Tutti i film Marvel che hanno vinto o ricevuto una candidatura agli Oscar

Marvel Studios Chadwick Boseman in Black Panther

Effetti speciali, suono, trucco e persino sceneggiatura. I film sui supereroi dell'universo Marvel, con il tempo, hanno conquistato anche gli Oscar tra nomination e vittorie.

Di solito è molto difficile che un film sui supereroi Marvel venga accostato alla più grande e famosa premiazione della storia del cinema. La giuria degli Academy Awards, come un certo pubblico e una certa critica, hanno sempre avuto uno sguardo sospettoso nei confronti di quello che oggi è uno dei filoni cinematografici più importanti del grande schermo. 

Ciò nonostante, ci sono certi film e certi aspetti di quei film che non possono passare inosservati. La bellezza e la maestria – specialmente tecnica – dei film legati all'universo Marvel, hanno saputo conquistare diversi riconoscimenti nel corso degli anni.

Il punto forte di questi film è sempre stato l'aspetto visivo. La maggior parte delle nomination o delle vittorie ottenute dai superhero movies Marvel sono legate alle categorie di effetti speciali, make-up o montaggio del suono. Ma ovviamente ci sono state diverse sorprese ed eccezioni che hanno dimostrato un'apertura maggiore verso questi colossi del boxoffice e della cultura popolare.

Ecco tutti i film dell'universo Marvel che hanno ricevuto o vinto una candidatura agli Oscar:

Spider-Man 1 & 2

Edizione: Oscar 2003 / Oscar 2005

Il primo adattamento a fumetti della storia dell'Uomo Ragno, ad opera di Sam Raimi, è tutt'oggi indimenticabile. Lontano dall'universo Marvel di oggi, Spider-Man con Tobey Maguire è riuscito a ritagliarsi un posto nel cuore del pubblico quando ancora non esisteva un filone vero e proprio dedicato ai supereroi. Il primo capitolo della trilogia, uscito nel 2002, ha ottenuto due nomination agli Oscar per i Migliori effetti speciali e il Miglior montaggio sonoro, senza portare a casa nessuna delle due statuette. Spider-Man 2, invece, durante l'edizione del 2005, riuscì ad ottenere le candidature per Miglior sonoro, Miglior montaggio sonoro e Migliori effetti speciali, vincendo in quest'ultima categoria. 

Iron Man 1 & 2

Marvel StudiosIron Man di Jon Favreau
Robert Downey Jr. e Gwyneth Paltrow in Iron Man

Edizione: Oscar 2009 / Oscar 2011

C'è chi dice che ci sia un "prima di Iron Man" e un "dopo di Iron Man" per l'epoca dei supereroi al cinema. Come dar torto a questa visione, dopotutto? Nel 2008 Iron Man ha dato inizio alla prima fase del Marvel Cinematic Universe ottenendo un successo di critica e pubblico davvero incredibili. Tanto è stato l'entusiasmo che il film ha conquistato due nomination agli Oscar per gli effetti speciali e il montaggio sonoro. I premi sono andati poi, rispettivamente, a Il curioso caso di Benjamin Button e Il cavaliere oscuro. 

Qualche anno dopo, il sequel di Iron Man torna ad ottenere una nuova nomination, questa volta solo per gli effetti speciali. Di nuovo, il film con protagonista Robert Downey Jr. perde contro Christopher Nolan che, messa da parte la trilogia di Batman, ha ottenuto la vittoria per Inception. La nomination è un onore, quasi quanto la cifra da capogiro guadagnata ai botteghini: più di 623 milioni in tutto il mondo.

La saga di Avengers

Edizione: Oscar 2013 / Oscar 2019 / Oscar 2020

L'arrivo di Avengers nel 2012 ha cambiato per sempre il mondo del cinema sui supereroi. Joss Whedon ha diretto uno dei film di maggior successo – per critica e pubblico – del ventunesimo secolo, dando inizio ad una saga che ha tenuto viva l'attenzione del pubblico fino al 2019. Come altri prima, Avengers ha ottenuto una nomination per i Migliori effetti speciali durante gli Oscar 2013. Così è stato anche per i capitoli successivi, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame (tranne Avengers: Age of Ultron). Tutti hanno portato a casa la candidatura per i meravigliosi effetti speciali, senza però mai vincere.

X-Men: Giorni di un futuro passato

20th Century FoxX-Men: Giorni di un futuro passato di Bryan Singer
I protagonisti di X-Men: Giorni di un futuro passato

Edizione: Oscar 2015

Il settimo capitolo della saga di X-Men sul futuro post-apocalittico, è riconosciuto oggi come l'unico film sui mutanti più amati del cinema ad aver ottenuto una candidatura agli Oscar per i Migliori effetti speciali. Al suo fianco tra i nominati c'erano anche gli amici Marvel, Guardiani della Galassia e Captain America - Winter Soldier. Tutti e tre sono però stati battuti di Interstellar di Christopher Nolan.

Big Hero 6

Walt Disney PicturesBig Hero 6 tratto dai fumetti Marvel
Il poster di Big Hero 6

Edizione: Oscar 2015

Durante l'edizione del 2015, però, un film Marvel ha vinto un Oscar. Di chi stiamo parlando? Di Big Hero 6, il film d'animazione prodotto da Walt Disney Pictures e diretto da  Don Hall e Chris Williams. Il film racconta la storia del giovane Hiro Hamada e della sua missione per vendicarsi della morte del fratello con al fianco una squadra di giovani eroi tra cui il robot Baymax, il suo nuovo migliore amico. Big Hero 6 ha vinto l'Oscar come Miglior film d'animazione ed è il primo film basato su un fumetto Marvel ad essere prodotto interamente da Disney senza alcuna partecipazione dei Marvel Studios. 

Guardiani della Galassia 1 & 2

Edizione: Oscar 2015 / Oscar 2018

Il decimo film dell'universo Marvel ha il pregio di avere uno dei cast più stellari dei film sui supereroi. Il mix tra fantascienza e commedia, e l'incredibile colonna sonora hanno decretato la fortuna del film di James Gunn che nel 2014 è stato il film di maggior successo dell'anno. Ma non sono stati certo gli incassi da capogiro l'unica gioia del film. Guardiani della Galassia, infatti, ha ricevuto due nomination agli Oscar 2015 pei i Migliori effetti speciali e Miglior trucco e acconciatura, non portando però a casa nessuna delle due statuette. Tre anni dopo, il sequel del film, scritto e diretto ancora una volta da Gunn, ottiene di nuovo la nomination per i Migliori effetti speciali.

Doctor Strange

Marvel StudiosDoctor Strange di Scott Derrickson
Benedict Cumberbatch in Doctor Strange

Edizione: Oscar 2016

Nel 2016 in molti hanno creduto che la nomination agli Oscar per i Migliori effetti speciali di Doctor Stranger fosse una vittoria assicurata. Se c'è qualcosa di indiscutibilmente buono nel film di Scott Derrickson con Benedict Cumberbatch, è proprio l'aspetto visivo dato dagli effettisti. La statuetta, alla fine, è andata a Il libro della giungla con grande sorpresa dei fan dell'universo Marvel.

Logan

Edizione: Oscar 2018

L'ultimo capitolo delle avventure di Wolverine, da sempre interpretato da Hugh Jackman, è stato da molti definito come il tramonto perfetto di un personaggio iconico. È infatti l'ultima volta che vediamo al cinema il personaggio di Wolverine, perlomeno per adesso. Il ritratto di Logan, l'uomo dietro al mutante, è al contempo toccante e violento. Il film, diretto da James Mangold e scritto da lui insieme a Scott Frank e Michael Green, nel 2018 è diventato nel 2018 il primo cinecomic ad avere ottenuto la candidatura agli oscar per la Miglior sceneggiatura non originale.

La statuetta è andata a James Ivory per Chiamami col tuo nome, ma è in dubbio il traguardo raggiunto dai film Marvel grazie a questo film.

Spider-Man - Un nuovo universo

Sony Pictures / Marvel EntertainmentIl film d'animazione su Spider-Man
Miles Morales in Spider-Man - Un nuovo universo

Edizione: Oscar 2018

Lo stesso anno in cui il film di Mangold stupisce tutti, un altro film Marvel arriva alla 91esima edizione degli Academy Awards. Spider-Man - Un nuovo universo ha ottenuto la statuetta agli Oscar come Miglior film d'animazione, sbaragliando una concorrenza che includeva la Pixar con Gli Incredibili 2 e Wes Anderson con L'isola dei cani. Spider-Man - Un nuovo universo è stato uno dei film d'animazione più amati degli ultimi anni.

L'introduzione del "nuovo" Uomo Ragno, Miles Morales, è stato decisamente un successo che ha convinto Sony Pictures Animation e Marvel Entertainment a preparare già un sequel previsto per il 2022.

Poster Spider-Man - Un nuovo universo
TIMvision
FILM

Spider-Man - Un nuovo universo

2018
  • Genere: Azione & Avventura, Animazione, Commedia, Sci-Fi & Fantasy
  • Regia: Rodney Rothman, Peter Ramsey, Bob Persichetti
  • Sceneggiatura: Stan Lee, Steve Ditko, Sharon Bridgeman, Rodney Rothman, Phil Lord, John Puglisi, Jane Wu, Heiko Drengenberg, Mark Ackland, Denise Koyama, Riccardo Durante, Miguel Jiron, Yoriaki Mochizuki, Ryan Savas, Eva Bruschi, Cody Cameron, Vi-Dieu Nguyen, Jihyun Park, Miles Thompson
  • Cast: Shameik Moore, Jake Johnson, Hailee Steinfeld, Mahershala Ali, Brian Tyree Henry guarda tutto il cast

Black Panther

Edizione: Oscar 2019

Ad oggi, il film di Ryan Coogler detiene il record come unico film dell'universo Marvel ad aver vinto ben tre statuette agli Oscar e aver ottenuto 7 nomination tra cui quella per la categoria più prestigiosa della cerimonia: quella di Miglior Film. Alla fine, per quest'ultima il premio è andato a Green Book, ma la storia del Re di Wakanda si è portato a casa le vittorie per la Miglior scenografia, i Miglior costumi e la Miglior colonna sonora.

La magia di Black Panther è stata quello di spingere l'universo dei grandi blockbuster ad un livello di accettazione superiore, dimostrando ufficialmente che la bellezza e il potere del cinema possono nascondersi anche in un film per supereroi.

Quale di questi film avrebbe meritato, secondo voi, la vittoria agli Oscar? E per quale categoria?

Leggi anche

      Cerca