Come e dove seguire Lucca Changes 2020 in streaming e in TV sulla Rai

Dal 29 ottobre all'1 novembre, la più importante rassegna europea dedicata a fumetti, animazione, giochi, libri, film e serie cambia formula: ecco il palinsesto di contenuti disponibili anche da casa.

Azzurra Micheletti Papà e figlio vestiti da Spider Pork e Spider Man a Lucca Comics

Sono tanti i festival che hanno cambiato formula in questo periodo sospeso di pandemia. Lucca Comics & Games ha giocato d'anticipo, annunciando sin dallo scorso luglio la scelta di "farsi in quattro" aggiungendo lo streaming e una programmazione sui canali Rai alle location fisiche (ridotte a tre: Teatro del Giglio, Auditorium San Girolamo e Cinema Astra) e ai 115 campfire sparsi in giro per l'Italia.

Grazie al web e alla media partnership con il servizio pubblico, le attività di Lucca Changes 2020 in programma dal 29 ottobre all'1 novembre possono essere seguite anche a distanza.

Ecco una breve guida per orientarsi nel palinsesto di un'edizione particolare, "nata dall'imprescindibile necessità di cambiamento".

Gli eventi in streaming

Una parte di eventi di Lucca Changes 2020 si svolgono dal vivo in città, sempre nel rispetto di tutte le normative anti contagio.

La vera novità è che tutti gli incontri con gli autori, i panel, le masterclass e le presentazioni che si tengono a Lucca sono disponibili gratuitamente anche in live streaming sul sito ufficiale e in diretta sui canali social del festival (Facebook, Twitch e YouTube).

A Lucca non possono mancare gli Italian Esports Open 2020. L'appuntamento è per il 30 e 31 ottobre e il primo novembre. La formula quest'anno è totalmente digitale: le dirette saranno disponibili sul canale Twitch di ESL.

La programmazione Rai

Sul sito di Lucca Changes 2020 spicca nella home in alto a sinistra un'intera sezione dedicata agli eventi in palinsesto che è possibile seguire da casa sulle reti Rai coinvolte.

RaiPlay ospita uno spazio realizzato ad hoc per la manifestazione: all'interno gli utenti trovano contenuti inediti, approfondimenti e speciali, i servizi che vanno in onda sulle reti televisive del gruppo e una programmazione dell'offerta Rai che sarà disponibile fino a fine febbraio 2021.

Meritano una segnalazione particolare i sette documentari prodotti per le edizioni precedenti della kermesse (con protagonisti nomi quali Hayao Miyazaki e Philip K. Dick), l'incontro con sei doppiatori che racconteranno le voci dei grandi personaggi delle serie e dei film e un'intervista a Go Nagai, uno dei più importanti ed influenti mangaka della storia del Giappone e "papà" di Mazinga, Devilman e Jeeg Robot.

Radio 2 è la radio ufficiale di Lucca Changes 2020 e copre gli eventi con interviste esclusive ai protagonisti e dirette social (in particolare il meglio del Cosplay Show) direttamente dai palchi della città.

Rai 4 gioca il ruolo più importante nello spazio televisivo di Lucca Comics & Games. La rete dedica al festival tre speciali di Wonderland in seconda serata.

Tra questi spicca un'esclusiva assoluta: la diretta della cerimonia di apertura, il racconto del festival giorno per giorno e i Lucca Comics & Games Awards (gli Oscar italiani del fumetto e del gioco) che saranno annunciati ufficialmente solo da Rai 4 il 31 ottobre in seconda serata.

Il canale, inoltre, presenta a Lucca tre serie TV che presto andranno in onda in prima visione sulla rete: Project Blue Book, Ransom e Tribes and Empires - La profezia di Novoland. L'appuntamento fa parte dello spazio dedicato al cinema e alla serialità televisiva.

Rai 5 dedica a Lucca Changes una puntata speciale di Terza Pagina, il magazine di Rai Cultura condotto da Licia Troisi. Il programma va in onda venerdì 30 ottobre alle ore 23:45 (sarà in replica da domenica 1 novembre) e analizza la storia, l'impatto e l'influenza sull'Occidente dei fumetti giapponesi.

La scrittrice è anche coinvolta con Jonathan Stroud, il creatore della tetralogia di Bartimeus, in una doppia intervista sul "destino" del fantasy.

Rai Ragazzi completa la copertura proponendo uno showcase online dedicato a Topo Gigio, nella nuova animazione tutta italiana che va in onda su Rai YoYo dal lunedì al venerdì alle 7:10 e tutti i giorni alle 18.

Giulia D'Urso, illustratrice di DogHead Animation, ripercorre le fasi dell'animazione del cartoon, mentre Leo Valli, la storica voce di Gigio, ricorda Maria Perego e le origini del topo tutto italiano e dei suoi amici.

Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre è poi previsto uno spettacolo dell'Albero azzurro ispirato alla filastrocca Il treno dell'avvenire di Gianni Rodari, in occasione dei cento anni dalla nascita del più celebre scrittore per l'infanzia italiano.

Ma non finisce qui. La testata regionale Tgr e Rai News24 dedicano a Lucca Comics & Games servizi e collegamenti in diretta dai campfire diffusi in tutta Italia.

Rai Italia, invece, racconta con "L'Italia con voi" (29 e 30 ottobre alle ore 20,30) cosa accade nei campfire all'estero, ovvero gli Istituti Italiani di Cultura con cui Lucca Changes 2020 ha organizzato attività di promozione del fumetto italiano nell'ambito della XX Settimana della lingua italiana nel mondo promossa dal Ministero degli Affari Esteri.

Per restare aggiornati, il programma degli eventi, siano essi online o quelli che si svolgeranno nelle sale di Lucca, sarà aggiornato costantemente sul sito della manifestazione con annunci e novità.

Leggi anche

      Cerca