Yashahime: i misteri del sequel di Inuyasha

Sunrise Yashahime protagoniste

Il sequel di Inuyasha è finalmente iniziato, riuscirà a rispondere a tutti i misteri che si porta dietro?

Finalmente è iniziata la prima stagione di Hanyo no Yashahime, il sequel di Inuyasha con il primo episodio appena uscito. Questo seguito del famoso manga di Rumiko Takahashi ha sorpreso moltissimi fan dell’autrice, che non si aspettavano minimamente di rivedere un altro progetto legato a questa serie dopo oltre 10 anni dalla conclusione dell’originale. Yashahime non è realizzato in prima persona dalla Takahashi, ma l’autrice, che ha comunque prestato il suo talento per il design dei nuovi personaggi, si è dichiarata entusiasta di vedere come si evolverà questa nuova storia.

Dopo la messa in onda del primo episodio di Yashahime, possiamo già iniziare a indagare su questa nuova storia e sulla direzione che vuole prendere, ma i misteri da scoprire, soprattutto sul destino dei vecchi personaggi, sono ancora tanti e chissà se questo sequel riuscirà a fare chiarezza su tutto.

La trama di Hanyo no Yashahime

SunriseYashahime personaggi

Questo seguito è ambientato molti anni dopo la fine di Inuyasha e ha per protagoniste le figlie dei personaggi principali della serie. Towa e Setsuna sono infatti le figlie gemelle di Sesshomaru, e all’età di 4 anni vengono divise per via di un incendio scoppiato in un bosco. Towa fuggendo finisce in un tunnel che la porta nel Giappone moderno dove incontra la famiglia di Kagome. La piccola viene cresciuta da Sota, il fratellino di Kagome ormai cresciuto, che la tratta come una figlia. Dieci anni dopo Towa ritrova il tunnel per tornare indietro nel tempo e ritorna nel passato per cercare la sorella perduta.

Trovata Setsuna, scopre che la sorella è diventata una cacciatrice di demoni aiutante di Kohaku, il fratello minore di Sango. Setsuna è diventata molto simile a Sesshomaru, sia nell’aspetto che nei modi, Towa le rivela di essere sua sorella, ma la ragazza non sembra crederle. Alle due ben presto si unisce anche Moroha, la figlia di Inuyasha e Kagome che ha un quarto di sangue demoniaco. La giovane sembra essere una versione femminile del padre, soprattutto per via del carattere irruento. Moroha è una famosa cacciatrice di demoni che combatte con la spada Kurikaramaru. Le tre si uniranno in un viaggio che attraverserà il passato e il presente alla ricerca di risposte sulla loro famiglia.

I misteri di Yashahime

La prima puntata di Hanyo no Yashahime ha visto un inaspettato ritorno al passato con buona parte dell’episodio dedicata ai vecchi protagonisti. Infatti rivediamo Kagome, Inuyasha, Miroku, Sango e Shippo a sei mesi dalla fine della serie. Il gruppo vive ancora insieme dopo la sconfitta di Naraku con Sango e Miroku già genitori e Kagome che sta studiando per diventare una sacerdotessa. La loro pace viene interrotta dall’arrivo di Testa di Radici, un demone sigillato moltissimi anni prima da Kikyo. Il nemico viene facilmente sconfitto dal gruppo, ma resta il dubbio su come sia riuscito a liberarsi dal sigillo. Nel frattempo un misterioso demone gufo con quattro occhi spia Inuyasha e i suoi amici. Curioso vedere come questa parte di storia sia stata tratta da un capitolo extra creato da Rumiko Takahashi poco tempo dopo il finale del manga.

L’episodio poi ci mostra Towa, la figlia di Sesshomaru, catturata da un signore feudale che chiede alcune informazioni su alcuni oggetti strani per l’epoca che la giovane ha con sé. Questi oggetti sono il sellino della bicicletta di Kagome e un libro proveniente dal futuro. Le cose si stanno mettendo male per Towa, ma questa viene salvata da Setsuna e Moroha, che smascherano il signore che si rivela essere proprio il demone gufo. Le tre infine fuggono, lasciando lo spettatore con ancora molti dubbi.

SunriseYashahime prima puntata

Questo episodio molto introduttivo, inizia presentandoci le tre protagoniste in maniera veloce e rimandando un’analisi più approfondita sul loro passato e sui rapporti che le legano ai futuri episodi. I dubbi che restano però sono molti, specialmente legati ai loro genitori.

  • Moroha sembra che abbia vissuto l’intera adolescenza da sola, cosa è successo quindi a Inuyasha e Kagome di tanto grave da non potersi occupare della loro unica figlia?
  • Dov’è finito Sesshomaru e che rapporto ha con le figlie. È mai stato un padre presente almeno per Setsuna?
  • Chi è la madre di Towa e Setsuna? Sarà una Rin cresciuta come molti fan pensano?
  • Non ci sono notizie nemmeno su Miroku, Sango e i loro figli, li rivedremo in futuro?
  • Rivedremo altri personaggi scomparsi dal manga originale, come ad esempio Koga?
  • Chi è il demone gufo con quattro occhi, sarà lui il nuovo nemico principale della serie o lavora per qualche forza maligna più potente?

Le domande che Hanyo no Yashahime pone sono davvero molte, e non ci resta che attendere la continuazione della serie animata nelle prossime settimane per iniziare ad avere le risposte a tutte queste domande.

Leggi anche

      Cerca