Jacob Batalon ha perso 46 chili per interpretare Ned in Spider-Man 3: ecco lo scatto su Instagram

Disney Ned e Peter

Con una stories su Instagram dal set di Spider-Man 3 l'attore Jacob Batalon ha mostrato orgoglioso e sorridente ai suoi follower la notevole perdita di peso che hanno affrontato lui e il suo personaggio Ned.

Quando un film Marvel atteso come Spider-Man 3 rimane senza titolo e senza punti di riferimento precisi per la trama, non c'è da stupirsi se ogni informazione proveniente dal set blindatissimo si trasforma in un'occasione per fare qualche speculazione a riguardo. L'ultimo argomento di dibattito nel fandom del MCU l'ha fornito uno scatto pubblicato dall'attore Jacob Batalon sul suo account Instagram ufficiale. 

L'interprete 24enne, nato a Honolulu da genitori filippini, ha condiviso poche ore fa uno scatto realizzato sul set dell'attesissimo ritorno di Peter Parker al cinema, post Endgame e post Far From Home. Non ci sarebbe davvero nulla di strano, se non fosse che l'attore ha un'immagine molto diversa rispetto alla sua ultima apparizione su schermo. Batalon infatti dimostra di aver perso molto peso dall'ultima apparizione nei panni di Ned, l'inseparabile amico di Peter Parker (nella versione interpretata da Tom Holland) che conosce la sua identità segreta e lo aiuta e sostiene da dietro le quinte.

Si tratta solo di un percorso di perdita di peso che l'attore sta raccontando attraverso i suoi account social o ha qualcosa a che vedere con il suo ruolo? 

Ned avrà un fisico più asciutto in Spider-Man

Jason Batalon interpreta il miglior amico di Peter Parker sin dal 2017, anno in cui il reboot di Spider-Man intitolato Homecoming ha sbancato il botteghino e lanciato il suo giovane protagonista Tom Holland nell'Olimpo hollywoodiano. In qualità di comprimario, anche Jason Batalon ha conosciuto un notevole incremento di popolarità. Negli anni non sono mancate teorie su quando e se il suo personaggio di amico e confidente di Peter avrebbe preso una piega simile al corrispettivo del mondo dei fumetti.

La storia originaria di Ned in realtà è molto drammatica. Nella versione a fumetti infatti, Ned ormai adulto lavora come giornalista al Daily Bugle ed è il marito di Betty Brant (la ragazza che fu il primo amore di Peter adolescente). Ned diventerà una vittima di Hobgoblin: dopo aver subito un lavaggio del cervello, indosserà il costume del villain, finendo per venire ucciso in una sparatoria a Berlino. Che Ned si prepari ad entrare in scena molto più che nei panni dell'amico pasticcione e nerd di Peter?

Ieri Batalon ha postato questa foto, scattata riflettendosi in uno specchio. Secondo l'attore, è stata realizzata sul set di Spider-Man

Jason Batalon - InstagramJason Batalon mostra la sua perdita di peso
Jason Batalon saluta i fan dal set di Spider-Man 3

La frase di commento recita: "Ned è passato per dirvi ciao", corredata dall'immancabile emoji. Secondo le notizie che lo stesso attore pubblica regolarmente a riguardo, la perdita di peso ammonterebbe a 46 chilogrammi; un risultato raggiunto nel novero di un programma controllato che Batalon sta seguendo da tempo, raccontandolo sui social. 

I fan del mondo Marvel hanno già ipotizzato che, oltre al percorso personale dell'attore, possa centrare anche l'evoluzione del suo personaggio. Magari la perdita di peso potrebbe essersi resa necessaria per indossare un costume? D'altronde dopo il finale shock di Far From Home, l'arco narrativo originario di Ned (opportunamente aggiustato e contestualizzato) potrebbe essere in linea con l'evoluzione del personaggio di Peter Parker e dei suoi rapporti con i media. Per il momento sappiamo solo che, dopo la dipartita di Iron Man, a fare da mentore a Peter ci sarà Doctor Strange. Benedict Cumberbatch è già ufficialmente parte del cast del film

Leggi anche

      Cerca