Bride, il nuovo progetto di Scarlett Johansson sulla moglie di Frankenstein

Marvel Studios Un'immagine con Scarlett Johansson nei panni di Vedova Nera

L'attrice americana, oltre a vestire i panni della Sposa, vestirà anche quelli di produttrice.

In attesa di poter finalmente vedere Black Widow, Scarlett Johansson è pronta per tornare a girare. Questa volta si tratta di un progetto del tutto originale. L’attrice, infatti, sarà protagonista di Bride, film che sarà diretto da Sebastián Lelio e che si baserà su La moglie di Frankenstein.

Il film, che verrà realizzato grazie ad un accordo tra Apple e A24, segue la storia di una donna che è stata creata appositamente per essere la moglie perfetta, a seguito delle ossessioni di un brillante imprenditore.

Tuttavia, quando la donna rifiuta il suo creatore, è costretta a fuggire e a recludersi, facendo i conti con un mondo che la vede come un mostro. Ma sarà proprio durante questo viaggio che la donna scoprirà la sua vera identità, il suo sorprendente potere e la forza di rifarsi come una propria creazione.

Come riportato da The Hollywood Reporter, il film verrà prodotto dalla stessa Johansson e Jonathan Lia con la loro casa di produzione These Pictures, a cui si aggiunge che Keenan Flynn in qualità di co-produttore. Inoltre, il film, che viene identificato come un sci-fi thriller, vedrà alla sceneggiatura lo stesso Lelio (conosciuto per aver diretto e co-sceneggiato Una donna fantastica e Gloria) e le sceneggiatrici Lauren Schuker Blum e Rebecca Angelo (entrambe conosciute per aver lavorato a Orange Is The New Black).

In merito alla realizzazione del film, Scarlett Johansson avrebbe dichiarato che:

C’è voluto un po’ per far sì che la Sposa uscisse dall’ombra della sua controparte maschile e che potesse avere una propria avventura. Lavorando al fianco di Rebecca Angelo e Lauren Schuker Blum, io e Sebastián siamo molto entusiasti di emancipare questa anti-eroina d’impronta classica e di rianimare la sua storia per riflettere il cambiamento che vediamo oggi.

Bride sarà il terzo film nato dall’unione tra Apple e A24, che ha già dato vita al film On the Rocks diretto da Sofia Coppola, con Rashida Jones e Bill Murray, e che renderà possibile la realizzazione di The Sky Is Everywhere, film con Cherry Jones e Jason Segel.

Leggi anche

      Cerca