Sherlock Holmes 3 è in pausa (di nuovo): le ultime dal regista, Dexter Fletcher

L'attesa per Sherlock Holmes 3 si allunga ancora. Purtroppo. Il regista Dexter Fletcher ha rivelato che la produzione del film è in pausa, a causa dell'incertezza dei tempi attuali.

Warner Bros. Pictures Robert Downey Jr. e Jude Law in Sherlock Holmes - Gioco di ombre

Questa volta non ci sono buone notizie per i fan di Sherlock Holmes e di Robert Downey Jr. Dopo l'entusiasmo per le dichiarazioni dell'attore sulla possibilità di fare diventare le avventure del detective creato da Sir Arthur Conan Doyle un franchise in stile Marvel Cinematic Universe (MCU), è arrivata una doccia fredda. 

Durante il podcast Celebrity Catch Up (per chi vuole ascoltarlo, all'incirca dal minuto 39:22), il regista Dexter Fletcher, che ha raccolto il testimone da Guy Ritchie alla guida della saga, ha dichiarato che Sherlock Holmes 3 è in pausa. A quanto pare, per la situazione di incertezza legata al Covid-19:

Al momento, il progetto è accantonato, finché non diventa chiaro a che punto è il mondo e cosa sta accadendo. 

Dunque, Warner Bros. sembra avere intenzione di aspettare tempi migliori (o almeno, che la situazione sia più chiara) prima di partire con i lavori del terzo capitolo delle avventure del celebre detective. Di fatto, rinviando ancora l'uscita del film. Come (purtroppo) ben sanno i fan, all'inizio Sherlock Holmes 3 avrebbe dovuto arrivare in sala a Natale 2020. Ma a marzo 2019, la release è stata posticipata al 22 dicembre 2021

Considerato il domino delle anteprime causato dalla pandemia di coronavirus, se anche l'uscita della pellicola fosse rimasta nel 2020, quasi sicuramente sarebbe "scivolata" al 2021. Ma in questo caso, non si parla di un film finito e "chiuso in un cassetto" in attesa che la situazione torni alla normalità (o a qualcosa di simile), ma di uno che deve ancora essere girato. Di conseguenza, con tutti i problemi e le restrizioni legate al Covid-19, la sensazione è che passerà ancora un bel po' di tempo prima di vedere Sherlock Holmes 3 sul grande schermo.

Warner Bros.PicturesPoster di Sherlock Holmes 3
Jude lae e Robert Downey Jr. in Sherlock Holmes 3

D'altra parte, come osserva CinemaBlend, diverse produzioni sono ripartite. Per esempio, Mission: Impossible 7, con Tom Cruise e la troupe che sono tornati a girare in Italia. E poi varie serie TV, tra cui l'adattamento di Amazon de Il Signore degli Anelli, che ha ricominciato le riprese in Nuova Zelanda (con tanto di polemica).

Dunque, anche se la pandemia rappresenta senz'altro un problema per il mondo dell'entertainment, è anche vero che quest'ultimo sembra avere i mezzi per affrontarlo e trovare una "nuova normalità". Tuttavia, come scrive ancora il sito, può darsi che il progetto ventilato da Robert Downey Jr. di trasformare la saga in un franchise alla MCU abbia complicato i piani e che sia necessario più tempo e maggiore organizzazione per avviare la produzione, con tutti gli ostacoli rappresentati dal Covid-19.

In definitiva, allo stato attuale dei fatti, l'unica certezza per i fan di Sherlock Holmes è che devono avere pazienza. La sensazione è che qualche rumor o notizia più o meno ufficiale lungo la strada aiuterà a sopportare l'attesa...  

Leggi anche

      Cerca