Regina del Sud: guida alle serie tratte dal libro thriller

Regina del Sud è tra le serie più amate su Netflix. In attesa della quinta stagione, ecco una breve guida allo show con Alice Braga.

USA Network/Netflix Alice Braga è Teresa Mendoza

Basata sul romanzo dello scrittore spagnolo Arturo Pérez-Reverte, Regina del Sud (Queen of the South) è una delle serie Netflix più chiacchierate del momento. Lo show è il remake di La Reina del Sur, telenovela del 2011 con protagonista l'attrice messicana Kate del Castillo.

In cosa differiscono le due serie TV, entrambe disponibili nel catalogo Netflix? Scopriamo insieme la storia di Teresa Mendoza!

Regina del Sud, la trama della serie fenomeno su Netflix

Alice Braga è Teresa Mendoza nella popolare serie televisiva Queen of South, la cui quarta stagione è su Netflix dallo scorso 29 maggio 2020.

La serie, che ha debuttato sulla piattaforma streaming nel 2016, segue le vicende di Teresa, una giovane e carismatica donna, astuta e spietata.

La storia della serie americana inizia col finale della parabola di Teresa Mendoza. La donna si trova nella sua lussuosa villa mentre la sua voce fuori campo spiega al pubblico la filosofia col la quale gestisce i suoi affari in quanto boss, o meglio regina, del narcotraffico. Poi, d'improvviso un singolo colpo di pistola attraversa la finestra e la colpisce in pieno. La sua morte ci riporta indietro nel tempo e ci permette di scoprire il passato di Teresa, la cui iniziazione al mondo del traffico di droga avviene con l'assassinio del fidanzato, ucciso dal cartello di Sinaloa.

Lo show di M.A. Fortin e Joshua John Miller non è la prima trasposizione televisiva del romanzo di Arturo Pérez-Reverte. Al 2011 risale la serie La Reina del Sur, precedentemente conclusasi dopo la prima stagione e poi ritornata in TV in seguito al successo del remake americano.

Pérez-Reverte, Arturo La Regina del Sud
Pérez-Reverte, Arturo

La Regina del Sud

21,00 €

Seppur i due show raccontino la medesima storia, il produttore esecutivo di Queen of the South ha spiegato che la novità del suo adattamento sta nel rendere la vicenda appetibile a un pubblico molto più vasto rispetto a quello cui puntava La Reina del Sur. Lo scopo era quello di attrarre in egual misura telespettatori di lingua spagnola e americani. La serie con Alice Braga è ambientata negli Stati Uniti e ha per protagonista una donna messicana. Per rendere giustizia alla storia e ai personaggi e attrarre un vasto numero di spettatori, alla produzione di Queen of the South è toccato l'arduo compito di trovare un giusto equilibrio tra diversi elementi. Nel libro da cui la serie è tratta, per esempio, Teresa lascia il Messico per giungere in Spagna. Nella serie di M.A. Fortin e Joshua John Miller, la protagonista si trova invece negli Stati Uniti e precisamente a Dallas, ma non mancano elementi ispanici. Parte dei dialoghi sono infatti in lingua spagnola.

Il cast della serie

Alice Braga è il volto della protagonista Teresa Mendoza, ma attorno a lei c'è un vasto cast di supporto, che ha contribuito alla popolarità della serie su Netflix.

Ecco il cast che, nel corso degli episodi e delle stagioni, ha portato sullo schermo la storia della regina del sud.

  • Justina Machado è Brenda Parra
  • Veronica Falcón è Camila Vargas
  • Peter Gadiot è James Valdez
  • Hemky Madera è Pote Galvez
  • Gerardo Taracena è Cesar "Batman" Guemes
  • Joaquim de Almeida è Don Epifañio Vargas
  • Nick Sagar è l'agente della DEA Alonzo Loya
  • Yancey Arias è Alberto Cortez
  • Jon-Michael Ecker è Raymundo “El Güero” Davila
  • Alfonso Herrera è Javier Jimenez
  • David Andrews è Cecil Lafayette
  • La quinta stagione della serie è stata confermata già nel 2019, poche ore prima della messa in onda del finale della quarta stagione su USA Network, la rete che trasmette lo show negli Stati Uniti.

  • No, non è mai esistita una Teresa Mendoza, regina del narcotraffico, eppure la sua storia suona certamente familiare. Ciò è dovuto al fatto che il romanzo La Regina del Sud di Arturo Pérex-Revertee e le due serie, pur raccontando una storia immaginaria, affondano le radici nella realtà del narcotraffico in Messico. Sono esistite delle donne i cui nomi sono entrati nella storia dei cartelli messicani e non solo e il personaggio di Mendoza potrebbe essere stato plasmato proprio su di loro: María del Carmen Albarrán García, meglio nota col soprannome “La Cecy”, leader del Cartel de Jalisco Nueva Generación, Sandra Ávila Beltrán, nota come “La Reina del Pacífico”, infine, Marllory Chacon Rossell, denominata dalla stampa guatemalteca “La Reina del Sur”.

Leggi anche

      Cerca