Pomodori verdi fritti, in arrivo la serie tratta dal film cult

Universal Pictures Le protagoniste del film Pomodori verdi fritti

Idgie di Pomodori verdi fritti sta per tornare: sarà protagonista di una serie TV ispirata al film del 1991, sulla storia d’amore proibita tra due donne nell’America degli anni ’30.

Chi non ha amato il racconto profondamente femminile e commovente delle due amiche Idgie e Ruth del melodramma Pomodori verdi fritti – Alla fermata del treno, tratto dal romanzo omonimo di Fannie Flagg?

Come riporta Variety, è in arrivo una serie TV, una sorta di spin-off/sequel che riprenderà alcuni personaggi tempo dopo, con Idgie che tornerà nella cittadina di Whistle Stop, in Alabama, e dovrà fare i conti con il proprio passato, con la tavola calda di un tempo (o quello che ne rimane) e soprattutto con quel “lato oscuro” non evidenziato nel film di Jon Avnet, la storia d’amore (solo accennata) con Ruth.

Il film del 1991, con un quartetto stellare di attrici – Jessica Tandy, Kathy Bates, Mary-Louise Parker e Mary Stuart Masterson – e una storia intensa tutta al femminile, aveva fatto piangere e ridere, ma anche confrontarsi con il razzismo, gli stereotipi e i pregiudizi di una piccola comunità dello stato del Sud.

I dettagli noti sulla serie in arrivo sono pochi: sappiamo che sarà un ritorno al passato e che troveremo Reba McEntire, attrice e musicista classe 1955, nel ruolo di Idgie Threadgoode.

La serie è stata ordinata dal network NBC e sarà prodotta da Norman Lear, mentre la stessa McEntire sarà co-produttore esecutivo.

Non si escludono altri legami, altri “ponti di personaggi” che ci faranno fare un salto di nostalgia al mitico caffè gestito da Idgie e Ruth, due donne controcorrente, coraggiose e intelligenti, a destreggiarsi tra gli ostacoli della loro epoca, gli anni ’30. Ai giorni nostri un’Idgie ormai anziana (più giovane di quella che abbiamo visto nel film dei primi anni ’90?) cercherà di venire a patti con il suo passato.

Una cosa è certa: non sarà facile riprodurre quel mood delicato, a metà tra dramma e commedia, che aveva caratterizzato questa storia di donne forti, dominata completamente dal temperamento e dal protagonismo di Idgie, innamorata (corrisposta) di Ruth ma impossibilitata a vivere la sua storia con lei.

Universal PicturesUna scena di Pomodori verdi fritti
La tavola calda di Pomodori verdi fritti

Non sappiamo quando questa serie potrebbe arrivare sul network americano: attendiamo i primi episodi per provare a reimmergerci nell’atmosfera romantica e magica del caffè di Whistle Stop e della ricetta dei pomodori verdi fritti.

A voi era piaciuto questo indimenticabile film?

Leggi anche

      Cerca