Y: The Last Man inizia le riprese, cosa sappiamo (finora) della serie tratta dai fumetti

Vertigo Y: The Last Man protagonista

Sembra che finalmente le riprese siano iniziate per la serie TV tratta dal fumetto Y: The Last Man

Finalmente sembra arrivare la conferma che la serie TV dedicata al fumetto Y: The Last Man sia in piena produzione. Nel 2018 era uscito un episodio pilota, ma dopo questo ci furono diversi problemi per la produzione della serie, a cui quest’anno si è aggiunto il COVID. L’autore del fumetto originale Brian K. Vaughn ha scritto su una storia di Instagram recentemente, “una vera piaga non può fermarne una falsa”, riferendosi alla misteriosa malattia presente nel suo fumetto.

Ora la produzione ha annunciato che le riprese sono ufficialmente iniziate con tutte le precauzioni necessarie contro il COVID-19. Oltre a questo la scimmia del protagonista sarà realizzata in CG e non sarà un vero animale come nell’episodio pilota. Questo caso aveva infatti provocato l’ira del PETA, che aveva fatto pressioni sulla serie per fare in modo che venisse utilizzata una scimmia ricreata in computer grafica. Questa situazione aveva ritardato ulteriormente le riprese negli anni precedenti, ma sembra che ora si sia arrivati a un accordo, con la scimmia in carne e ossa rimpiazzata da una virtuale.

La showrunner e produttore esecutivo della serie, Eliza Clark, ha mostrato con un post su Instagram la sua gioia per l’inizio delle riprese, con il primo ciak della giornata. Il cast della serie vedrà Ben Schnetzer nei panni del protagonista Yorick Brown, dopo l’abbandono di Barry Keoghan (già visto in Dunkirk) che aveva interpretato il personaggio nell’episodio pilota.

[Update della Redazione] Ben Schnetzer non è l'unico attore che sostituirà un membro principale del cast precedentemente annunciato. Deadline riporta che Ashley Romans rimpiazzerà Lashana Lynch nel ruolo dell'Agente 355, mentre Olivia Thirbly sarà Hero Brown (la sorella del protagonista, Yorick), una parte precedentemente affidata a Imogen Poots.

Timothy Hutton è stato invece allontanato dalla serie a causa di alcune accuse di violenza sessuale emerse nel mese di marzo 2020. Pare che il suo ruolo, quello del Presidente degli Stati Uniti, sia stato tagliato dalla serie.

Nel cast di Y troveremo anche Amber Tamblyn, Marin Ireland, Diana Bang, Elliot Fletcher e Juliana Canfield.

Il fumetto originale di Y: The Last Man è stato pubblicato tra il 2002 e il 2008 da Vertigo, ottenendo un grande successo di pubblico. Ormai da diverso tempo Hollywood cerca di portare la storia su schermo, provando prima a trasformarla in un film a opera del regista D.J. Caruso, che abbandonò il progetto, e poi nel 2015 arrivo FX per farne una serie TV. Diversi problemi dietro le quinte però videro l’abbandono di Michael Green e Aida Mashaka Croal, i due precedenti showrunner, di recente sostituiti con Eliza Clark. Si spera dunque che questa sia la volta buona per vedere la serie.

Ancora non si hanno dettagli sulla possibile finestra d’uscita di Y: The Last Man, ma si pensa possa arrivare su FX tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Non ci resta che attendere sperando non sorgano nuovi problemi. Voi siete curiosi di vedere questa nuova serie TV?

Fonte: Slashfilm

Leggi anche

      Cerca