Assassinio sul Nilo: il romanzo di Agatha Christie da cui sono tratti i film

20th Century Studios Assassinio sul Nilo: scena

Assassinio sul Nilo (Death on the Nile) è un celebre romanzo di Agatha Christie che ha ispirato diverse pellicole, l'ultima delle quali attese per fine 2020. Ecco la trama del libro e i film (e l'episodio TV) ad esso ispirati.

Assassinio sul Nilo, diretto e interpretato da Kenneth Branagh, arriverà nei cinema italiani il 26 novembre 2020.

La pellicola, sequel di Assassinio sull'Orient Express, è ispirata dal romanzo Poirot sul Nilo di Agatha Christie. Si tratta del quindicesimo libro avente come protagonista l'iconico detective belga Hercule Poirot scritto dalla celebre giallista britannica.

Questo romanzo è già stato adattato in un film del 1978 con Peter Ustinov e Mia Farrow, ed è stato oggetto di un episodio della celebre serie TV intitolata semplicemente Poirot.

Ma andiamo a ripercorrere insieme la trama (e soprattutto il finale) del famoso romazo ricordando brevemente anche quelli che sono stati i suoi adattamenti cinematografici e televisivi.

La trama del giallo di Agatha Christie

Il libro ci informa di come il celebre detective Poirot sia in vacanza al Cairo. Mentre sta per salire a bordo del piroscafo Karnak per una crociera lungo il Nilo da Shellal a Wadi Halfa, Poirot viene avvicinato dalla socialite di successo Linnet Doyle. La donna vorrebbe affidargli l'incarico di dissuadere la sua ex migliore amica Jacqueline de Bellefort dal perseguitarla ripetutamente. Linnet ha recentemente sposato il fidanzato di Jacqueline, Simon Doyle, provocando il risentimento della donna, ancora innamorata di quest'ultimo.

Poirot rifiuta la commissione, ma tenta senza successo di dissuadere Jacqueline dal perseguire ulteriormente i suoi piani. Simon e Linnet seguono segretamente Poirot per sfuggire a Jacqueline, ma scoprono che la donna ha appreso i loro piani e si è imbarcata ancor prima di loro. A bordo del piroscafo, inoltre, troviamo:

  • la cameriera di Linnet (Louise Bourget)
  • il fiduciario (Andrew Pennington)
  • la scrittrice di romanzi rosa Salome Otterbourne e sua figlia Rosalie
  • Tim Allerton e sua madre
  • la socialite americana Marie Van Schuyler, sua cugina Cornelia Robson e la sua infermiera Miss Bowers
  • lo schietto comunista Ferguson
  • l'archeologo italiano Guido Richetti
  • l'avvocato Jim Fanthorp
  • il medico austriaco Bessner

Durante la visita ad Abu Simbel, quando il Karnak si ferma lì, Linnet evita per un pelo di essere schiacciata da un grosso masso che cade da una scogliera. Jacqueline è inizialmente sospettata di aver spinto il masso giù per colpire la sua "nemica", ma si scopre che la donna era a bordo del piroscafo al momento dell'incidente. A Wadi Halfa, il colonnello Race, amico di Poirot, sale a bordo del piroscafo per il viaggio di ritorno.

Race rivela a Poirot di essere alla ricerca di un assassino tra i passeggeri. La notte seguente, nel salone del piroscafo, Jacqueline esprime la sua amarezza nei confronti di Simon e gli spara a una gamba con una pistola, ma subito dopo scoppia in lacrime per il rimorso e calcia via l'arma. Mentre la donna viene portata nella sua cabina dalle altre due persone presenti, Fanthorp e Cornelia, Simon viene portato nella cabina del dottor Bessner per curare la sua ferita. Fanthorp cerca la pistola di Jacqueline, ma riferisce che è scomparsa. La mattina seguente, Linnet viene trovata morta, colpita alla testa, mentre la sua preziosa collana di perle è scomparsa. La pistola di Jacqueline viene successivamente recuperata dal fiume Nilo: era avvolta in una stola di velluto appartenente alla signorina Van Schuyler, che rivela di come la pistola le sia stata rubata il giorno prima. Dall'arma sono stati sparati due colpi.

OSCAR GIALLI Poirot sul Nilo
OSCAR GIALLI

Poirot sul Nilo

11,40 €

Quando interroga Louise nella cabina in cui Simon sta riposando, Poirot nota una stranezza nelle parole che usa. Miss Bowers restituisce la collana di perle di Linnet, che è stata rubata dalla signora Van Schuyler, cleptomane. Tuttavia, Poirot si rende conto che, in realtà, si tratta soltanto di un'imitazione della vera collana di Linnet. Il detective nota due boccette di smalto per unghie nella stanza della vittima, una delle quali finisce per catturare la sua attenzione. Louise viene poi trovata pugnalata a morte nella sua cabina. La signora Otterbourne si incontra più tardi con Poirot e Race nella cabina di Simon, sostenendo di aver visto chi ha ucciso la cameriera.

Prima che possa rivelare di chi si tratta, viene uccisa dall'esterno della cabina. Poirot affronta presto Pennington per il suo tentato omicidio di Linnet quando ha spinto il masso giù dalla scogliera. Pennington aveva speculato senza successo sulla sua eredità, ed è venuto in Egitto dopo aver appreso del suo matrimonio con Simon per indurla a firmare documenti che lo scagionavano. Tuttavia, afferma di non aver ucciso nessuno, nonostante il suo revolver sia stato usato per l'omicidio della signora Otterbourne. Poirot, nel frattempo, recupera le perle autentiche di Linnet da Tim, che le aveva sostituite una collana di perle finte. Race capisce che Richetti è l'uomo che sta cercando.

  • La storia si svolge in Egitto nel 1937, principalmente a bordo di un lussuoso battello d'epoca sul fiume Nilo. 

    Scopri di più su No Spoiler!

Il finale del romanzo

L'omicidio è stato pianificato da Jacqueline.

Simon ha sposato Jaqueline Linnet come parte di un piano per appropriarsi dei soldi della donna. La notte dell'omicidio Jacqueline ha deliberatamente mancato Simon, che ha simulato l'infortunio alla gamba con dell'inchiostro rosso. Mentre Fanthorp e Cornelia erano distratti da Jacqueline, Simon ha preso la sua pistola e si è diretto nella camera di Jacqueline per spararle. Ha poi posato la boccetta di smalto che conteneva dell'inchiostro rosso sul lavabo di Linnet, salvo tornare in salotto e spararsi ad una gamba. Simon ha usato una stola per cercare di silenziare la pistola, ha caricato una cartuccia di scorta per far sembrare che fossero stati sparati solo due colpi e ha gettato l'arma nel Nilo.

Louise e la signora Otterbourne sono state assassinate da Jacqueline quando è stata avvertita da Simon che qualcosa nel loro piano stava andando storto. Louise aveva visto Simon entrare nella cabina di Linnet quella notte e lo ha rivelato a Simon, per ricattarlo, prima di essere interrogata da Poirot. La signora Otterbourne, invece, aveva visto Jacqueline entrare nella cabina di Louise prima di pugnalarla.

Poirot affronta Simon, che confessa. Viene arrestato, così come Jacqueline e Richetti. A sorpresa, però, mentre il piroscafo torna a Shellal e i passeggeri sbarcano, Jacqueline spara a Simon e a sé stessa con un'altra pistola che era in suo possesso. 

  • Poirot rivela a Race, Bessner e Cornelia che è stato Simon ad uccidere Jacqueline Linnet.

    Scopri di più su No Spoiler!

Assassinio sul Nilo: il film del 1978

Il romanzo di Agatha Christie è stato adattato in un lungometraggio, uscito nel 1978 e interpretato da Peter Ustinov, per la prima delle sue sei apparizioni nei panni dell'irriverente detective Poirot.

Tra gli altri attori che hanno fatto parte del cast stellare di quel film vanno sicuramente menzionati:

  • Bette Davis (Miss Van Schuyler)
  • Mia Farrow (Jacqueline de Bellefort)
  • Maggie Smith (Miss Bowers)
  • Lois Chiles (Linnet Doyle)
  • Simon MacCorkindale (Simon Doyle)
  • Jon Finch (Mr. Ferguson)
  • Olivia Hussey (Rosalie Otterbourne)
  • Angela Lansbury (Sig.ra Otterbourne)
  • Jane Birkin (Louise)
  • George Kennedy (Sig.Pennington)
  • Jack Warden (Dott.Bessner)
  • David Niven (Colonel Race)

La sceneggiatura di questa pellicola ha differito leggermente dal libro, cancellando diversi personaggi presenti nel romanzo, tra cui quelli di Cornelia Robson, del signor Richetti, e Joanna Southwood.

Morte sul Nilo: l'episodio 3x09 della serie TV Poirot con David Suchet

Andato in onda per la prima volta in Italia nel 2005, quest'episodio riprende in buona parte il romanzo di Agatha Christie, sebbene non manchino delle piccole variazioni.

Tra le più importanti differenze rispetto al libro va di certo ricordato il fatto che in quest'adattamento televisivo mancano i personaggi di Miss Bowers, Jim Fanthorp e Guido Richetti.

Per quanto riguarda il cast abbiamo, invece, potuto ammirare David Suchet nei panni di Poirot e delle guest star d'eccezione come:

  • EmilyBlunt nel ruolo di Linnet
  • J.J. Feild nei panni di Simon Doyle
  • Emma Griffiths Malin nel ruolo di Jacqueline
  • James Fox nelle vesti del colonnello Race

L'episodio è stato girato in Egitto, con molte delle scene ambientato sul piroscafo PS Sudan.

Assassinio sul Nilo (2020)

Sulla scia del grande successo ottenuto da Assassinio sull'Orient Express, Kenneth Branagh è tornato a dirigere ed interpretare un nuovo, e attesissimo, adattamento del romanzo di Agatha Christie. Il celebre attore e regista britannico, infatti, vestirà nuovamente i panni di Hercule Poirot, costretto, suo malgrado, a interrompere un meritato riposo nel corso di una vacanza in Egitto (tra le acque del Nilo e la maestosità delle piramidi di Giza) per indagare su un omicidio legato ad un triangolo amoroso dai risvolti alquanto inaspettati.

Anche per questa pellicola è stato riunito un cast stellare che comprende, tra gli altri, Gal Gadot nel ruolo di Linnet. In seguito, Armie Hammer e Letitia Wright si sono uniti al cast del film rispettivamente nei panni di Simon Doyle e Rosalie Otterbourne. Tra gli attori protagonisti della pellicola ci sono anche Russell Brand, Sophie Okonedo, Jennifer Saunders, Dawn French, Emma Mackey e Rose Leslie.

Assassinio sul Nilo arriverà nei cinema italiani dal 26 novembre 2020. Nel frattempo perché non dare una rispolverata alla storia di Agatha Christie leggendo il suo apprezzatissimo romanzo?

Leggi anche

      Cerca