe Henderson e Ildy Modrovich, abbiano qualche colpo di scena in serbo?

Una misteriosa new entry nel cast di Lucifer

La star di Friday Night Lights e Hart of Dixies, Scott Porter, è entrato nel cast dei prossimi episodi e sarà anche nella sesta e ultima stagione della serie. Ad aver incuriosito i fan è il fatto che non sia stato ancora rivelato qual è il suo ruolo. Si trattasse di qualunque altra serie, forse, non avrebbe avuto particolare rilevanza. Ma siamo in Lucifer e quindi ogni nuovo volto nel cast, specialmente se in un ruolo misterioso, potrebbe essere una grande sorpresa.

Inoltre, la certezza che l'attore sarà presente anche nella sesta stagione fa credere che si tratti di un personaggio molto importante per il resto della serie.

E voi cosa ne pensate della nuova teoria su Chloe di Lucifer?

Leggi anche

      Cerca