Il punto della situazione sul sequel di Chiamami col tuo nome

Sony Pictures Classics Una scena di Chiamami col tuo nome

È ufficialmente in arrivo il sequel di Chiamami col tuo nome, che racconterà di nuovo le storie di Elio e Oliver. Ma a che punto sono i lavori? A parlare è Armie Hammer.

Fin dall’uscita del celebrato Chiamami col tuo nome, i fan chiedono il sequel, anche alla luce del successo di pubblico e critica: il film è stato candidato a quattro Oscar e ne ha conquistato uno.

Il 28 ottobre è atteso in libreria Cercami, il nuovo libro di André Aciman, che con il suo romanzo omonimo aveva ispirato la versione sul grande schermo di Elio e Oliver.

Il sequel, tratto appunto da Cercami, è già stato confermato dallo stesso regista Luca Guadagnino, come sono stati confermati gli attori protagonisti, Timothée Chalamet e Armie Hammer.

Non sappiamo però a che punto sia la situazione produttiva, considerato anche lo stop di molti set per l’emergenza Covid-19.

È stato Armie Hammer a dare un aggiornamento, durante un’intervista rilasciata a GQ.

Ho parlato con Luca ma non abbiamo iniziato. Non ho neanche letto il libro. So comunque che ci lavoreremo, e per me è più importante concentrarmi sulla visione di Luca [Guadagnino, n.d.r.] che su Cercami. Il libro sarà un di più.

Al momento, allude Hammer, è ancora tutto un work in progress.

So che Luca non ha ancora la sceneggiatura completa, anche se sa già cosa vuole fare con la storia, quindi non so quanto sia simile o diversa dal romanzo Cercami.

L'anno scorso, lo stesso Guadagnino ha rilasciato un’altra intervista a Dazed, dichiarando che Chalamet e Hammer erano la sua prima (e unica?) scelta per interpretare i protagonisti.

Non avevo pensato a nessun altro. Il film è cambiato molte volte prima che diventassi l'ultimo regista a prenderne il timone. Quando mi è stato dato il comando nella regia, ho ottenuto esattamente quello che volevo.

Sony Pictures ClassicsUna scena di Chiamami col tuo nome
La storia di Elio e Oliver ha un seguito!

Non vediamo l’ora di scoprire come sarà Cercami. Della storia sappiamo che sarà raccontata dal punto di vista del padre di Elio, che intraprenderà un viaggio a Roma per far visita al figlio ormai adulto e noto pianista. 

Oliver, che ora è un professore e padre di due figli, sta anche lui tornando in Europa.

Cosa riserverà questo incontro?

Per scoprirlo dovremo aspettare ancora un po’.

Leggi anche

      Cerca