I film Marvel Studio che omaggiano Star Wars... tagliando un arto ai protagonisti!

Marvel Studios/Lucasfilm Thor e Luke Skywalker

Nel Marvel Cinematic Universe è tutto connesso. Anche gli easter egg dedicati a Star Wars!

Fin dal 2013, ovvero dall'uscita nei cinema di Iron Man 3, il Marvel Cinematic Universe ha dedicato alla saga di Star Wars un simpatico quanto macabro easter egg. Questo omaggio consiste nel far perdere un braccio o una mano a uno dei protagonisti del film.

La connessione con la saga di George Lucas riguarda un'iconica scena della trilogia originale, e più precisamente del secondo lungometraggio: L'Impero colpisce ancora. Nel film di Guerre Stellari, il protagonista Luke Skywalker si ritrova a combattere contro il temibile e potente Darth Vader. In questo scontro con le spade laser, il maestro Sith disarma il giovane apprendista Jedi tagliandogli di netto la mano destra.

Questa scena è diventata iconica poiché è anche il momento in cui Darth Vader rivela a Luke di essere suo padre.

Ma come mai questa scena viene rievocata tanto spesso nei film Marvel? Semplice: il presidente di Marvel Studios, Kevin Feige, è un grande appassionato di Guerre Stellari.

In una intervista risalente al 2015 rilasciata al sito Cinema Blend, Feige disse di avere una sfrenata passione per la saga di George Lucas. Per questo motivo la Fase 2 del Marvel Cinematic Universe si è trasformata in un grande omaggio al secondo capitolo di Guerre Stellari.

È bene sottolineare che nella saga di Guerre Stellari Luke non è l'unico personaggio a perdere la mano. Ciò accade a molti personaggi e in quasi tutti i film. Inoltre, come potrete leggere, gli omaggi non si sono fermati alla Fase 2 e al suo ultimo film Ant-Man, ma sono andati avanti anche nella Fase 3 che è iniziata nel 2016 con Captain America: Civil War.

Adesso, vediamo film dopo film quale personaggio si è prestato ad omaggiare la Galassia lontana lontana di Guerre Stellari.

Dall'inizio della Fase 3, invece, non tutti i film hanno omaggiato Star Wars con il taglio di un arto. Quelli in cui questa particolare citazione è stata inserita sono:

Molte altre pellicole, come Captain Marvel o Spider-Man Homecoming, hanno citato Guerre Stellari con battute e riferimenti più o meno espliciti.

Iron Man 3

  • Anno di uscita: 2013
  • Regia: Shane Black
  • Chi perde il braccio o la mano: Aldrich Killian

Iron Man 3 ha dato inizio alla Fase 2 del Marvel Cinematic Universe nel 2013. Il film è il primo ad essere uscito dopo il successo globale di The Avengers, ed è da qui che si è rimessa in moto la produzione Marvel Studios dopo la sua acquisizione da parte di The Walt Disney Company.

In Iron Man 3 si assiste alla prima amputazione di un braccio nell'Universo Cinematografico Marvel. Ciò avviene durante l'incredibile battaglia finale tra Tony Stark aka Iron Man (interpretato da Robert Downey Jr.) e Aldrich Killian (Guy Pearce), che ha in corpo una formula auto-rigenerante di nome Extremis che gli conferisce anche una super forza.

Nella scena il villain sembra avere la meglio su Iron Man e sta per sferrare un colpo mortale, ma l'eroe ha un asso nella manica con cui controbattere: una lama di metallo fuoriesce dalla sua armatura e taglia di netto il braccio di Killian.

Thor: The Dark World

  • Anno di uscita: 2013
  • Regia: Alan Taylor
  • Chi perde il braccio o la mano: Thor

Il secondo film dedicato al Dio del Tuono pare non aver proprio accontentato tutti i fan del Marvel Cinematic Universe, ma ha senza dubbio regalato alcuni dei momenti più intensi nella storia di Thor.

Tra questi ce ne sono diversi che riguardano il rapporto tra Thor (interpretato da Chris Hemsworth) e suo fratello Loki (Tom Hiddleston). Per la prima volta nella loro storia i due si ritrovano a collaborare per un fine comune: infatti, su Asgard e sull'universo intero incombe la minaccia dell'oscurità!

L'antico nemico di Odino, il re degli Elfi Oscuri Malekith (Christopher Eccleston) vuole riportare all'oscurità l'universo azzerando la vita. Per farlo, l'oscuro signore ha bisogno dell'Aether (l'artefatto che contiene la Gemma della Realtà), ma questo, in qualche modo, è contenuto nel corpo di Jane Foster (Natalie Portman). Thor e Loki quindi organizzano un piano per far credere a Malekith che gli consegneranno Jane. Così il Dio dell'Inganno mette in scena una lotta fratricida che prevede il taglio della mano di Thor!

Tutto si rivela un inganno visivo, sia per Malekith che per il pubblico. La scena vista per la prima volta al cinema è risultata abbastanza scioccante, poiché è costruita in modo da "ingannare" anche lo spettatore sulle vere intenzioni di Loki.

Captain America: The Winter Soldier

  • Anno di uscita: 2014
  • Regia: Anthony e Joe Russo
  • Chi perde il braccio o la mano: Bucky Barnes aka Il Soldato d'Inverno

Al contrario del secondo film di Thor, il secondo capitolo di Capitan America ha convinto all'unanimità pubblico e critica. Il successo del film ha plasmato tutto il futuro del Marvel Cinematic Universe, dando molto potere decisionale ai fratelli Russo. Qui la perdita di un braccio questa volta viene mostrata tramite un flashback, visionabile dal minuto 1:29 del video qui sopra, realizzato da un fan.

Nel primo film di Capitan America c'è una scena di lotta ambientata su un treno. Ne consegue che l'amico di Steve Rogers (Chris Evans), Bucky Barnes (Sebastian Stan), cade dal treno in corsa in un dirupo tra i ghiacci di una montagna. La caduta però, al contrario di quello che pensa Steve, non uccide Bucky ma lo ferisce gravemente amputandogli un braccio. Ciò che succede dopo la caduta dal treno è un mistero per i fan del Marvel Cinematic Universe, fino a quando non viene mostrato proprio in Captain America: The Winter Soldier con un flashback.

La sequenza mostra il punto di vista di Bucky che, stordito e senza un braccio, viene portato via dal luogo dell'incidente da un soldato russo. Il braccio di Bucky verrà sostituito dai russi con un arto meccanico molto potente.

Guardiani della Galassia

  • Anno di uscita: 2014
  • Regia: James Gunn
  • Chi perde il braccio o la mano: Groot

Nel film più "galattico" della Fase 2 non poteva certo mancare il riferimento dedicato a Star Wars.

La storia del film è incentrata su un gruppo di individui che imparano a conoscersi e a volersi bene. Ma prima di allora le cose non sempre sono filate lisce! Infatti, all'inizio della loro storia i vari personaggi lottano tra loro per conquistare un prezioso artefatto chiamato Orb.

Della scena sono protagonisti tutti i Guardiani della Galassia, e in modo particolare vengono messe in mostra le abilità da guerriera di Gamora (Zoe Saldana). Quest'ultima con una spada riesce ad amputare entrambe le braccia dell'albero senziente conosciuto come Groot (che, per inciso, ha una corazza di un legno molto più resistente del normale).

Avengers: Age of Ultron

  • Anno di uscita: 2015
  • Regia: Joss Whedon
  • Chi perde il braccio o la mano: Ulysses Klaue - Hulkbuster

In Avengers: Age of Ultron ci sono ben due personaggi che perdono il loro arto.

Ulysses Klaue

Nell'attesissimo sequel di The Avengers vengono introdotti molti personaggi nuovi, tra cui anche il villain Ulysses Klaue (Andy Serkis). Questi è un contrabbandiere del prezioso materiale chiamato vibranio che si trova solo nel regno del Wakanda.

Ebbene, il villain del film, Ultron, ha bisogno del vibranio di Klaue per completare il suo folle piano di sollevare una città nel cielo e farla poi schiantare sul suolo. Una volta definita la transazione economica con Ultron, Klaue commette l'errore di paragonare Ultron a Tony Stark in quanto entrambi "uomini d'affari". Ciò fa andare su tutte le furie il villain, che odia Stark! Così Ultron senza nemmeno pensarci taglia di netto il braccio di Klaue.

Hulkbuster

L'Hulkbuster è un'armatura nata dalla collaborazione tra Tony Stark (Robert Downey Jr.) e Bruce Banner (Mark Ruffalo) al fine di contenere la furia di Hulk. Viene mostrata al pubblico per la prima volta proprio nel secondo film Marvel di Joss Whedon, e a indossarla c'è il miliardario playboy filantropo, che deve affrontare l'incontrollabile rabbia del Golia Verde scatenata da una visione indotta dal potere di Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen).

Durante la battaglia, Hulk riesce a mettere fuori uso un braccio dell'armatura, che Stark è costretto ad amputare e sostituire.

Ant-Man

  • Anno di uscita: 2015
  • Regia: Peyton Reed
  • Chi perde il braccio o la mano: Calabrone

Ant-Man è il film che ha chiuso la Fase 2 del Marvel Cinematic Universe. Nel finale della storia, Scott Lang (Paul Rudd) si ritrova a combattere il cattivo Calabrone (Corey Stoll) dentro la cameretta della figlia Cassie.

Quando ormai sembra tutto perso, Ant-Man compie il gesto estremo di rimpicciolirsi a tal punto di rischiare di rimanere intrappolato per sempre nel Regno Quantico. Fortunatamente ciò non accade, e l'eroe riesce a mettere in cortocircuito l'armatura del suo nemico. Quest'ultima implode, facendo saltare per prima cosa il braccio destro di Calabrone.

Captain America: Civil War

  • Anno di uscita: 2016
  • Regia: Anthony e Joe Russo
  • Chi perde il braccio o la mano: Il Soldato d'Inverno

All'inizio della Fase 3 è ancora una volta Bucky Barnes a subire le conseguenze del "rito Star Wars". Ma questa volta Bucky perde il suo braccio (sempre lo stesso tra l'altro) in un'epica battaglia e non in un flashback.

Ciò avviene alla fine del film, quando Steve Rogers e il Soldato d'Inverno stanno affrontando Tony Stark. Nella scena Iron Man sprigiona il raggio laser dal suo petto colpendo il braccio meccanico di Barnes, che inevitabilmente si stacca.

Black Panther

  • Anno di uscita: 2018
  • Regia: Ryan Coogler
  • Chi perde il braccio o la mano: Ulysses Klaue

Il film che ha sancito il successo di Chadwick Boseman nei panni di Pantera Nera ha omaggiato Star Wars tagliando il braccio al villain Ulysses Klaue (sì, ancora lui).

La scena viene mostrata dopo poco l'inizio del film. Quando, dopo uno spettacolare inseguimento in auto, Klaue viene bloccato da Black Panther, questi taglia di netto il braccio robotico del suo nemico al fine di disarmarlo della sua arma più potente.

Avengers: Infinity War

  • Anno di uscita: 2018
  • Regia: Anthony e Joe Russo
  • Chi perde il braccio o la mano: Cull Obsidian - Groot

Cull Obsidian

Obsidian è uno dei soldati di Thanos appartenente all'Ordine Nero. In una delle prime scene del film, lui e Fauce d'Ebano vengono inviati sulla Terra da Thanos per recuperare la Gemma del Tempo, che è custodita da Doctor Strange (Benedict Cumberbatch).

In una lotta tra il collega di Strange Wong (Benedict Wong), Spider-Man (Tom Holland), Iron Man e Obsidian, quest'ultimo perde il braccio a causa di una magia di Wong.

Groot

Un giovane Groot sacrifica il suo braccio pur di aiutare Thor a costruire la sua nuova arma chiamata Stormbraker.

Il braccio di Groot è utile come manico!

Leggi anche

      Cerca