PlayStation Plus di novembre 2020: tra i giochi gratis anche uno PS5

Sony ha alzato il sipario sulla prossima Instant Game Collection: nel mese di debutto di PS5, saranno ben tre i giochi gratuiti da scaricare sulle console made in Japan.

Team Cherry Hollow Knight tra i giochi PS Plus di novembre gratis

Fin dai tempi dell'indimenticabile PS3, i fan dell'universo videoludico Sony sono stati coccolati dalla compagnia asiatica grazie all'iniziativa Instant Game Collection.

Si tratta di una selezione di giochi che vengono regalati mensilmente a tutti i possessori delle console del colosso giapponese, a patto che siano abbonati al sevizio PlayStation Plus. Servizio che, tra le altre cose, consente di giocare in multiplayer online alle produzioni più gettonate, di avere accesso a sconti e bonus esclusivi, e di beneficiare di spazio di archiviazione aggiuntivo tramite Cloud.

Una tradizione, questa, che è continuata con successo anche sull'attuale PlayStation 4, e che è già proiettata verso la next-gen.

Non a caso, per il mese di novembre Sony ha deciso di omaggiare i sottoscrittori dell'abbonamento a PlayStation Plus con ben tre titoli, due per PS4 e uno per PS5, console di prossima generazione al debutto in Italia proprio il 19 novembre. L'annuncio è arrivato con il trailer visibile poco più in alto pubblicato dal canale PlayStation Access su YouTube, mentre a seguire andremo ad analizzare nel dettaglio i videogame inclusi nella futura Instant Game Collection.

PS Plus di novembre "profuma" di next-gen

Come dicevamo, la "grande S" ha voluto fare le cose in grande per il primo mese di vita di PlayStation 5.

I primi due giochi gratuiti da scaricare su hard disk saranno disponibili per il download dal prossimo 3 novembre. Il primo è quel La Terra di Mezzo L'Ombra della Guerra che nel 2017 ha fatto da seguito all'apprezzatissimo La Terra di Mezzo L'Ombra di Mordor. 

La produzione di Monolith Productions e Warner Bros. Games si propone come un actionRPG ambientanto nell'universo fantasy de Il Signore degli Anelli. L'Ombra della Guerra continua la narrazione del gioco precedente, basata sul legendarium di J. R. R. Tolkien e impostata tra gli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli. Come il suo predecessore, il gioco prende anche ispirazione dagli adattamenti cinematografici del regista Peter Jackson Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli. Andremo così a riprendere, pad alla mano, l'incredibile viaggio del ramingo Talion e dello spirito del Signore elfico Celebrimbor: la strana coppia ha forgiato un nuovo Anello del Potere per creare un esercito e combattere contro Sauron.

A seguire, i PlayStation Plus di novembre 2020 si arricchiscono con Hollow Knight Edizione Cuore di Vuoto, edizione definitiva del titolo omonimo che include il gioco completo e ben quattro DLC.

Hollow Knight, confezionato dai talentuosi ragazzi di Team Cherry, è uno dei videogame indie più apprezzati - e venduti! - della generazione al tramonto. Di genere metroidvania e con una evocativa grafica in due dimensioni, si incentra su un misterioso Cavaliere, nel suo viaggio attraverso l'oramai abbandonato e decaduto regno di Nidosacro, un richiamo per gli avventurieri bramosi di tesori e risposte a misteri irrisolti. Il Cavaliere ha con sé un Aculeo, ovvero un spada con la lama di forma pseudo-conica che può essere usata sia per combattere che per interagire con l'ambiente.

A chiudere il trittico di regali novembrini, troviamo allora un titolo per PlayStation 5. Ci riferiamo a Bugsnax, uno dei giochi di lancio della console che dovrà sfidarsi senza esclusione di colpi con la rivale Xbox Series X a firma Microsoft. E che sarà quindi inserito nella Instant Game Collection dal 19 novembre, giorno di uscita della macchina da gaming di nuova generazione.

Bugsnax, dai creatori di Octodad: Dadliest Catch, è un colorato e stravagante gioco d'avventura in prima persona ambientato su Snacktooth Island, dove vivono le creature leggendarie che danno il nome al titolo. Nei panni di un giornalista, saremo chiamati a recarci sull'isola e scoprire cosa è successo all'esploratrice Elizabert Megafig, misteriosamente sparita: il suo accampamento è andato distrutto, mentre i suoi affamati seguaci - i Grumpus - sono scappati in giro per i biomi di Snacktooth Island! Il nostro compito sarà quello di catturare dei Bugsnax da dare in pasto ai Grumpus.

PlayStation Plus Collection: aumentano i giochi gratis su PS5

Oltre ad aver annunciato i giochi PlayStation Plus gratis di novembre, Sony ha snocciolato nuove informazioni su PlayStation Plus Collection, un nuovo benefit che sarà disponibile per tutti gli abbonati fin dal lancio della console di prossima generazione.

PlayStation Plus Collection offrirà a tutti gli abbonati al servizio, senza costi aggiuntivi, una selezione dei migliori giochi dell'era PlayStation 4, liberamente giocabili su PS5 grazie alla funzione di retrocompatibilità finché la sottoscrizione è attiva. In sede di annuncio erano stati svelati 18 giochi inclusi nella raccolta, mentre ora altre due produzioni si aggiungono alla nutrita lista, che sale così a 20

In particolare, si tratta di Call of Duty: Black Ops III – Zombies Chronicles Edition e Crash Bandicoot N. Sane Trilogy. Ecco allora l'elenco completo: 

  • Bloodborne
  • Days Gone
  • Detroit: Become Human
  • God of War
  • Infamous Second Son
  • Ratchet and Clank
  • The Last Guardian
  • The Last of Us Remastered
  • Until Dawn
  • Uncharted 4: A Thief's End
  • Batman: Arkham Knight
  • Battlefield 1
  • Call of Duty: Black Ops III - Zombies Chronicles Edition
  • Crash Bandicoot N. Sane Trilogy
  • Fallout 4
  • Final Fantasy XV Royal Edition
  • Monster Hunter: World
  • Mortal Kombat X
  • Persona 5
  • Resident Evil 7 Biohazard
Sony PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano
Sony

PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano

59,99 €

Sony ha inoltre aggiunto che i giochi della PlayStation Plus Collection beneficeranno di tempi di caricamento ridotti e framerate migliori - o comunque più stabili - su PS5, sfruttando le maggiori prestazioni computazionali della piattaforma. 

Leggi anche

      Cerca