Sergio Castellitto è Gabriele D'Annunzio ne Il cattivo poeta: trailer e cast del film

Il cattivo poeta è il nuovo film con Sergio Castellitto. Nella pellicola, l'attore romano interpreta Gabriele D'Annunzio nell'Italia fascista del 1936. Una storia che ci permette di ripercorrere parte della storia del nostro Paese.

Sergio Castellitto è il protagonista de Il cattivo poeta, nuovo film di Gianluca Jodice in cui l’attore romano interpreta Gabriele D’Annunzio.

Nato a Pescara nel 1863 e morto a Gardone Riviera nel 1938, il poeta simbolo del Decadentismo fu anche una figura rilevante nella Prima Guerra Mondiale e nella vita politica italiana dal 1914 al 1924.

Ascent Film, Bathysphere, Rai Cinema, 01 DistributionSergio Castellitto, nei panni di Gabriele D’Annunzio
Il poster de Il cattivo poeta

Nel trailer de Il cattivo poeta, abbiamo modo di scorgere le prime immagini del film che giungerà nelle sale cinematografiche italiane a novembre.

Sono tempi dal cielo chiuso, purché oggi sembra grandezza non è che prepotenza.

I primi fotogrammi sono quelli che vedono Gabriele D’Annunzio (Sergio Castellitto) camminare di spalle, in un’Italia in pieno periodo fascista.

Spiato e controllato”, come dice lo stesso D’Annunzio, per volere di Benito Mussolini.

Raccoglierà informazioni per noi.

Il Vate, il poeta nazionale, è considerata una minaccia per il fondatore del fascismo, in procinto di allearsi con la Germania di Adolf Hitler. Alle porte, c’è la Seconda Guerra Mondiale.

Di ogni idea bella se ne realizza sempre una versione più cupa.

Immagini storiche si alternano a quelle del film con Castellitto.

Non sapevamo quel che eravamo. Non sapevamo quel che volevamo.

La storia ha inizio nel 1936 ed è stata girata quasi interamente all’interno del Vittoriale.

La trama de Il cattivo poeta

La storia de Il cattivo poeta inizia nel 1936, quando Giovanni Comini (Francesco Patanè) è stato promosso federale, il più giovane in Italia. A volerlo è stato il suo mentore Achille Starace (Fausto Russo Alesi), segretario del Partito Fascista nonché numero due del regime.

Convocato a Roma, Comini scopre di dover portare a termine una delicata missione: il suo compito è, infatti, quello di sorvegliare Gabriele d’Annunzio, per impedirgli di rappresentare una minaccia per Benito Mussolini.

Negli ultimi tempi, il Vate sembra contrariato e Mussolini ha paura che questo possa compromettere la sua vicina alleanza con la Germania di Adolf Hitler.

Comini, però, si troverà a dover scegliere tra le fedeltà al Partito Fascista e il poeta, mettendo in serio pericolo la propria carriera…

Il cast del film su Gabriele D’Annunzio

Diretto da Gianluca Jodice, Il cattivo poeta vede nel cast i seguenti attori:

  • Sergio Castellitto, interprete di Gabriele D’Annunzio;
  • Francesco Patanè, interprete di Giovanni Comini;
  • Tommaso Ragno, interprete di Giancarlo Maroni;
  • Clotilde Courau, interprete di Amélie Mazoyer;
  • Fausto Russo Alesi, interprete di Achille Starace;
  • Massimiliano Rossi, interprete del Commissario Rizzo;
  • Elena Bucci, interprete di Luisa Baccara;
  • Lidiya Liberman, interprete di Lina;
  • Janina Rudenska, interprete di Emy;
  • Lino Musella, interprete di Carletto.
Ascent Film, Bathysphere, Rai Cinema, 01 DistributionPrimo piano di Sergio Castellitto ne Il cattvo poeta
Sergio Castellitto è Gabriele D'Annunzio

Il film è prodotto da Matteo Rovere e Andrea Paris, oltre ad essere una coproduzione italo-francese Ascent Film, Bathysphere e Rai Cinema.

L’uscita al cinema de Il cattivo poeta

Distribuito da 01 Distribution, Il cattivo poeta arriverà nei cinema italiani a partire dal 5 novembre 2020.

Leggi anche

      Cerca