Spider-Man non è su Disney+: il perché di questa pesante assenza

I cinecomic del 2017 e 2019 sullo spararagnatele di Tom Holland non figurano nel catalogo della piattaforma di streaming nonostante la sua presenza nel Marvel Cinematic Universe. Ma c'era da aspettarselo.

The Walt Disney Company / Marvel Studios / Sony Pictures Spider-Man sulla torre degli Avengers in Spider-Man: Homecoming

Se Spider-Man è oggi parte del Marvel Cinematic Universe lo dobbiamo ad un accordo tra The Walt Disney Company e Sony Pictures che fino a qualche anno fa sembrava impossibile da raggiungere. Le due major hanno unito le forze e nel 2017, per la gioia di milioni di fan del tessiragnatele, hanno portato al cinema Spider-Man: Homecoming, seguito poi da Far From Home nel 2019. Tutto perfetto, o quasi.

Abbiamo visto a più riprese il Peter Parker di Tom Holland condividere la scena con Tony Stark (Robert Downey Jr.), Captain America (Chris Evans) e altri pilastri del progetto cinematografico legato all'immaginario della Casa delle Idee. Per Spidey è previsto inoltre un terzo capitolo in solitaria, e non vediamo di saperne di più vista la stoccata finale di Mysterio in Far From Home. In questo formidabile spartito si nasconde però una nota stonata che probabilmente resterà tale anche in futuro.

The Walt Disney Company / Marvel Studios / Sony PicturesSpider-Man in una scena di Spider-Man: Homecoming

Se avete sottoscritto un abbonamento a Disney+, la piattaforma di streaming del gigante statunitense disponibile da marzo anche in Italia, avrete sicuramente notato che nel catalogo sono assenti Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. Lo stesso discorso non vale invece per Captain America: Civil War, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, pellicole in cui compare anche il supereroe di Tom Holland. 

No, non si tratta di un errore o di un bug dello strumento di ricerca.

L'accordo tra The Walt Disney Company e Sony Pictures non lascia scampo. La prima può utilizzare Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe, la seconda invece ha il pieno controllo sulla distribuzione dei film dedicati unicamente a Spidey, detenendone i diritti. Quindi, se i due cinecomic rispettivamente del 2017 e 2019 sopra citati (e il terzo che arriverà) non sono disponibili su Disney+ è proprio per questo motivo.

A tal proposito, a novembre del 2019 risale una dichiarazione di Ricky Strauss, responsabile del marketing di Disney+. È passato quasi un anno, ma il suo commento è più che attuale:

Adoriamo i nostri amici di Sony, ma non abbiamo in programma di aggiungere al catalogo di Disney+ i film in live-action di Spider-Man. Ci sono però tutte le serie animate su Spidey che abbiamo realizzato e che portano il marchio Marvel. Ma in futuro chissà, le cose potrebbero cambiare.

Vedremo Tom Holland indossare nuovamente il costume di Spider-Man probabilmente nel 2022 (prima l'appuntamento era per novembre 2021). Il quadro delle uscite è ancora molto incerto a causa della pandemia di COVID-19 ed è recente l'ultimo slittamento in blocco annunciato dai Marvel Studios. Black Widow, ad esempio, arriverà in sala il 7 maggio 2021 e non più il 6 novembre 2020.

Leggi anche

      Cerca