Assassin's Creed Valhalla: tutte le novità di gameplay del capitolo in uscita

Ubisoft Eivor in Assassin's Creed Valhalla

Teste mozzate, sangue che scorre a fiotti, linguaggio ruvido e atmosfera più cupa, selvaggia, vichinga. Questo (e tanto altro) è il nuovo capitolo di Assassin's Creed, in uscita a novembre.

Gli Assassini di casa Ubisoft sono pronti a tornare anche quest'anno. La saga "rosso sangue" di Assassin's Creed si declinerà infatti in Valhalla, nuovo capitolo deciso a farci vivere in prima persona le prime conquiste del popolo vichingo.

Assassin's Creed Valhalla cercherà di incarnare la quintessenza dell'epica vichinga, coinvolgendo i giocatori tra mito e storia come già è accaduto con i precedenti Origins e Odyssey, concentrati invece sulle culture egizie ed elleniche. Per un un immaginario che, soprattutto negli ultimi anni, ha travolto sia la TV (basti pensare al successo di Vikings) sia il mondo videoludico (è il caso di Hellblade e God of War). Allo stesso modo, la prossima veste del brand di casa Ubisoft riprenderà le stesse meccaniche delle declinazioni moderne di Assassin's Creed, mettendo sul piatto elementi tipici dei giochi di ruolo assieme a meccaniche degli action adventure tradizionali. 

Azione (e gestione) norrena

Non mancheranno comunque le novità e tanti piccoli elementi mai visti prima, che la software house francese ha voluto evidenziare in due filmati pubblicati sul suo canale YouTube ufficiale, così da permettere a fan e semplici curiosi di familiarizzare con le scorribande norrene in vista dell'uscita nei negozi fisici e digitali.

Il primo trailer, denominato Deep Dive, si sofferma in particolare sugli elementi di natura gestionale presenti nel videogioco. Cliccando sul tasto Play poco più in alto, scopriremo allora come costruire e ampliare il nostro accampamento, fondato dal protagonista Eivor con i suoi compagni poco dopo lo sbarco in Inghilterra. Non manca un attento focus sulla personalizzazione del nostro vichingo, così come sulle tante possibilità offerte dalla gestione dell'equipaggiamento e dallo sviluppo dell'armamentario, nonché dalla personalizzazione delle imbarcazioni.

È però con il secondo filmato che "mamma" Ubi ha voluto calare il vero pezzo da novanta, regalando al popolo geek un lungo walkthrough di oltre un'ora in compagnia di Assassin's Creed Valhalla, commentato e spiegato dalla viva voce della game designer Jessica Maher.

Ci troviamo così di fronte ad una sessione di gampeplay completamente inedita, che prova a far luce sulle nuove meccaniche di combattimento, sul ritorno della "furtività sociale", e sull'insediamento di Ravensthorpe, dagli echi molto simili alla Monteriggioni di Assassin's Creed II. Qui potremo erigere nuove strutture per ottenere ricompense di varia natura, decorare l'ambiente con statue e alberi, recarci nella stalla per acquistare un nuovo cavallo, passare dal fabbro per potenziare le armi e, tra le altre attività, anche modificare l'acconciatura e i tatuaggi del protagonista.

La storia di Assassin's Creed Valhalla

Ve lo diciamo fin da subito, Assassin's Creed Valhalla è un videogame violento. Uno di quelli che, a colpi di grafica elaborata e soluzioni registiche sopraffine, racconterà tutte le brutture della guerra e della conquista, tra teste mozzate, sangue che scorre a fiumi, un linguaggio più ruvido e un'atmosfera decisamente più cupa, selvaggia, e... vichinga!

Il setting del nuovo capitolo è fissato durante l'era dei vichinghi esattamente nell'anno 873, e ci metterà nei panni di Eivor, un fiero vichingo che, come già visto nel precedente Assassin's Odyssey, potrà essere uomo o donna (Eivor difatti è un nome ambivalente). Leader di un gruppo di norreni, il suo viaggio partirà dalla fredda Norvegia, fino a giungere sulle coste inglesi dove cercherà di costruire un nuovo futuro per il suo clan.

Come da tradizione, il protagonista incontrerà una serie di personaggi storici molto conosciuti, il primi dei quali è il re sassone Alfredo del Wessex, mostrato nel trailer di annuncio ufficiale.

Pad alla mano, potremo guidare degli assalti per ottenere risorse con la forza e costruire ed espandere il nostro insediamento. Fine ultimo è quello di accumulare potere e influenza sul territorio: d'altronde l'idea di crearsi una casa e dare una terra al proprio clan saranno al centro del gameplay ma anche della trama. Che sia un monastero poco sorvegliato, o una solida roccaforte che torreggia su una brulla pianura, nulla riesce a resistere all'ondata degli Uomini del Nord e alle loro sanguinose razzie. Mentre i guerrieri intonano canti norreni e Eivor suona il suo corno da guerra, il clangore metallico delle lame fa da coro alle canzoni, e le urla dei caduti battagliano nell'aria, pronte ad accompagnare gli spiriti nel Valhalla. 

Non sappiamo come Eivor entrerà in contatto con gli Assassini e con la secolare disputa con i Templari. Per ammissione di Ubisoft, il guerriero vichingo non farà inizialmente parte del Credo ma a un certo punto riceverà la Lama Celata, elemento cardine della saga che farà il suo ritorno in questo capitolo.

Prezzi e data di uscita

Assassin's Creed Valhalla è in lavorazione per un po' tutte le piattaforme in commercio, sia di attuale che di nuova generazione, fatta eccezione naturalmente per Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite.

UBI Soft Assassin's Creed Valhalla - GOLD EDITION - PS4
UBI Soft

Assassin's Creed Valhalla - GOLD EDITION - PS4

99,98 €

La data di uscita ufficiale è allora fissata per il 10 novembre 2020 su PC, PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One, Xbox One X, Xbox Series X, Xbox Series S e addirittura Google Stadia – grazie alla bellezze dello streaming -, per poi andare a pennellare di avventura e storia anche i lidi di PlayStation 5 nel giorno del lancio, dunque il prossimo 19 novembre.

UBI Soft Assassin's Creed Valhalla - Limited [Esclusiva Amazon] - Xbox One
UBI Soft

Assassin's Creed Valhalla - Limited [Esclusiva Amazon] - Xbox One

69,99 €

Leggi anche

      Cerca