Keith Raniere condannato a 120 anni di prigione, si attende la sentenza di Allison Mack

Il leader di NXIVM, Keith Raniere, è stato condannato a 120 anni di prigione. Adesso è attesa per la sentenza di Allison Mack, considerata il braccio destro dell'uomo. L'attrice spera in uno sconto di pena, dopo avere iniziato a collaborare.

Scribl Scrabl iNk/CC BY 2.0 Allison Mack in Smallville

A distanza di tre anni da quando il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha avviato un'indagine federale su NXIVM e scoperchiato un "vaso di Pandora" di ricatti, abusi e violenze fisiche e psicologiche, è arrivata la sentenza per il leader del gruppo di auto-aiuto e miglioramento personale che dietro la facciata istituzionale nascondeva "la setta più pericolosa" dell'epoca moderna. Come riportano ABCNews e Deadline, Keith Raniere è stato condannato a 120 anni di prigione. Nel 2019, "Vanguard", come si faceva chiamare dai suoi adepti, era stato riconosciuto colpevole di traffico sessuale, estorsione, sfruttamento e cospirazione.  

La sentenza è arrivata martedì 27 ottobre 2020, dopo che il pubblico ministero aveva fatto richiesta di una condanna all'ergastolo e gli avvocati di Raniere avevano proposto 15 anni. Ma al di là dei tecnicismi, il risultato non cambia e l'obiettivo è stato raggiunto, come ha dichiarato con soddisfazione Seth DuCharme, procuratore ad interim degli Stati Uniti per il Distretto Orientale di New York:

La decisione del giudice neutralizza Keith Raniere per il resto della sua vita. Keith Raniere non potrà mai più fare vittime e siamo molto grati per questo.

Da parte sua, tramite i propri legali, l'ex leader di NXIVM ha ribadito la sua "completa innocenza":

Per dirla in breve, resta orgoglioso del lavoro della sua vita. Rimane anche determinato a combattere per il caso che lo riguarda, che considera una terribile ingiustizia e, rispettosamente parlando, un affronto per quello che dovrebbe essere uno dei più grandi sistemi giudiziari mai esistiti.

Il verdetto su Keith Raniere segue di un mese quello su un altro personaggio di spicco dell'organizzazione, l'ereditiera Clare Bronfman, che è stata condannata a oltre 6 anni e mezzo di prigione e a un'ammenda del valore di mezzo milione di dollari per il suo ruolo in NXIVM. Invece, è attesa la sentenza per Allison Mack, l'ex star di Smallville considerata il "braccio destro" di Raniere. 

Da quando è stata rilasciata dietro il pagamento di una cauzione di 5 milioni di dollari in obbligazioni, l'attrice vive nella proprietà dei genitori in California, dove è monitorata tramite cavigliera elettronica. Allison Mack ha iniziato a collaborare con il pubblico ministero dopo avere proclamato a lungo la propria innocenza e questo dovrebbe aiutarla a ottenere uno sconto di pena. Anche se in che termini è tutto da vedere, dal momento che pure l'attrice è stata riconosciuta colpevole di crimini molto gravi, tra cui cospirazione a scopo di estorsione ed estorsione, oltre a essere stata accusata di presunto traffico sessuale e cospirazione per traffico sessuale e lavori forzati.

Di certo, durante la sua affiliazione a NXIVM, l'ex star di Smallville si è sposata con la collega Nicki Clyne, che continua fermamente a sostenere Keith Raniere.

In una intervista a CBS News, la protagonista di Battlestar Galactica e altri membri del sedicente gruppo di auto-aiuto hanno detto di ritenere che il loro ex leader sia stato condannato ingiustamente e sia rimasto vittima "di un processo da parte dei media e della cattiva condotta della procura". Inoltre, hanno dichiarato di non pensare di essere coinvolti in una setta. 

Nicki Clyne ha affermato di fare ancora parte di NXIVM e ha ammesso senza problemi di avere il famigerato marchio che veniva impresso a fuoco alle donne che facevano parte della società segreta DOS, una "sorellanza" che di fatto rendeva le sue affiliate schiave sessuali di Keith Raniere. Ma l'attrice ha difeso le proprie "scelte"e l'operato dell'ex leader:

Penso che ci sia una differenza tra essere marchiati e ottenere un marchio. Non stiamo negando che certe cose siano accadute. Ci sono prove certe che le dimostrano. Ma come sono accadute, perché sono accadute e in che modo alcune le persone le hanno scelte, questo è tutto un altro discorso.

D'altra parte, la fedeltà a NXIVM e a Keith Raniere è costata all'attrice l'allontanamento da Allison Mack, per le condizioni ferree della libertà su cauzione:

Non le parlo da un anno e mezzo. [...] È l'esperienza più difficile e umiliante della mia vita.

Ma anche così, Nicki Clyne non ha dubbi:

Non cambierei quello che ho vissuto per niente.

Resterà ferma sulle sue posizioni anche dopo la sentenza di Allison Mack o l'inevitabile condanna della moglie ed ex collega la porterà a riconsiderare le sue idee? Quello che sembra sicuro è che l'influenza di NXIVM è molto difficile da affrontare e sconfiggere, come raccontano anche le due docuserie The Vow e Seduced: Inside the NXIVM Cult.

Per sapere come andrà a finire, non resta che aspettare il verdetto sull'ex star di Smallville. Restate sintonizzati per conoscere tutti gli aggiornamenti.

"Smallville.s09e09.Pandora.(720p.WEB-DL.AVC.(acROBATT).Rus.(Smart'S Studios).Eng)-Chez[05-31-07]" by Scribl Scrabl iNk is licensed under CC BY 2.0

Leggi anche

      Cerca