Ryan Murphy e Netflix di nuovo insieme per la miniserie sul serial killer Jeffrey Dahmer

Il prolifico sceneggiatore ha annunciato il suo prossimo progetto di nuovo insieme al colosso di Netflix: una serie limitata su un noto serial killer.

Gage Skidmore Ryan Murphy al San Diego ComicCon

Dopo aver esplorato il fascino criminale di Andrew Cunanan in American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace, Ryan Murphy torna a parlare di serial killer nel suo prossimo progetto per Netflix.

Il colosso di streaming ha dato il via libera al prolifico autore e al suo partner di produzione Ian Brennan per realizzare una miniserie incentrata su Jeffrey Dahmer, noto assassino seriale conosciuto anche come Il cannibale di Milwaukee o Il mostro di Milwaukee. Il progetto si chiamerà Monster: The Jeffrey Dahmer Story.

Secondo i primi dettagli forniti da VarietyRichard Jenkins (l'inquilino della protagonista del film di Del Toro, La forma dell'acqua) vestirà i panni del serial killer, mentre Janet Mock (anche sceneggiatrice della serie) e Carl Frankin si occuperanno della regia. Murphy, Brennan, Franklin e Mock saranno i produttori esecutivi, con David McMillan e Rashad Robinson di Color of Change come supervisori ai produttori. 

Monster è incentrato sulla figura di Jeffrey Dahmer, e racconterà la storia dal punto di vista delle sue vittime, esplorando l'apatia e l'incompetenza della polizia che hanno fatto sì che "il mostro" desse sfogo alla sua follia omicida (Dahmer si era macchiato di crimini come violenza sessuale, necrofilia e cannibalismo) per oltre un decennio. Dahmer si è reso responsabile di 17 omicidi, compiuti dal 1978 al 1991.

La serie metterà in scena almeno 10 casi in cui il serial killer è stato rilasciato dopo essere stato arrestato, e darà un'attenzione particolare al privilegio dei bianchi. A Dahmer fu infatti concessa più volte la libertà condizionata da parte di giudici e agenti di polizia.

La figura del noto assassino è già stata portata sullo schermo, e forse la trasposizione più conosciuta è quella con protagonista Jeremy Renner, il biopic del 2002 Dahmer - Il cannibale di Milwaukee.

Il sodalizio tra Ryan Murphy e Netflix continua.

Dopo le miniserie Hollywood, The Politician e Ratched, l'ultimo suo progetto a sbarcare sulla piattaforma è il film The Boys In the Band.

-

Immagine di copertina: "Ryan Murphy" by Gage Skidmore is licensed under CC BY-SA 2.0

Leggi anche

      Cerca