The White Tiger, il teaser trailer del film Netflix con Priyanka Chopra

Differenze di classe, cinismo e scalate sociali senza esclusione di colpi saranno gli elementi principali del prossimo film della piattaforma streaming.

Una situazione economica e sociale imposta dal fato - dinanzi alla corruzione e al tradimento - non può essere accettata senza prima puntare al successo con ogni mezzo. Deve aver pensato questo il protagonista della pellicola di Ramin Bahrani (Fahrenheit 451) The White Tiger, una storia di rivalsa lastricata di bugie, sangue e violenza, avvolta da un umorismo nero.

Tratto dall'omonimo romanzo di Aravind Adiga, bestseller del New York Times e vincitore del Booker Prize 2008, il lungometraggio ci porta nell'India fatta di servi e padroni e racconta la scalata sociale e il raggiungimento del successo di Balram Halwai, che da autista di uomini ricchi arriva ad essere egli stesso ricco e potente.

Simon + Schuster Inc. The white tiger: A Novel
Simon + Schuster Inc.

The white tiger: A Novel

8,40 €

The White Tiger - ennesimo film privato del grande schermo e delle poltrone in velluto - verrà distribuito su Netflix il 22 gennaio 2021 e, a giudicare dal teaser trailer ufficiale in testa all'articolo, sarà uno spaccato crudo e cinico (velatamente umoristico) sulla realtà e sull'insurrezione dei poveri rispetto alle prevaricazioni dei ricchi.

Sulla scia del famoso Parasite - vincitore, tra gli altri, del Premio Oscar come Miglior Film 2020 - anche la pellicola di Ramin Baharani racconta come disperazione e povertà possano portare a gesti inconsulti e a soluzioni estreme.

In The White Tiger il protagonista Balram Halwai è interpretato dalla giovane promessa del cinema indiano Adarsh Gouray, mentre i coniugi ricchi di cui Balram è autista sono Ashok e Pinky, che hanno il volto rispettivamente di Rajkummar Rao e Priyanka Chopra Jonas, personaggio noto ai fan delle serie TV per essere stato protagonista di Quantico.

NetflixLa locandina di The White Tiger

Sinossi ufficiale

Da ragazzo povero a imprenditore, Balram Halwai racconta la storia epica e ricca di umorismo nero della sua scalata al successo nell’India moderna. Astuto e ambizioso, il giovane eroe si guadagna il posto di autista per Ashok e Pinky, appena tornati dall'America.

La società gli ha insegnato solo a essere un servitore e lui cerca di diventare indispensabile agli occhi dei suoi ricchi padroni, ma dopo una notte di tradimenti, capisce che sono disposti a incastrarlo pur di salvare se stessi.

Quando è sul punto di perdere tutto, Balram si ribella a un sistema truccato e ingiusto trasformandosi in un altro tipo di padrone. 

Aspettiamo, dunque, il 22 gennaio per scoprire di cosa può essere capace un uomo sull'orlo del baratro e bramoso di ricchezza.

Leggi anche

      Cerca