I prezzi degli abbonamenti Netflix potrebbero aumentare presto

Netflix potrebbe presto decidere di aumentare ulteriormente i prezzi degli abbonamenti per supportare le spese: ecco l'ultima indiscrezione.

Foto di freestocks su Unsplash Il logo di Netflix in un televisore e un utente con un telecomando

Netflix continua ad arricchire il catalogo con diversi film e show esclusivi, spesso coinvolgendo anche alcuni illustri nomi del cinema. Secondo Alex Giaimo, analista di Wall Street, i prezzi degli abbonamenti potrebbero presto aumentare.

L’emergenza sanitaria – che ha causato la chiusura delle sale cinematografiche per diversi mesi – ha convinto sempre più utenti a guardare i contenuti disponibili nelle piattaforme di streaming on-demand. Netflix, che si trova ora a dover fare i conti con diversi concorrenti (tra cui Amazon Prime Video e Disney+), deve produrre costantemente contenuti esclusivi e, di conseguenza, investire somme di denaro spesso molto importanti. Durante la prima parte del 2020, sono stati 26 milioni i nuovi abbonati a Netflix. Questo dato fa salire a 193 milioni il numero complessivo di abbonati in tutto il mondo. 

I contenuti esclusivi che mensilmente arrivano nella piattaforma sono numerosi. Basti pensare che, durante gli ultimi anni, Netflix ha prodotto diversi film di successo, tra cui The Irishman (con un budget di 159 milioni di dollari) e The Old Guard (con un budget di 70 milioni di dollari).

NetflixTre uomini si trovano su un tetto: uno di loro guarda il cielo

Per supportare le spese, il costo del servizio potrebbe leggermente aumentare. Giaimo ha dedotto questa ipotesi dopo aver analizzato il linguaggio utilizzato: i portavoce di Netflix, durante il primo trimestre del 2020, hanno espressamente riferito che non avrebbero aumentato i prezzi, mentre nel secondo trimestre sembravano più aperti a questa possibilità.

Le zone interessate da questo ipotetico aumento, forse pari a 1 o 2 dollari al mese, potrebbero essere Europa, Medio Oriente e Africa. Secondo l’analista, questa mossa potrebbe consentire all’azienda di aggiungere 700 milioni di dollari alle entrate del 2021.

NetflixLa pagina in cui è possibile scegliere il piano Netflix
Gli attuali prezzi degli abbonamenti a Netflix.

Negli Stati Uniti d'America, durante gli ultimi mesi, non sono stati registrati aumenti significativi del numero di abbonati, mentre nel resto del mondo la crescita è costante. Eventuali aumenti dei costi - secondo gli analisti - potrebbero quindi non causare importanti perdite di abbonati. Per il momento, si tratta solo di un’indiscrezione: il gigante dello streaming non ha ancora confermato che i prezzi degli abbonamenti aumenteranno.

Fonti: Deadline, Comic Book

Leggi anche

      Cerca